BMC presenta la Agonist

BMC presenta la Agonist

14/06/2017
Whatsapp
14/06/2017

BMC presenta una nuova bici da XC per un utilizzo che va oltre il percorso di gara. Il nome si ispira al termine greco Agon, che identifica tutto ciò che si ottiene a seguito di uno sforzo e di un impegno. La Agonist conserva alcune delle caratteristiche tradizionali di BMC, introducendo diverse interessanti novità. Scopriamole nel comunicato stampa del brand svizzero.

[Comunicato stampa]

La Agonist è per il biker che spinge, sempre. Si spinge ai limiti, per far ritorno a casa esausto e vincente. Che vogliate affrontare l’avventura da soli con il vostro sentiero oppure in compagnia, la voglia è sempre quella di superarsi, di essere i primi. Sì, la Agonist è pronta per la sfida e, anche se sei abituato ad attaccare il numero sul manubrio, forse l’avversario principale sei tu stesso. Sei tu che aspiri al meglio.

Il carattere veloce e bilanciato della Agonist ti chiede solo di conquistare le salite più lunghe, scendere con sicurezza e guidare sempre in controllo. La sua sospensione APS è disegnata per darti la miglior combinazione di efficacia in salita e in discesa, così puoi dare tutto quello che gambe e cuore ti consentono e tornare con un sorriso di soddisfazione, anche se a vederlo potrebbero essere solo gli animali del bosco.

Il nostro Big Wheel Concept si distingue per la facilità di superamento degli ostacoli, la maneggevolezza in curva e l’intelligenza del design. Le ruote da 29” sono perfette per ogni occasione, che sia avventura, competizione o solo un’uscita tra amici. I cavi, le tubazioni e i comandi di attivazione delle sospensioni a totale scomparsa, ci consentono una linea pulita con un vantaggio ulteriore: la protezione da usura e danni.

Dalle uscite nella pausa pranzo con i colleghi, alle scalate delle vette più alte, no alle giornate più intense di gara, la Agonist è dedicata a coloro che si mettono alla prova, corpo contro testa, muscoli contro muscoli. La vostra compagna per quelle giornate epiche, impresse nella tua memoria.

Efficienza e controllo totale
La sospensione APS trasforma la potenza in velocità e contemporaneamente ti dà un controllo preciso sui percorsi più tecnici.

Sicurezza
Il Big Wheel Concept (BWC) è la nostra soluzione per la scorrevolezza e la maneggevolezza. Il BWC massimizza i benefici delle ruote da 29” senza compromessi.

Prestazioni ed affidabilità
Decenni di esperienza e di meticolosa attenzione nella fabbricazione della fibra di carbonio ci hanno permesso di sviluppare telai che si spingono al limite in termini di rigidità, peso e innovative soluzioni di design.

Design funzionale
I passaggi interni dei cavi rendono la bici esteticamente pulita ed allo stesso tempo proteggono i componenti dagli elementi esterni.

Hidden Shock Activation
Questa soluzione tecnica associa la funzionalità di un blocco sospensione remoto con l’affidabilità e la pulizia del passaggio interno del cavo.

Passaggio cavi Hidden Link
Il cavo del cambio e la tubazione del freno passano all’interno dell’Hidden Link della Agonist, per una linea pulita e una ridotta manutenzione.

Protezione integrata
Il parafango che protegge il fulcro della sospensione riduce l’usura causata dallo sporco e quindi la manutenzione.

Le protezioni su tubo obliquo e fodero aggiungo resistenza agli impatti per un look perfetto anche dopo anni di uso.

Più di un semplice perno: il miglior design nella sua classe, combina una grande resistenza torsionale con passaggi interni per i cavi ed una efficace protezione.

Geometria
La geometria della Agonist è studiata per offrire il miglior equilibrio di prestazioni sulle lunghe distanze.
Angolo di sterzo aperto (69°) e le dimensioni dell’avantreno migliorano il livello di controllo e la stabilità, rispetto alle geometrie XC più racing. Il ridotto standover permette più sicurezza di guida in tutte le situazioni, indipendentemente dalla statura o dalla taglia della bici.

