La giusta posizione in sella: visita dal biomeccanico

7

Anche se quest’anno la stagione agonistica è praticamente inesistente, parte della mia preparazione sta anche nel trovare la giusta posizione in sella, soprattutto se ho una bici nuova. Per fare ciò mi appoggio a Total Sport Lab, un biomeccanico della mia zona. Ecco come è andata la visita e l’analisi:

YouTube video

 

 

Commenti

  1. Non ho mai capito perché in MTB pur in assenza di visita biomeccanica riesco a trovare la posizione a me più congeniale, anche con bici diverse. Ricordo che quando iniziai avevo dolori alla schiena (zona rachide lombare), che risultarono essere i postumi di un incidente d'auto avuto in precedenza, risolti con fisio e massaggi vari. In bici da corsa, invece, se non eseguo misure, prove e messa in sella dal biomeccanico ho dei problemi.
  2. Maiella:

    Non ho mai capito perché in MTB pur in assenza di visita biomeccanica riesco a trovare la posizione a me più congeniale, anche con bici diverse. Ricordo che quando iniziai avevo dolori alla schiena (zona rachide lombare), che risultarono essere i postumi di un incidente d'auto avuto in precedenza, risolti con fisio e massaggi vari. In bici da corsa, invece, se non eseguo misure, prove e messa in sella dal biomeccanico ho dei problemi.
    in mtb la posizione si varia in continuazione a seconda del terreno e della pendenza, in bdc sei praticamente sempre uguale dall'inizio alla fine del giro. Senza considerare le botte che si prendono in bdc anche per una sola buca, e tutte le vibrazioni che arrivano al corpo non filtrate.
  3. pozzoligio:

    nel video si parla di arretramento sella , senza specificare nessuna misura , poi si dice che è meglio stere un pò più avanti .....poi si parla dell'altezza del manubrio dove si può stare 1 cm più bassi ... ma che razza di biomeccanico è uno che , in pratica , ti dice di metterti come vuoi ?
    Uno che vuole che tu vada là, neanche il cane muove la coda per niente. ;)
Storia precedente

Cambio di programma per l’EWS di Finale Ligure 2020

Storia successiva

Yeti cancella la parola “Tribe” dai suoi raduni per rispetto dei nativi americani

Gli ultimi articoli in Race Corner