[Fotostory] In giro con le Trek Gravity Girls

[Fotostory] In giro con le Trek Gravity Girls

29/04/2013
Whatsapp
29/04/2013

Le Trek Gravity Girls avevano deciso di fare una breve road trip al sud delle Alpi. Durante il loro viaggio verso la Liguria si sono fermate per due giorni in Canton Ticino, dove le ho portate in giro su alcuni classici della zona.

Si inizia con la pista da DH del Monte Tamaro. Non si chiamano forse “Gravity Girls”?

 

Michele Quint in azione.

 

Il Tamaro sembra fluido, in foto, in realtà è una pista molto fisica che ti sconquassa per bene se non sei allenato.

 

Una ragazza su una Session Carbon ha il suo perchè! Kathy Kuypers.

 

Ancora Kathy.

 

Katja Rupf è la ragazza di Renè Wildhaber, lo sapevate?

 

Cambio di bici e di location. Dal Tamaro al Monte Bar sono pochi minuti di macchina…

 

… non con “Ugo”, creato a Wolfsburg nel 1992.

 

Qui dentro ci dormono in tre.

 

Michele si prepara per il giro sul Monte Bar.

 

Il casco integrale rimane in macchina.

 

La veduta su Lugano dal Motto della Croce.

 

Il nome ha un suo motivo.

 

Lungo la discesa verso l’Alpe Davrosio il panorama verso nord ci ricorda che l’inverno se ne è appena andato.

 

Troppo bello vedere il verde che sale verso l’alto ogni giorno che passa sostituendo il giallo dell’erba bruciata.

 

Il sentiero si fa più fluido una volta arrivati nel bosco.

 

 

Tanta acqua, conseguenza di queste settimane piovose.

 

 

Il giorno dopo siamo andati sul Monte Lema.

 

Questa volta il lago é quello Maggiore.

 

E la montagna sullo sfondo è il Monte Rosa.

 

 

Nel Malcantone crescono anche le palme…