MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | WC Mont Sainte Anne XC: vincono Absalon e Pendrel

WC Mont Sainte Anne XC: vincono Absalon e Pendrel

WC Mont Sainte Anne XC: vincono Absalon e Pendrel

07/08/2016
Whatsapp
07/08/2016

[ad3]

Gara particolare quella di oggi a Mont Sainte Anne, in Canada: tanti atleti di punta hanno deciso di non parteciparvi, data la vicinanza delle Olimpiadi, o addirittura la concomitanza della gara olimpica per la Neff (ottava) e la Ferrand Prevot che hanno corso la prova su strada proprio oggi, dove l’Italia ha vinto un bronzo con Elisa Longo.

Partenza a ranghi ridotti per gli uomini

Partenza a ranghi ridotti per gli uomini

Potete quindi immaginarvi l’esito della gara maschile, in assenza di Nino Schurter e Jaroslav Kulhavy: Julien Absalon vince in scioltezza, controllando gli avversari fino al 5° giro e poi premendo un po’ sull’acceleratore per staccare tutti. Luca Braidot, il più forte degli italiani al momento, era un altro degli assenti. L’unico italiano (e olimpionico) al via, Marco Aurelio Fontana, termina 12°.

Gli é bastato aumentare un po' il ritmo per portare a casa la vittoria: Absalon

Gli é bastato aumentare un po’ il ritmo per portare a casa la vittoria: Absalon

Marco Aurelio Fontana, l'unico italiano. Dov'è finito il casco Red Bull?

Marco Aurelio Fontana, l’unico italiano. Niente casco Red Bull per il “silenzio olimpico. In pratica possono essere mostrati solo gli sponsor che pagano il IOC, tipo McDonald’s….

08611-1X9A4396

Koretzky finirà secodo

Fumic è lontano dalla forma migliore

Fumic è lontano dalla forma migliore

08509-B22W0880

Mathias Flückinger si prende il terzo posto

Absalon in scioltezza al traguardo

Absalon in scioltezza al traguardo

Sarà così anche a Rio? Di sicuro non sarà così semplice

Sarà così anche a Rio? Di sicuro non sarà così semplice

Classifica uomini

[pdf-embedder url=”http://www.mtb-mag.com/wp-content/uploads/2016/08/men.pdf”]

 

Emily Batty giocava in casa

Emily Batty giocava in casa

07835-B22W0417

E finirà terza

07849-B22W0436

Anche la Pendrel giocava in casa, e vince

07853-B22W0440

Emily Batty

Gunn-Rita, inossidabile ed in forma olimpica, conquista il secondo posto.

Gunn-Rita, inossidabile ed in forma olimpica, conquista il secondo posto.

L'arrivo della Pendrel

L’arrivo della Pendrel

Prima e seconda si abbracciano

Prima e seconda si abbracciano

Classifica donne

[pdf-embedder url=”http://www.mtb-mag.com/wp-content/uploads/2016/08/women.pdf”]

Da segnalare il terzo posto di Chiara Teocchi nelle U23

[pdf-embedder url=”http://www.mtb-mag.com/wp-content/uploads/2016/08/u23.pdf”]

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
mountaindoctor
mountaindoctor

Hai capito Absalom, mette a rischio la gara olimpica, giá vinta due volte, per mettersi in tasca l’ennesima Word Cup. Anche se Shurter vincesse ad Andorra, con quale piazzamento Julien potrebbe restare davanti?

clax81
clax81

Se non ho fatto male i conti, a Julien basterebbe arrivare secondo in caso di vincita di Nino.

side105
side105

Absalon 1060, Schurter 900.
160 punti di differenza.
Se Schurter vince (250 punti) ad Absalon basta arrivare decimo (95 punti)

mountaindoctor
mountaindoctor

Thx @side105, quindi avevo visto giusto, coppa del mondo praticamente in tasca al francese. E non escludo sorprese per Rio, chissá 🙂

side105
side105

la triste realtà per Absalon è che si porta a casa la coppa del mondo solo se Schurter gliela lascia preferendo altre competizioni (quest’anno le olimpiadi, due anni fa le corse su strada)

