Ad un passo dal Paradiso

40

Si conclude la trilogia del mio viaggio nelle Alpi Occidentali. Questa volta vado a farmi in solitaria un grande classico di cicloalpinismo della Valle d’Aosta, con alcuni passaggi molto aerei in discesa.

Le puntate precedenti

 

Commenti

  1. Grazie Mike per renderci partecipi di questi giri impensabili e come hai detto non si spreca neanche un secondo della propria vita.:hail:
  2. yura:

    Michele for President !
    Cazzo sai che ci siamo "sfiorati"...quando tu eri alla Testa Grigia io ero sotto sul versante di Gressoney e forse ci siamo sfiorati anche a Cogne. Io sono stato su prima di Ferragosto al Colle Invergneux...
    Mi piacerebbe proprio rifare qualche bel giretto con te e Dario ma temo che ormai siete Fuori Categoria per un vecchio catrame come il sottoscritto.
    Casomai fate un fischio che vengo almeno a far quattro foto dai...:}}}:

    P.s. Attendiamo i commenti del Guru delle Alpi e della MTB @dodo81 in merito a questo episodio

    :hail:
    Sto giocando a scacchi. Non ho tempo per visionare altri casi psichiatrici. Rivolgetevi a crepet... :-*
  3. @iron.mike83 Sarei curioso di sapere il pensiero e i commenti dei biker che ti vedono sfrecciare al minuto 12:00 circa.
    Avran pensato di aver visto un alieno ?
    Tra l' altro per essere li sopra non erano certo dei pischelli inesperti di primo pelo.
    Un pò come me qualche tempo fa in Vallese che in alcuni punti, vedendo scendere voi, sono stato sul punto di lanciare la mia bici giù dal dirupo !

    Ahahah :il-saggi:
Storia precedente

Nuova sede avveniristica per Mondraker

Storia successiva

Leysin

Gli ultimi articoli in Trail Ninja

Il ritorno del Ninja

Due mesi dopo l’infortunio alla spalla, rieccomi in sella in giro per le Alpi! Per festeggiare…