BMC Agonist 01 One
Carbonio ultraleggero

BMC Agonist 02 One
Carbonio e alluminio

BMC Agonist 02 Two
Carbonio e alluminio

BMC Switzerland

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
rampikino68
rampikino68

Possibile che il telaio non sia Boost?

clauddd
clauddd

si il telaio è Boost

prospero58
prospero58

greco

rampikino68
rampikino68

[QUOTE="clauddd, post: 8158465, member: 55732"]si il telaio è Boost[/QUOTE]

Ah scusa, non l'avevo letto fra le caratteristiche [emoji106]

Sent from my SM-N7505 using MTB-Forum mobile app

tylerdurden71
tylerdurden71

Svizzero? No, Novi….

Flavio Ginocchio
Flavio Ginocchio

Scusate l’ignoranza…!
Che significa Boost ??

Splinter78
Splinter78

A proposito di boost, le specifiche riportano sia 148 sia 142×100. Significa che può montare entrambi i mozzi?

Flavio Ginocchio
Flavio Ginocchio

Scusa ma Boost è il Perno Passante ??
Grazie !
Ciao,Flavio

Tutankamon
Tutankamon

Ciao 😉

Sempre perno passante da 12mm di diametro solo che la battuta del mozzo è 148mm invece di 142mm e la conseguente distanza tra e flange del mozzo è maggiore di 6mm

In sostanza le vecchie ruote non vanno più bene… 🙁

Flavio Ginocchio
Flavio Ginocchio

Grazie Mille Tutankamon !!!

Velocity
Velocity

Che non puoi montare le vecchie ruote…

Flavio Ginocchio
Flavio Ginocchio

Anche con un bel Telescopico non sarebbe male !?!…

gabrireghe
gabrireghe

spesso i produttori si vantano di fornire delle protezioni integrate super efficaci e allo stesso tempo poco visibili o fastidiose… io le trovo SEMPRE striminzite!
non capisco perché non si decidono a fare delle VERE protezioni disegnate specificatamente per il loro telaio e montate di fabbrica. Per esempio la parte inferiore del mc è sempre scoperta, molto difficile da proteggere con pellicole adesive perché curva e di difficile accesso e, per di più, li qualche sassata la prendi sicuro e anche dopo poco tempo.
Mi pare una cosa talmente ovvia e banale dal punto di vista della progettazione che non ho mai capito perché non si decidono ad integrarla tutti. Per me andrebbero coperti tubo obliquo da metà altezza fino a tutta la zona del mc fino alle calotte + fodero inferiore sinistro e fodero inferiore e superiore destro. basta anche una pellicola adesiva di 1-2 mm tipo shelter.
e non solo per i telai in carbonio… la bici è un investimento ormai vorrei fosse protetta per poter durare.
Chiaramente non è una critica a BMC in particolare ma vale per tutti, trovo questa bici bellissima e azzecatissima

lupeaq
lupeaq

Strano che x l ammo, non hanno usato il nuovo sistema metrico. Come Scott con il Trunnion

Velocity
Velocity

Che palle però , presentano una bici e tutti che si preoccupano solo se è boost e se ha l’ammo metrico come se fossero la soluzione di tutti i mali….Pensate a pedalare che tutte queste turbe vi passano

rampikino68
rampikino68

siamo su un FORUM per cui mi sembra normale parlare delle caratteristiche di un nuovo modello appena presentato.

fabbri82
fabbri82

Sembra una scott spark

lagoz
lagoz

me l’hai tolto di bocca, molto bella ma proprio simile alla Scott….

gillofer
gillofer

E’ il primo pensiero che ho avuto , appena vista.

Fbf
Fbf

Idem!
Mi chiedo però se tutti questi passaggi interni siano a prova di rosari e santi vari una volta che si mette mano per cambiare un cavo…

domitillo
domitillo

unica similitudine è l’ammo rovesciato, per il resto è molto simile all BMC SPEEDFOX 130 che è sul mercato da diversi anni…

Flavio Ginocchio
Flavio Ginocchio

…..anche se la Scott Spark 900 è molto piu Versatile con Telescopico e 120 mm Front e Rear !

mauriziolippa
mauriziolippa

Però la Scott Spark monta di fatto un monocross, questa ha una sospensione parecchio più sofisticata.

pilade66
pilade66

Molto bella, più sinuosa della fourstroke. Mi piace bmc e ancor più mi piacciono le bmc da strada, come la mia srl01 che mi hanno rubato in questi giorni…saluti sportivi.