Davide_sd
Davide_sd

Il tuo rappresenta il classico commento mediocre (per non dire peggio) e privo di ragionamento: se Nino & company hanno deciso di saltare MSA per la vicinanza alle Olimpiadi non significa che i vincitori odierni non meritino la vittoria. La mia opinione è che, uno del calibro di Schurter, poteva tranquillamente partecipare anche a MSA: casomai, il fatto che non ci fosse Schurter mette in rilievo i suoi limiti, preferendo un impegno distante due settimane sacrificando un titolo che ha sudato per un’intera stagione. Ora, che sia più importante un titolo olimpico o la world cup questa è una decisione personale per ogni biker: ma da qui a dire che Schurter lascia vincere Absalon ci vuole una buona dose di ignoranza ed arroganza.
Comunque manca ancora una tappa, che vinca il migliore.

mountaindoctor
mountaindoctor

Beh, aspetta, secondo me:
1- Se Schurter decide di programmare la stagione in modo diverso, non vuol dire che lasci le briciole agli altri: anche Absalon era in “fermo biologico” (si scherza 🙂 ) eppure in coppa e ai mondiali ha gareggiato, e non é andato cosí male.
2- tolto Nino, c’é sempre Julien dietro, ma perché pesta forte mica perché corrono in due 😉
3- Absalom qualcosa l´ha vinta anche prima dell’era Schurter, sta avendo una carriera lunghissima, ci sta che sulla gara secca le possa prendere (e le prende solo da Nino ultimamente…)
4- Un Absalon in “fermo biologico” in coppa e ai mondiali ha gareggiato e fatto risultati (repetita juvant 🙂 ).

Swiggy
Swiggy

e Tiberi e Kerschbaumer che vanno a farsi la vecia ferrovia anzichè la world cup?!
almeno il secondo che manco deve andare alle olimpiadi una comparsata poteva farcela..
povera Italia

bikemastertwo
bikemastertwo

3 cose negative :
1 fontana nemmeno oggi ne ha approfittato … non va cè poco da fare
2 Tibi , forse una questione di costi federali , Canada trasferta dispendiosa
3 Kershbaumer non va

cmq weekend strano w julien il migliore e più simpatico

Elio Bortone
Elio Bortone

Una gara che conferma una sola cosa : L’Italia NON c’è …. Fiumi di parole e risultati che non arrivano mai, oggi era una grossa opportunità con l’assenza dei Big, si è vista solo Francia e Svizzera come sempre e con giovani leve pronte a sostituire i soliti noti che comunque vada continuano a fare suonare il loro inno nazionale. … Che tristezza…

rashaddowdle
rashaddowdle

Io c’ero!
Dalla Valtellina con furore!

MaurizioAndreolli1
MaurizioAndreolli1

Se Fontana fa male anche la gara olimpica mi sa che oltre perdere il casco redbull perde anche la cannondale.
Speriamo in un bronzo per L. Braidot

Swiggy
Swiggy

MAF, nonostante tutto, è comunque quello che va meglio in Cannondale.. e continuo a sperare in un suo exploit ai Giochi

stons65
stons65

Per me la red bull gli portava sfiga!

Elio Bortone
Elio Bortone

Speriamo…siamo stufi di lui e di Fumic , due eterni mediocri…

vaff
vaff

@dandivale:
sapendo come funziona lo sport oggi, viene da pensare che possano essere tra i pochi che non si dopano..

CANCELLONEDISUMANO
CANCELLONEDISUMANO

Vaff, le tue parole andrebbero scolpite nella roccia. Per me Fontana è uno dei pochi che non si dopa insieme a pochissimi altri

Pasqui 1.0
Pasqui 1.0

Ancora nessun articolo sulle gare olimpiche?

Cecio

Il passaggio della foto di Emily Batty. .. non è un po’ esagerato? Oppure é la foto che inganna? Secondo me se un comune mortale, cioè uno che paga di tasca propria la bici, prova a farlo ci sono due possibili opzioni: (a) non esce sano ; (b) non esce sana la sua bici. E nel caso (b) voglio vedere se i produttori di telaio / ruote accettano di far valere la garanzia ?

cheyax
cheyax

Non per fare lo sborone ma a me sembra fattibile anche da noi comuni mortali e la bici non mi sembra che sia così a rischio, poi è la world cup, ci devono essere passaggi difficili

stons65
stons65

Sul fatto che siano fattibili anche ai comuni mortali non credo…che poi sia una world cup e deve essere tosta concordo!

cheyax
cheyax

Io più che i passaggi trovo assurda la forza che riescono a mettere ancora dopo essere saliti a quelle velocità che riescono a raggiungere

bike60
bike60

ma tu hai firmato un contratto con qualcuno che ti dice di farlo per forza? Ragionando come te non vinceremo mai niente al di fuori dei confini nazionali!

