[Test] Pocpac per smartphone

[Test] Pocpac per smartphone

26/07/2015
Whatsapp
26/07/2015

[ad3]

Un classico: siete in giro con il vostro smartphone in tasca o nello zaino, e si mette a piovere. Arrivate a casa, e lo trovate fradicio quanto voi. Se vi va bene, funziona ancora, se siete sfortunati, cominciate a cercare in internet come farlo resuscitare. Giorni e giorni in ciotole di riso, serate passate con l’asciugacapelli pregando che riparta o qualche centello che se ne parte dalle vostre tasche per una riparazione professionale.

IMG_2976

Una soluzione elegante a tutto ciò si chiama Pocpac. Si tratta di una custodia per smartphone che, oltre a proteggere il vostro telefono da acqua, polvere e sabbia, vi permette di usarlo grazie alla sua superficie che lascia inalterato l’uso del touchscreen, anche con i guanti, se questi funzionano su uno touchscreen.

IMG_2979

Non solo, potrete anche scattare fotografie senza doverlo tirare fuori, dato che una finestrella trasparente sul retro non inficia la funzione dell’obbiettivo.

Una foto scattata con l'iPhone 6 nel Pocpac

Una foto scattata con l’iPhone 6 nel Pocpac

Il Pocpac diventa ancora più interessante per il fatto di poterci mettere dentro anche la carta di credito e qualche banconota, separate dallo smartphone grazie ad un piccolo scomparto. Il tutto  chiuso ermeticamente da una cerniera in plastica.

IMG_2981

Sul campo il Pocpac si è dimostrato molto pratico ed affidabile. Non solo per proteggere telefono e soldi da pioggia e bagnato, ma per evitare di sporcare lo smartphone quando si hanno le mani unte (per esempio se si è dovuto mettere mano alla catena). Comoda la finestrella sul retro per le foto. Se si ha l’accortezza di tenere il Pocpac pulito, le foto saranno nitide quasi quanto quelle scattate senza custodia. Personalmente, da quando mi è arrivato in prova, l’ho usato come surrogato del portafogli, mettendoci dentro di volta in volta quello che mi serviva, come la patente o una carta di credito.

IMG_2980

L’ho anche riempito più del dovuto, con monete e scontrini, e alla fine sono riuscito a “scucirlo” all’altezza della cerniera. Era troppo pieno, ho tirato la zip con forza e si è creata una fessura fra cerniera e custodia. Segnatevala dunque come cosa da non fare: telefono, banconote e Bancomat vanno bene, ma se cominciate a riempirlo con monete o altri oggetti non piatti, avrete un problema. Da notare che, idealmente, si dovrebbe inserire solo il telefono senza custodia. Sul mio iPhone 6 uso una protezione in plastica che ne copre lati e retro (Celly), e questa vi entra senza problemi.
Il Pocpac non è pensato per immergere il telefono sott’acqua!

IMG_2977

Dimensioni disponibili: 99mm x 171 (iPhone 6, Samsung Galaxy, HTC one (M8), ecc) e 125mm x 197mm (iphone 6 Plus, Samsung Note, ecc).

Prezzo: da 14.90 Euro
Acquistabile online in diverse grafiche dal sito Pocpac.de

Pocpac-2

 

[ad12]

 

POTRESTI ESSERTI PERSO