Le 7 scuse più imbarazzanti di chi tira un bidone

Le 7 scuse più imbarazzanti di chi tira un bidone

26/12/2017
Whatsapp
26/12/2017

Ogni mountain biker ha preso un bidone da un presunto compagno di uscite. E forse ogni biker ne ha tirato uno, nella sua vita. Ci muoviamo in territorio conosciuto, insomma, ma le scuse variano a seconda della fantasia e della disperazione di chi se le inventa. Dopo avervi chiesto quali siano quelle più assurde che avete sentito, le riportiamo “in bella” qui nel mag, non senza avercene aggiunte altre.

Mi hanno buttato giù il cancello di casa in retromarcia

A chi non è mai capitato? Si dice che il famoso Nonno Schumacher cerchi apposta i cancelli delle case dei mountain biker.

Non ho messo l’ora legale alla sveglia

Il vostro amico è immune ad ogni diavoleria elettronica o a telefoni che regolano l’ora da sé, e ha sul comodino la sveglia del 15/18 che gli ha regalato il bisnonno alla prima Comunione. Quella che è difficilissima da regolare, in particolare quelle due volte all’anno quando bisogna spostare le lancette in avanti o in indietro.

Mi sono fatto male ad una gamba

La salute del mountain biker è cagionevole: tutto pelle ed ossa come è, basta uno spiffero per fargli venire un raffreddore.

Il falso incidente in auto

Riporto il testo di Patrunne:
Il pacco migliore l’ho preso anni fa alla 6 ore della Lunigiana: eravamo iscritti nella squadra da 3. A mezz’ora dalla partenza arriva un messaggio dal terzo componente che purtroppo aveva fatto un incidente in auto con immagine allegata del fattaccio…. foto scaricata dal web
Vergognoso!

La chiamata urgente dal lavoro

Questa è una scusa piuttosto bastarda perché, a meno che non lavoriate nella stessa azienda o conosciate qualche collega, difficilmente riuscirete a smascherare il bidonaro che vi dice di dover andare in ufficio domenica mattina per un “impegno urgente”. Conoscendo il suo attaccamento al lavoro, non ci crede comunque nessuno.

La moglie

Questa non è una scusa, ma il motivo di tantissime scuse: la moglie che attende a casa il ritorno del marito dal giro, la domenica mattina, per il classico pranzo con i suoceri. Ello non vuole però passare per un servo della gleba, quindi invita scuse a gogò da propinare ai suoi amici senza citare essa, la terribile consorte.

Le scuse toscane

Sono quelle tutte aspirate e senza le C. Il mitico Tomb ci ha fatto su anche un video. Donne, ora le sapete tutte.

Quali sono le scuse più assurde che avete sentito?

 

POTRESTI ESSERTI PERSO