[Tested On Tour] The North Face Shorts, Bontrager Specter XR

[Tested On Tour] The North Face Shorts, Bontrager Specter XR

23/08/2012
Whatsapp
23/08/2012

The North Face M storm track short

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=205621][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=205621&s=800&uid=1[/img][/url]

È da quasi due mesi che uso questi pantaloncini della North Face. Sono diventati i miei preferiti per la stagione estiva, dato che il loro materiale è leggero ma al tempo stesso resistente. Il taglio che tende a coprire il ginocchio è ben pensato per l’uso delle ginocchiere, quando si pedala possono risultare un po’ lunghi. Personalmente faccio una piega accorciarli durante le salite. Comode anche le tasche anteriori, nel caso ci vogliate mettere un cellulare, molto strette in entrata per evitare di impigliarsi nel manubrio o nei manettini del cambio.

Bello funzionale il taglio del cavallo: alto in modo che non si impigli nella sella.  Vengono venduti insieme ad un fondello fatto in maglia reticolare traspirante in 92% poliestere, 8% Elastanee trattamento Sanitized Silver Antiodor. Non ho usato quest’ultimo, dato che preferisco un altro fondello.

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=205622][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=205622&s=576&uid=1[/img][/url]

Trovare la larghezza giusta per la vostra vita è semplice grazie ai due velcro laterali elastici, che tengono bene in posizione i pantaloni. Questi asciugano velocemente e se si bagnano non diventano pesanti per l’acqua. Il design ha quel tocco tedesco/Maloja che non a tutti può piacere. Uniti alla giacca gialla che vedete nella prima foto (qui il test) non vi lasceranno passare inosservati.

Prezzo: 120,00€
The North Face 

Bontrager Specter XR

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=205623][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=205623&s=576&uid=1[/img][/url]

Durante la presentazione della gamma Trek 2013 a Cortina (report) ho ricevuto questo nuovo casco della Bontrager da provare e portare a casa. Lo Specter XR ha uno scheletro in carbonio, la classica rotellina per stringere il casco alla nuca e il cosiddetto “Natural Odor Management”, che dovrebbe contribuire a non far puzzare gli inserti che si inzuppano di sudore. Su quest’ultimo punto, e dopo 5 uscite con grandi sudate, non posso che dire che per ora il casco non emana cattivi odori. Ma più interessante è la calzata, non fastidiosa, e la ventilazione, studiata ex novo da Bontrager per il ciclismo su strada. Infatti questo casco è disponibile anche nella versione da strada, che avrete visto in testa a Cancellara. La differenza sostanziale con quello da MTB è una protezione maggiore al livello della nuca e la visiera.

Stretta la rotellina e chiuso il gancetto sotto il mento lo Specter XR è bello stabile sulla testa e dà una sensazione di protezione. Non è leggerissimo, cosa non per forza negativa su un casco pensato per l’all mountain, come specificato da Bontrager.

L’idea che mi sono fatto è quella di un prodotto ben rifinito e ben pensato, come diverse creazioni Bontrager dell’ultimo anno (vedere le gomme). Il marchio di proprietà Trek sta facendo dei grandi progressi ultimamente ed è da tenere sott’occhio per altre novità.

Non ho fatto un crash-test e, sinceramente, spero di non farlo!
Le colorazioni disponibili:

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=205634][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=205634&s=576&uid=1[/img][/url]

Peso taglia L: 340 grammi
Prezzo:
139,00€
Disponibile da novembre 2012
Bontrager.com 

In azione in Val Travenanzes con lo Specter XR e i pantaloncini The North Face

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=193574][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=193574&s=576&uid=1[/img][/url]