Gravitalia Rd#4 Pila: una gara da campioni

Gravitalia Rd#4 Pila: una gara da campioni

28/08/2016
Whatsapp
28/08/2016

[ad3]

[Comunicato stampa]

Il Circuito Nazionale Gravitalia torna in campo per il Round#4 a Pila, la storica località di fama internazionale, già conosciuta e apprezzata per i precedenti eventi di UCI DH World Cup e iXS European Downhill Cup, grazie all’impeccabile organizzazione valdostana e all’esaltante tracciato creato e aggiornato negli anni da Corrado Herin. Pila torna alla grande DH nazionale a distanza di 8 anni, dai Campionati Italiani del 2008, e lo fa in grande stile, confezionando uno degli eventi più belli della storia di Gravitalia.

rd4_pila_saturday

In un crescendo di suspense e di adrenalina è Johannes Von Klebelsberg (Tiroler Radler Bozen) a siglare il suo nome al primo posto della classifica assoluta, con una run impeccabile che gli ha permesso di essere l’unico a fermare il cronometro al di sotto della soglia dei 4 minuti.

rd4_pila_saturday_Klebelsberg

Il velocissimo campione altoatesino ha tagliato il traguardo a 3’58.46 confermandosi leader del Circuito Nazionale Gravitalia e mettendo una seria ipoteca sulla classifica generale, con una sola gara alla fine del circuito.

rd4_pila_saturday_Klebelsberg_traguardo

Ancora un’ottima performance di Loris Revelli (AB Devinci Italy) che chiude l’impegnativo tracciato di Pila in soli 4’01.78, costretto a cedere il passo solo a un eccezionale Johannes.

rd4_pila_saturday_Revelli

Francesco Colombo (AB Devinci Italy) conferma anche in finale la terza posizione conquistata ieri in qualifica, segnando un distacco di poco superiore ai 7 secondi dal miglior tempo di giornata.

rd4_pila_saturday_Colombo

Quarta posizione per Gianluca Vernassa, che contribuisce a portare punti al team AB Devinci Italy, ancora una volta vincitore della classifica a squadre. Al quinto posto Marco Milivinti (Rifar Mondraker), sempre competitivo sui tracciati tecnici e fisici.

rd4_pila_saturday_assoluta_uomini

In campo femminile è ancora Eleonora Farina (Rifar Mondraker) a dominare la classifica assoluta, con il tempo eccezionale di 4’35.57 che la porta sul gradino più alto del podio e la riconferma leader della classifica generale del Circuito Nazionale Gravitalia.

rd4_pila_sunday_Farina

Seconda posizione per Alia Marcellini (Team Cingolani), che subisce un imponente distacco a causa di due cadute durante la sua run. Terza posizione per Sara De Leo (Ancillotti Factory Team) che mette a segno una bella prestazione sulla pista di casa, seguita al quarto posto dalla compagna di team Rosy Fuccio. Quinta posizione per la giovane Vera Colombi (Le Marmotte Loreto).

rd4_pila_saturday_assoluta_donne

Nella categoria Amatori Donne è Federica Amelio (Alessi Bici) a segnare il miglior tempo, seguita dalla leader di circuito Giulia Bombardieri (Mystic Freeride) e da Giuliana Gollini (Due Ruote Forlì).

rd4_pila_saturday_amatori_donne

Grande entusiasmo nella categoria Amatori Uomini per il ritorno alle gare di Corrado Herin (Black Arrows) che, in preparazione per i Campionati del Mondo Master di Val di Sole, corre la gara di casa sul tracciato a cui ha dedicato oltre 10 anni di lavori e perfezionamenti.

rd4_pila_saturday_Herin

Corrado, dopo aver scritto intere pagine di storia della DH italiana e internazionale con numerose vittorie in UCI DH World Cup e altrettanti podii, rientra alle gare confermando la sua tempra di vincitore e conquistando all’età di 50 anni la prima posizione sia in qualifica che in finale. Seconda posizione a 2 secondi di distacco per Fabrizio Dragoni (Alessi Bici), seguito al terzo posto da Paolo Alleva (Scout NukeProof), che contiene il distacco da Herin a soli 3 secondi e 31 centesimi.

rd4_pila_saturday_amatori_uomini

Classifica Assoluta Finali – Circuito Nazionale Gravitalia \\ Rd#4 –  Pila

Classifica Categorie Finali – Circuito Nazionale Gravitalia \\ Rd#4 – Pila

Arrivederci al 24/25 Settembre a Santo Stefano d’Aveto (GE) per il Round#5, finale del Circuito Nazionale Gravitalia 2016.

rd4_pila_saturday_maglie_circuito

Gravitalia

[ad45]