I risultati delle gare del 10-11 settembre 2011

I risultati delle gare del 10-11 settembre 2011

12/09/2011
Whatsapp
12/09/2011

Commento alle gare più importanti del weekend appena trascorso.
Conferme per Val di Fassa Bike e GF Valdelsa, successo all’esordio per la 6 ore di Bernezzo, crescita e apprezzamenti per la Scalve Bike. Epilogo in grande stile per la Coppa Italia Downhill, XC affollato in Veneto e Lombardia.

Sabato 10 settembre 2011

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=84522[/IMG]
Eccellente esordio per la 6 ore di Bernezzo (CN), che ha visto sfidarsi più di 200 concorrenti su un percorso di 5.7 km con 1.700 metri di dislivello, ondulato e mai noioso. Partenza a mezzogiorno in punto stile “Le Mans”, con gli atleti che hanno corso per circa 300 metri prima di inforcare le loro bici e dare inizio alla contesa. Ottima la cena finale offerta gratuitamente a tutti, accompagnatori inclusi.
Info e classifiche disponibili sul sito www.rampignado.com.

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=84521[/IMG]
A Madignano (CR) la 6 ore Rally delle Madonnine ha coinvolto più di 150 partenti, non male per essere la prima edizione. Tra i single, dominio prevedibile di Gianpaolo Fappani (Pennelli Cinghiale).
Report, foto e classifiche sul sito ufficiale www.cicloamatorimadignano.net.

Domenica 11 settembre 2011

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=84520[/IMG]
La seconda domenica di settembre è quella del tradizionale appuntamento con la granfondo di Moena (TN). La Val di Fassa Bike ha riproposto i suoi magnifici tre percorsi montani, incastonati tra suggestive cime di rara bellezza, con scorci panoramici veramente unici. Nel tracciato marathon, prova di forza di Marzio Deho (GS Cicli Olympia), tante volte sul podio della progenitrice Rampilonga ma mai in questa Val di Fassa Bike. L’impavido “highlander” orobico, pur avendo scollinato al nono posto sul GPM del Lusia, ha dato luogo a una progressione finale inarrestabile, anche perché Tony Longo (Team TX Active Bianchi), battistrada per i primi 50 km, accusava noie alla catena ed era costretto a procedere di conserva. Secondo un buon Alexey Medvedev (Team Elettroveneta Corratec), alle prese con i crampi sulle erte finali. Tra le donne, primo successo dopo quattro secondi posti per Michela Benzoni (Asd Lissone MTB), che aggiunge così al proprio palmares un’altra importante granfondo, dopo la vittoria settimana scorsa alla Marathonbike della Brianza. Poco più di 1.300 classificati complessivamente sui tre percorsi, a fronte dei 1.700 partenti dichiarati. Organizzazione eccellente, ristoro finale un po’ striminzito.
Info, report e classifiche sul sito www.valdifassabike.it.

Con la GF della Valdelsa di Montaione (FI) si è concluso anche il circuito Colline Toscane. La granfondo di 43 km con 1.530 metri di dislivello ha visto l’assolo di Francesco Casagrande (Cicli Taddei), che in sella alla sua nuova Specialized 29er ha rifilato più di tre minuti a Nicola Corsetti (Team Errepi FRW), conducendo gara solitaria fin dal decimo km. Più di 550 i partenti per questa granfondo dalla consolidata esperienza.
Qui le classifiche.

[IMG]http://www.orobiecup.it/images/stories/giuppo_schilpario.jpg[/IMG]
A Schilpario (BG) la seconda edizione della Scalve Bike ha radunato quasi 200 atleti sul suo meraviglioso percorso da 32 km con 1.300 metri di dislivello. Salita iniziale degna di una lunga marathon, quasi 11 km fino ai 1.840 metri del Passo Gardena. Vittoria di Andrea Giupponi (Team Axevo Haibike Semperlux) davanti al compagno di squadra argentino German Dorhmann e al bergamasco Walter Manzoni (Team WR Compositi Racing), quest’ultimo sempre più leader del circuito Orobie Cup.
Classifiche sul sito www.orobiecup.it.

Christoph Sauser (Team Specialized Factory Racing) ed Esther Süss (Wheeler – iXS Pro Team) hanno posto il proprio sigillo vincente sulla marathon O-Tour Bike Obwalden, nell’omonimo cantone svizzero. Meteo favorevole anche laggiù, clima agonistico rilassato, ben lontano dall’esasperazione di alcune gare nazionali.
Classifiche disponibili sul sito ufficiale www.o-tour.ch.

[IMG]http://www.gravitalia.it/Gravitalia/Home/Voci/2011/9/11_Matthew_Scoles_ed_Alia_Marcellini_vincono_la_finale_di_Coppa_Italia_DH_2011_fuelled_by_Monster_Energy._Il_circuito_va_a_Marco_Milivinti_ed_Elisa_Canepa._files/DSC_7227.jpg[/IMG]
In Val di Sole la Coppa Italia Downhill ha vissuto un’altra splendida giornata. Successo per il neozelandese Matthew Scoles (Team Cingolani), che ha preceduto di oltre due secondi Marco Milivinti (Torpado Surfing Shop), vincitore però del circuito discesistico. Tra le donne ha avuto la meglio la campionessa italiana Alia Marcellini (Torpado Surfing Shop) per poco più di un secondo su Elisa Canepa (Eli-Ca RRide), che si è comunque aggiudicata la Coppa Italia Downhill.
Report e classifiche sul sito www.gravitalia.it.

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=84590[/IMG]
Più di 300 corridori, numero sensazionale per una prova XC, hanno animato a Baone (PD) il Cross Country del Monte Cecilia, prova annessa al circuito Blubike Superchallenge e alla Coppa Colli Euganei. Ottima sotto ogni aspetto l’organizzazione curata dal Team Estebike, che sui 10 km del giro ha deciso di allestire un ristoro supplementare per fronteggiare la calura della giornata.
Qui le classifiche complete.

Simone Colombo (Team TREK Stihl Torrevilla Mtb) si è aggiudicato la Vinago Bike, prova Cross Country valida per il GP Valli Varesine e Circuito Tre Province. Ben 185 i concorrenti al via sul tracciato di 12 km, da ripetersi più volte in base alla categoria di appartenenza.
Info e classifiche su www.3province.it.

[IMG]http://www.bresciacup.it/public/2011/immagini/SOPRAZOCCO/baretto%20primo.jpg[/IMG]
Scott Racing Team protagonista a Soprazocco (BS), nella prova del circuito Brescia Cup. I tre portacolori del team Igor Baretto, Pierluigi Bettelli e Daniele Mensi hanno occupato per intero il podio. Straordinaria la partecipazione dei concorrenti, ben 350, a testimonianza della rinascita del Cross Country, almeno a livello amatoriale. Gare meno costose rispetto alle granfondo, pacco gara a volte superiore, impegno circoscritto a poche ore, trasferte più accessibili sono i motivi di gradimento di queste divertenti competizioni.
Classifiche sul sito ufficiale www.bresciacup.it.

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=84591[/IMG]
A supporto della vitalità delle gare in circuito, al Cross Country del Palladio – Gaerne Trophy si sono registrati al via oltre 400 concorrenti, 150 dei quali appartenenti alle categorie agonistiche. Vittoria assoluta per Enrico Franzoi (Team Powerplus) davanti a Luca Braidot (GS Forestale) e Franz Hofer (Scott Racing Team).
Classifiche, foto e report sul sito www.trevisomtb.it.