MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Video] Watt, cardio e altri dati di Kulhavy sul tracciato olimpico

[Video] Watt, cardio e altri dati di Kulhavy sul tracciato olimpico

[Video] Watt, cardio e altri dati di Kulhavy sul tracciato olimpico

23/03/2016
Whatsapp
23/03/2016

[ad3]

Vi siete mai chiesti quanta potenza sprigionano i cross countristi nelle gare di coppa del mondo? Ecco allora wattaggio, battito cardiaco e velocità di Jaroslav Kulhavy durante il test del tracciato delle Olimpiadi 2016 a Rio, tenutosi in autunno 2015.

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
meteor
meteor

Circuito fantastico . Non sarei in grado di farlo con una XC…

alucard3d
alucard3d

Ma nuuuu con la 29 ormai vai ovunque! Ciao Ale tutto bene?

dott_djalemario
dott_djalemario

Mi chiedo come mai non usino il reggisella telescopico, visto che il tracciato sembra in parte una pista da DH..

daniele0511

perchè non ne hanno bisogno.

gotto
gotto

ma gli garberebbe.

gioskunk
gioskunk

Io dico che ne hanno bisogno almeno quanto i 400 grammi in meno

spiri
spiri

mi chiedo come facciano la maggior parte ad usare una front … cioe’ io avrei la schiena a pezzi. dopo esser passato da una front ad una EPIC non tornerei piu’ indietro. cmq video spettacolare. troppo bello.

diego01p19
diego01p19

Veramente la Specialized ha già fatto il reggisella telescopico specifico per xc. Credo che lo vedremo nel prossimo mondiale.

Matteocm
Matteocm

Non si capisce niente di watt… l’unica parte che poteva essere interessante con una salita dignitosa di qualche minuto dove si poteva capire i watt medio simbolico è stata tagliata.

L’unica cosa che si capisce è che ci sono molti rilanci di potenza e rimane sempre con il cuore in sotto la soglia… insomma stavano giocando tutti.

liviogen
liviogen

Sotto soglia? Ma se non scende sotto i 180 bpm e arriva in alcuni punti a quasi 200!! Ed è un atleta pro che magari a riposo ha 35-40 battiti.

Matteocm
Matteocm

A partire che ha 2 anni in meno di me perciò facendo i conti dell’oste dovrebbe avere 220-31= 189 che sarebbero i battiti massimo per un povero cristo… Io che ho 33 anni faccio in soglia massima 198 battiti e sono discretamente allenato e ho una soglia di 183 fatto sotto controllo medico e lo tengo per 20 minuti come da test seri con watt (che possiedo da più di 3 anni su Bdc e uso come deve essere usato).

Ritornando al fenomeno lui dovrebbe tenere tranquillamente i 185 battiti per 20 minuti di sforzo.. da qui se evince che non è mai in soglia! Visto che è un test e pure pubblicitario, l’unica parte significativa, come ho scritto sopra è stata tagliata. Se vogliamo parlare di dati teorici un campione come lui i 6,5watt al kg li fa abbastanza tranquillamente e pesando 76kg di muscoli dovrebbe sviluppare 490watt medi X 20 minuti (da non confondere con i corridori che vincono il Tour che li fanno uguali però dopo 200km).

Cosa è che non capisci? X te sta spingendo?? X me no.. Tutta pubblicità…

Matteocm
Matteocm

Guardando bene il video per la seconda volta per me la sua soglia aerobica è più di 190 battiti e massima oltre i 205 tranquillamente.

Pietro.68
Pietro.68

discesa a 180 battiti!!!!!

interceptor75
interceptor75

Sotto soglia????
Ma se è quasi sempre sopra i 180 bpm?

lucal82l
lucal82l

Capisco perfettamente la necessità di spettacolarizzare e di dover fare i conti con le riprese televisive, però è praticamente tutto artificiale…perfino i tornati spondati alla perfezione.
Possibile che non ci fosse un posto con sentieri naturali da lavorare al minimo ed eventualmente raccordare?
XC non vuol dire passerelle di legno e sassi tirati a lucido.

User99
User99

Quindi, cosa vuol dire xc? Solo quello che ritieni tu sia xc? 😉

lucal82l
lucal82l

Ma perchè bisogna rispondere ogni volta cercando di innescare polemiche che non esistono?
Che sia un giro spettacolare nessuno lo mette in dubbio, ma hai visto il circuito degli ultimi mondiali? Era tutto tranne che un ottovolante in terra battuta.
E ribadisco, opinione personale al netto di tutto quello che ci sta dietro e che in certi avvenimenti ha probabilmente più peso, vedi tv, logistica, costi.

gabrireghe
gabrireghe

d’accordo con @ChristianR

Riki174
Riki174

Avete mai visto una olimpiade? Fanno tutto artificiale, persino i bacini di Kayak.
Anche a me pare ‘na stronzata, anche perche’ la scusa e’ che costruiscono strutture che poi rimangono per la gente e per lo sport…invece poi facilmente finisce tutto in rovina.
Sarebbe davvero tutto da rivedere, non solo il tracciato da XC

bakunin
bakunin

impressionante i battiti e il picco di watt…
non so come siete messi voi ma io a 170bpm per 10 minuti ma anche meno non ci posso stare

