[Video] Epic Trail #7: fra trincee e tunnel della prima guerra mondiale

[Video] Epic Trail #7: fra trincee e tunnel della prima guerra mondiale

Stefano Udeschini, 24/04/2019
Whatsapp
Stefano Udeschini, 24/04/2019

 

Munito di luci per le diverse gallerie presenti in questo sentiero, sono andato sul Monte Calisio, sopra Trento.

La fortificazione sotterranea del monte Calisio era uno dei più grandi e moderni impianti della fortezza di Trento. Lo scavo iniziò nell’agosto 1915 e venne ultimato in novembre, con uno scavo di circa 10000 tonnellate di roccia. La galleria aveva la classica forma a “H”, costituito da due gallerie di 250 e 160 metri ciascuna, con un tunnel che le collegava. In seguito vennero aperti dei pozzi verticali da 10-12 metri in calcestruzzo per installare 2 obici in cupole corazzate, disposte a 68 metri l’una dall’altra, una grande distanza decisa dal maggior generale Steinhart. Sulla cima si possono ancora riconoscere le basi d’appoggio del cannone aereo da 9 cm/M16, dei riflettori e le altre strutture. L’inclinazione dei due tunnel assicurava il continuo ricambio d’aria.

Fonte: Wikipedia

Steve Ude (seguitemi su IG!)

Commenti

  1. Pensavo in Trentino percorsi del genere fossero vietati alle MTB, sicuri sia legale andarci?
    Molto bello cmq, e tecnico.
    Complimenti per la guida.
  2. Non so se farei questo giro. Per ma la MTB sono spazi aperti e grandi orizzonti e rintanarmi in un tunnel non mi inspira molto ed anche vero che sono poco centinaia di metri e il resto del tour non sembra male.
  3. orrore! prosaicizzare così le sacre gallerie ed i sacri luoghi teatro di sacre battaglie.....
    Sinceramente non la vedrei così, io qui in Friuli ho il monte San Michele purtroppo anch'esso oggetto delle battaglie del primo conflitto mondiale su cui ci sono un paio di trail molto belli; ogni volta che ci salgo colgo l'occasione per passar per i memoriam ai caduti sulla cima e soffermarmi qualche minuto a leggere la storia. Solo perché ci passo con la mtb invece che a piedi non vuol dir che non abbia rispetto per ciò che è avvenuto prima.