Flavio Ginocchio
Flavio Ginocchio

Azzo!…Mi spiace!!!
Anche io sono un Fedelissimo Bmc!
Fourstroke Trailcrew e SLR 01.
Ps. Metti il Post,magari con foto nella Rubrica “bici rubate ”
Ciao,Flavio

Mariossin
Mariossin

FINO alle giornate più intense di gara… Almeno credo eh 😀

iaio
iaio

Con telaio anche in alluminio. Bravi BMC!

mauriziolippa
mauriziolippa

No, il telaio è sempre in carbonio. E’ il carro posteriore che, sulle 02, è in alluminio.

iaio
iaio

Dern carbon.. un potenziale cliente in meno

vaff
vaff

A me non piacciono affatto le full con ammo posto in verticale, senza contare che ormai molte bici sono dei “collage” scopiazzati qua e la: lo slooping del telaio Scott, lo zero pivot della Scalpel, e via di questo passo. Viva i costruttori che osano con progetti fuori dall’ordinario!

stebrusca
stebrusca

Ciao… Questo tipo di sospensione, di architettura, nelle full da XC c’è l’ha solo la Anthem.
E’ totalmente diversa da quelle che hai citato. Loro sfruttano la flessione del carro, la BMC ha un carro rigido montato su biellette, questa soluzione rende la sospensione totalmente non influenzata dalla frenata… I produttori secondo me devono creare sospensioni che funzionano, nulla di piu’. Mia opinione

Tornio80
Tornio80

a quando una bella comparativa sulle full xc/marathon ???

marcus69
marcus69

A me piace. La 02 però per 4500€, potevano almeno montarla tutta xt….. e magari aggiungere anche un altra colorazione.

Flavio Ginocchio
Flavio Ginocchio

Ciao marcus69,
se ti può interessare io ho in vendita qui sul Mercatino la Bmc Fourstroke FS02 montata completamente XTR .
Saluti,Flavio

clauddd
clauddd

[QUOTE="stebrusca, post: 8161418, member: 106134"]Ciao… Questo tipo di sospensione, di architettura, nelle full da XC c'è l'ha solo la Anthem.

E' totalmente diversa da quelle che hai citato. Loro sfruttano la flessione del carro, la BMC ha un carro rigido montato su biellette, questa soluzione rende la sospensione totalmente non influenzata dalla frenata… I produttori secondo me devono creare sospensioni che funzionano, nulla di piu'. Mia opinione[/QUOTE]

le full della BMC hanno quel leveraggio che collega il carro al triangolo principale nella parte inferiore del telaio che rende la bici assolutamente non influenzata dalla pedalata e dalla frenata, in sostanza non bobba per niente.

Sospensione pressoché unica nel suo genere e credo anche brevettata.

la posizione dell'ammo è comune a molti telai ma è proprio quel leveraggio a fare la differenza.

per questo il carro è più rigido

neanche la Giant con la Anthem ha questa tipologia di telaio

clauddd
clauddd

il boost credo che serva anche per i nuovi gruppi a 12 v

stebrusca
stebrusca

[QUOTE="clauddd, post: 8165017, member: 55732"]le full della BMC hanno quel leveraggio che collega il carro al triangolo principale nella parte inferiore del telaio che rende la bici assolutamente non influenzata dalla pedalata e dalla frenata, in sostanza non bobba per niente.

Sospensione pressoché unica nel suo genere e credo anche brevettata.

la posizione dell'ammo è comune a molti telai ma è proprio quel leveraggio a fare la differenza.

per questo il carro è più rigido

neanche la Giant con la Anthem ha questa tipologia di telaio[/QUOTE]

Ciao. La Anthem ha la stessa architettura ma con lunghezze leveraggi differenti.

clauddd
clauddd

[QUOTE="stebrusca, post: 8165219, member: 106134"]Ciao. La Anthem ha la stessa architettura ma con lunghezze leveraggi differenti. Anche la Giant ha il carro posteriore in un unico pezzo e con leveraggio inferiore oltre al superiore. Cambia il rapporto della sospensione[/QUOTE]

forse non mi sono espresso in modo completo

tutte le full hanno quel leveraggio che dici ma le bmc hanno un doppio leveraggio che consente di non disperdere potenza durante la pedalata con il bobbing.

questo doppio leveraggio lo vedi nelle foto ed è indicato con il nome APS, che sarebbe anche il sistema di bmc

stebrusca
stebrusca

[QUOTE="clauddd, post: 8165344, member: 55732"]forse non mi sono espresso in modo completo

tutte le full hanno quel leveraggio che dici ma le bmc hanno un doppio leveraggio che consente di non disperdere potenza durante la pedalata con il bobbing.

questo doppio leveraggio lo vedi nelle foto ed è indicato con il nome APS, che sarebbe anche il sistema di bmc[/QUOTE]

Claudd. Ho capito. Ma anche Anthem c'è l'ha!

