MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Video] Superenduro Varazze: tutte le PS

[Video] Superenduro Varazze: tutte le PS

[Video] Superenduro Varazze: tutte le PS

06/05/2016
Whatsapp
06/05/2016

[ad3]

[Comunicato stampa] Tutto pronto a Varazze per il weekend di gara con oltre 350 biker provenienti da 8 Nazioni che si daranno battaglia lungo le 4 prove speciali.

Sarà un weekend di spettacolo qui alla Varazze Superenduro powered by SRAM, i concorrenti in gara sono oltre 350 provenienti da 8 Nazioni tra cui Germania, Francia, Spagna, Cecoslovacchia, Austria, Svizzera, Paesi Bassi e naturalmente Italia.

“Non abbiamo mai avuto così tanti enduristi in una sola volta a girare sui nostri sentieri” dichiara Marco D’Aliesio dell’organizzazione locale Vaze Free Time “ma la cosa che ci rende più orgogliosi è ricevere il feedback positivo sul lavoro che abbiamo fatto in questi mesi per preparare al meglio i tracciati, certamente impegnativi, ma altrettanto spettacolari e caratteristici del nostro territorio”.

Al via tutti i top rider italiani compresi i nuovi Campioni e Campionessa Italiani di Enduro Vittorio Gambirasio Team Red Bike e Laura Rossin XXX, ma a movimentare le parti alte della classifica maschile un’importante partecipazione di top rider internazionali tra cui il Campione del Mondo di 4x Michal Prokop Team Specialized, il Focus Trail Team con i tedeschi Fabian Scholz, Markus e Tobias Reiser e Balz Weber del Team BMC, ma anche le gemelle svizzere Anita e Caro Gehrig del team Ibis.

Superenduro-2016-22

“Sembra strano dirlo ma da ligure non conoscevo bene Varazze” dichiara la neo Campionessa Italiana Laura Rossin “Ad inizio stagione il Superenduro ci aveva detto che ogni gara avrebbe avuto un carattere a sè e così è stato. Varazze è una gara molto particolare e sicuramente fisica. Se a Massa Marittima il flow l’ha fatta da padrone qui su questi trail tecnici e con questo fondo così vario bisogna sfoderare tutte le doti di guida. Si fa fatica a pedalare e per mantenere la velocità c’è da lavorare molto con il corpo. Il risultato della gara è tutt’altro che scontato e secondo me una buona scelte delle gomme e un setting giusto delle sospensioni possono fare la differenza”.

Molta attesa anche per la seconda prova della categoria E-MTB che al via vedrà niente di meno che Marco Rodolico. “L’intenzione di venire a correre nuovamente al Superenduro c’era comunque e a questa ho abbinato la curiosità di rider e rivenditore di capire più a fondo il potenziale di questo mezzo e della categoria. Credo che queste bici possano rappresentare davvero il futuro per tutti gli enduristi non professionisti o comunque meno allenati, sono divertenti e permettono di coprire grandi dislivelli in semplicità. Inoltre diminuiscono di molto le furgonate e sono sicuro che questo è un aspetto che piace a molti”.

mappa-Varazze

Staremo a vedere cosa accadrà. I primi segnali li avremo domani al termine delle prove libere in programma dalle 8:00 alle 18:00 mentre si entrerà nel vivo della competizione a partire dalle 8:30 della Domenica mattina con il via del primo concorrente.

Ricordiamo a tutti i rider che è molto importante presenziare la riunione tecnica alle 18:30 (Molo del Surf di Varazze) di domani dove verranno spiegati i dettagli della manifestazione.

[ad45]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
valeduke
valeduke

Dai video bellissime le ps tranne la 2, per gusto personale chiaramente …

lucamaggi81
lucamaggi81

Volevo precisare il nome del team di Laura Rossin… TEAM BIKE GARAGE..
Grazie

Emanuele Marchese
Emanuele Marchese

Anch’io vogio precisare che la Cecoslovacchia, dal 1 gennaio 1993 non esiste piu…

andrea1801
andrea1801

Ma al di fuori della gara se qualcuno volesse girare da quelle parti c’è il servizio shuttle? Quale società? Grazie!