Cecio

Comunque la Batty è la migliore! !!

Daniel80vi
Daniel80vi

di sicuro, la piu’ bella !!

Daniel80vi
Daniel80vi

Hanno vinto due full……qualcosa significhera’……????? o no….??????

side105
side105

ultimamente si vedono solo full!
Stanno facendo dei percorsi con dei rock garden che assomigliano alla Red Bull Rampage !!!

CRIS71
CRIS71

Personalmente credo che Fontana sia il più maturo per eventi mondiali e olimpiadi e lo dimostra anche la medaglia di bronzo di 2 anni fa dopo una stagione molto arida di risultati!!…
Fontana non è un fenomeno come Nino o Absalon ma è un atleta forte che con dedizione e sacrificio ha saputo arrivare ad alti livelli e vincere medaglie importanti ma non d’oro come i primi due…. Ieri Absalon fino al quinto giro ha “giocato” e poi quando ha aperto il gas da -15″ ha rifilato 44″ al secondo piazzato (se non ricordo male)….
Absalon e Nino sono su un’altra dimensione … speriamo in una bella gara dei nostri!!
FORZA AZZURRI!!!

fedebase1978
fedebase1978

Stimo sia Nino che Julien, due personalità diverse.
Spero che quest’ultimo agguanti la WC, non molla mai!

vaff
vaff

Un’altra dimensione o un altro laboratorio..

CANCELLONEDISUMANO
CANCELLONEDISUMANO

Altre sostanze

CRIS71
CRIS71

… ma che casco indossava Fontana di colore rosso?… era quello forse del 2012 pre olimpiadi?

CRIS71
CRIS71

Concordo con te Roger su Absalon che si presenta sempre e non manca mai….
Ma se x qualche motivo a Nino dovesse andare storta la gara olimpica rischierebbe un “FLOP” colossale perdendo anche la coppa del Mondo 2016 !!!…
Nino doveva a parer mio presentarsi in Canada e fare la gara marcando Absalon arrivando anche ai piedi del podio x non rischiare di perdere la coppa !!!!!!!!

vaff
vaff

Meno male che è specificato sotto la foto che quella sulla Merida verde è G.Rita Dhale..
Sembra un uomo al 100%..

85549
85549

spero che maf abbia preso questa gara come allenamento. Nino secondo me sbaglia a lasciare andare le cdm cosi….

alexh1983
alexh1983

Io non so come si possa definire MAF un eterno mediocre, premetto che non sono ne parente, ne ho statue bronze sue in casa, ha vinto un bronzo olimpico compiendo metà dell’ultimo giro senza reggisella (quindi senza potersi sedere), avessi fatto un millesimo di quanto ha fatto lui sarei già soddisfatto.

side105
side105

chi ha usato il termine “eterno mediocre” probabilmente ha esagerato. Il concetto però è che noi “comuni mortali” discutiamo e commentiamo le imprese di gente fuori dal comune. Sono tutti professionisti e il loro obbiettivo è quello di primeggiare sugli altri professionisti. Fontana negli ultimi 4 anni non ha centrato l’obbiettivo

Elio Bortone
Elio Bortone

Oltretutto ,mediocre ,non è certo un offesa, i risultati della carriera World Cup,parlano di nessuna vittoria, alcuni piazzamenti e tante gare nelle retrovie.

mapps
mapps

Scusate una cosa, ma Fabian giger… ha cambiato team/marchio durante il campionato?… correva mica per colnago?.. o bianchi…?

Cmq… raga.. o qualcuno si sta un po nascondendo.. spero che alle olimpiadi non sia il solito duello tra i soliti due..

Mizio78
Mizio78

Ho guardato la gara su RedBullTV… che dire?

a) grande percorso di “mountain” bike… altro che strade bianche e scarpette da BDC!
b) Absalon è stato grande a “inzingare” il duo elvetico di testa per affaticarli e poi mangiarseli come tordi in umido
c) Grande il giovine Koretky e peccato per Maxime Marotte
d) Come dimostrano sia Absalon, sia Gunn-Rita, l’età non è necessariamente un limite….

 

POTRESTI ESSERTI PERSO