@ndrew
@ndrew

Circuito spettacolare!
si può vedere il video integrale da qualche parte?

bike60
bike60

propongo di bannare dal forum il prossimo che propone il reggisella telescopico nell’xc specialmente a questi livelli…ovviamente scherzo ma non troppo… con percorsi così nervosi dove lo trovano il tempo di alzare e abbassare la sella. Già si fa fatica a bere…

L'Inglese
L'Inglese

Sono professionisti il divertimento passa in secondo piano. Un professionista misura il tempo e se il telescopico non da vantaggi non si monta. Piu in generale io sono una schiappa e giro con telaio xc e sella fissa da sempre anche su discese meccanizzate. Mi diverto lo stesso e sorpasso chi devo sorpassare cosi come mi sorpassa chi può farlo. la schiena soffre solo se hai le gambe di legno c’e chi atterra da drop di metri su una bmx senza bisogno delle 27,5 +++\%

gioskunk
gioskunk

(Il telescopico non serve ad ammortizzare) ?

Riki174
Riki174

Ha detto che usa la front e ammortizza con le gambe 🙂

gioskunk
gioskunk

Vero! Non capivo il nesso….. ?

Gabbo04
Gabbo04

circuito bellissimo da fare a tutta birra
il discorso divertimento è soggettivo, c’è chi si diverte facendo enduro, chi su strada, chi facendo XC, chi facendo passeggiate lungo il fiume con cestino e campanello…ad ogni modo è sempre divertimento!
io faccio XC e mi diverto un sacco anche nelle gare
comunque bravi a percorrere quel percorso a quella velocità….battiti ad oltre 180 fissi non è affatto cosa da tutti

Inshide
Inshide

Di sicuro questo conferma che ad un certo livello le gare di xc son sempre più tecniche. Penso sia giusto e che sia fatto per differenziale maggiormente dal ciclocross. Anche perché senza parti tecniche che differenza ci sarebbe tra xc e strada? Solo il paesaggio ?
Atleti di quel livello non hanno e non devono aver bisogno del telescopico per quei passaggi.

mapps
mapps

quel video me lo guardo e riguardo da quando lo hanno messo online… il circuito è molto bello, poi artificiale o meno.. aimè alle olimpiadi è sempre così… e poi.. a dirsela tutta le gare xc del mondiale vengono rese molto veloci e con punti improvvisi di tecnico, ma è propio questo xc… di oggi (che non è più “attreversare campagna”) basta guardare il tracciato di.. che ne so quando vinse l’oro Paola Pezzo… salti nn ce ne erano.. si è evoluto tutto.. biker.. bikes (vedi full)… e conseguenza anche i tracciati, e una cosa.. tira l’altra..

TELESCOPICO?… aiuterà sicuramente.. ma su una bike xc usata in ambito xc.. non lo vedo propio.. (forse per un motivo di purezza di disciplina??…magari lo pensavano anche per le forche ammortizzate!)

e poi… giro anche in bici da corsa… ma se vedo uno (da solo) che ride.. effettivamente penso che abbia non dico un problema, ma .. quasi..
che poi nei sentieri… non tutti con la mtb hanno il sorriso sulle labbra!!

mapps
mapps

guardavo la frequenza cardiaca … confermato anche dalla foto del computer di fontana, questi hanno i battitti che variano di pochissimo in confronto al variare dello sforzo…
però è gente che corre da quando ha 14 anni… e lo fà per lavoro ogni santo giorno! mi verrebbe da dire “beati loro”… ma che mazzo si fanno??…grandi

DanyReve
DanyReve

impressionante i watt che sviluppano non sono d’accordo con il reggi sella telescopico perche il cx si fa senza protezioni quindi se in tracciato lo richiede è da rivedere .
io con la mia front e la sella in carbonio ci pedalo anche 10 ore senza dolori di posizione

Fiore761
Fiore761

Se non ti serve il telescopico è perchè sei un gran manico, oppure fai percorsi stile ciclabile .
Quei 300g ti penalizzano? Fai gare, sei tutto tirato, allenato, esci con il minimo indispensabile, hai gomme super light che buchi una volta alla settimana???? Il telescopico non fa per te.

Tornando ai watt, fanno paura

DanyReve
DanyReve

si gareggio amo le maraton faccio 11.000 km all’anno in mtb le rare volte che potrebbe servire il telescopico rallento

giocezar
giocezar

All’infuori dei battiti e watt che fanno parte del loro allenamento. Ma questi vanno come dei treni, hanno una tecnica invidiabile, mi ha divertito moltissimo il video; sembra di essere sulle montagne russe.

Francesco Agapito Mariani

Bello e tecnico questo percorso , cavolo

luca.pejrani
luca.pejrani

A me questi circuiti con difficoltà inserite ad arte, magari di plastica, su una pista in terra battuta in mezzo ad un pratino curato, non piacciono per niente. Sembrano videogame! Intendiamoci, non voglio dire che siano facili, ma li trovo troppo artificiali. L’XC fa parte a pieno titolo del mondo della mountain bike, e allora che sia montagna,

von gruningen
von gruningen

Bello e duro questo percorso. Tecnico selettivo. La lunga discesa affrontata tutta oltre 180bpm, penso oltre soglia…

Deroma
Deroma

io lo farei….. ma con una enduro 🙂