Un bivacco per due

Un bivacco per due

13

Piccola avventura insieme a Mery nelle Prealpi Trevigiane, ricche di bei sentieri e punti attrezzati per bivaccare, ottima location per vivere una due giorni in mezzo alla natura. Purtroppo non siamo stati graziati dal tempo che ci ha limitato nei bellissimi panorami che si posso vedere da qui ma la montagna è anche questo, noi ci siamo divertiti ugualmente e abbiamo apprezzato la pace, dall’assenza di escursionisti e dal totale silenzio. Buona visione!



.

Altri episodi Trail Ninja.

Cosa indosso in Un bivacco per due

Jersey manica lunga
Jersey manica corta
Guanti
Pantaloni
Fondello
Calze
Ginocchiere Bluegrass
Antivento
Casco MET Roam
Buff
Scarpe
Giacca Goretex
Piumino

MTB

Trek Slash 9.9 X01

I miei componenti sulla MTB

Pedali dhsign
Attacco manubrio dhsign
Manubrio
Ruote Damil Components (come alternativa alle Bontrager carbon)
Borse bikepacking Miss Grape

La mia attrezzatura

Tools Granite Design
Pompetta oneUp Components
GOPRO Hero9 Black
GOPRO Max
Drone DJI Mavic Mini 2
Sony zv-e10
Zaino Evoc Explorer 30L
Zaino Evoc Trace 18L
Hookabike
Faretti Magicshine
Tenda Vaude Power Lizard 1/2P
Materassino Thermarest NeoAir
Sacco a pelo invernale
Sacco a pelo estivo
Tubolito

Commenti

  1. Meteo stupendo , se fai Adams di cognome ! :mrgreen:
    Condizioni avverse , ma con una buona compagnia le si affrontano più volentieri e si rimane soddisfatti ugualmente , bravi .
  2. Ciao a tutti,
    domani nel tardo pomeriggio partirò dalla Val Belluna per raggiungere i bivacchi di Salvedella (vedrò sul posto quale dei due) per passarci la notte. Poi domenica sveglia all'alba per rientro a casa. Fortunatamente il meteo e le temperature saranno decisamente migliori di quelle trovate dai 2 ragazzi del video
    Vi farò sapere come è andata
  3. Sempre restando nella zona delle Prealpi Trevigiane, questa volta nel versante bellunese (territorio comunale di Borgo Valbelluna), ho fatto un'altra "bivaccata" con pernotto al Bivacco Col dei Gai che è facilmente raggiungibile dalla località La Posa, seguendo una strada sterrata (ultimo tratto sentiero) in direzione ovest (verso il Passo San Boldo). Il bivacco è ben dotato (caminetto che tira benissimo, vecchia stufa, molta legna, candele, e anche qualche bottiglia di aranciata e birra) inoltre al piano superiore ho trovato un comodissimo materassino gonfiabile. Unico neo, il bivacco è anche la casa di alcuni ghiri, quindi preparatevi ad una notte piuttosto movimentata. Per la discesa (nel mio caso sempre verso la Val Belluna) ci sono diverse possibilità di varianti, tutte molto belle.
    Ciao
    View attachment
    View attachment
    View attachment
    View attachment
    View attachment
    View attachment
Storia precedente

Tributo di Devinci a Stevie Smith a 6 anni dalla sua scomparsa

Storia successiva

Fai la tua domanda a Tom Pidcock

Gli ultimi articoli in Trail Ninja