Entrambe hanno il carro che, grazie ai due leveraggi, si muove verticalmente e non avvicinandosi al telaioseguendo un semicerchio, caratteristica degli altri schemi che hanno il fodero basso del carro infulcrato al telaio principale

clauddd
clauddd

[QUOTE="stebrusca, post: 8165392, member: 106134"]Claudd. Ho capito. Ma anche Anthem c'è l'ha!

Entrambe hanno il carro che, grazie ai due leveraggi, si muove verticalmente e non avvicinandosi al telaioseguendo un semicerchio, caratteristica degli altri schemi che hanno il fodero basso del carro infulcrato al telaio principale[/QUOTE]

allora non me ne sono mai accorto.

scusa

stebrusca
stebrusca

[QUOTE="clauddd, post: 8165488, member: 55732"]allora non me ne sono mai accorto.

scusa[/QUOTE]

Ma ci mancherebbe!

Pich
Pich

Bella, ma qualcuno l’ha mai provata questa Agonist?!

Fedefox

Io ho ordinato a fine luglio una Agonist 01 One in un negozio a  roma e BMC continua a rimandare al consegna di settimana in settimana. Bici molto belle ma la serietà dell'azienda è discutibile. E' capitato a qualcuno?

bikemastertwo

[QUOTE="Fedefox, post: 8242909, member: 99288"]Io ho ordinato a fine luglio una Agonist 01 One in un negozio a  roma e BMC continua a rimandare al consegna di settimana in settimana. Bici molto belle ma la serietà dell'azienda è discutibile. E' capitato a qualcuno?[/QUOTE]

Bmc punta molto sulla strada per loro il mercato MTB è marginale

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Pich
Pich

Provata oggi assieme alla speedfox, devo dire che si viaggia bene in salita ma anche in discesa, un gatto! Molto leggera e veloce nei cambi di direzione, meglio della speedfox! Quest’ultima sembra più un’endurino che una trail…

marcpiz

ciao a tutti la agonist 01 prevede la possibilità di montare un deragliatore anteriore…come la vedreste una modifica 2×12 e con quale guarnitura? Grazie

Inviato dal mio iPhone utilizzando MTB-MAG.com

Marco Toniolo
marcpiz

ciao a tutti la agonist 01 prevede la possibilità di montare un deragliatore anteriore…come la vedreste una modifica 2×12 e con quale guarnitura? Grazie

Inviato dal mio iPhone utilizzando MTB-MAG.com

2×12? Esiste solo su strada https://www.bdc-mag.com/presentazione-campagnolo-1/

marcpiz
marco

2×12? Esiste solo su strada https://www.bdc-mag.com/presentazione-campagnolo-1/

Ok ma che senso ha allora prevedere l’installazione del deragliatore ? L’unico dubbio che ho è per la catena del 1×12: andrebbe bene per un ipotetico 2×12 o la dentatura della guarnitura (sarebbe di un 2×11 ovviamente ) non consentirebbe l’incastro nelle maglie della catena? …spero di essermi spigato…grazie

Sent from my iPhone using MTB-Forum mobile app

Michy74

Ciao , riaprendo la discussione , sto valutando la bmc agonist 01 mod 2018 , qualcuno che l'ha provata ha da darmi giudizi sulla bike ?? grazieeeee

lupeaq
lupeaq
Michy74

Ciao , riaprendo la discussione , sto valutando la bmc agonist 01 mod 2018 , qualcuno che l'ha provata ha da darmi giudizi sulla bike ?? grazieeeee

Su mtb action di questo mese, c'è il test

Sent from my EVA-L09 using MTB-Forum mobile app

Michy74

Ciao , ormai l'ho presa !!
Cmq andro a vedere …. Anche se proveranno mod 2019 penso !! Grazie Vedi l’allegato 264673