L’importanza dello sguardo nell’andare in MTB

L’importanza dello sguardo nell’andare in MTB

Stefano Udeschini, 26/04/2021

Non sto parlando di quanto belli sono i vostri occhioni, bensì di dove si puntano gli occhi quando si gira in MTB. Infatti, per dare direzionalità alla bici, è fondamentale guardare nella maniera giusta, e nel posto giusto.

YouTube video

 

Il sito su cui trovare i corsi, le uscite guidate epiche e i camp è Epic Trail (iscrivetevi alla newsletter).

YouTube video

 

YouTube video

 

YouTube video

 

YouTube video

 

 

Commenti

  1. kokos:

    Mah, va tutto bene fin che siamo su 'sti sentieri scanalati in discesa che van tanto di moda tra elettrici e furgonati...vorrei vedere l'anticipo dello sguardo su un trail pietroso delle mie zone (Carso) dove imperativo è guardare dove metti la ruota, altro che... Nello sci l'anticipo dello sguardo e il conseguente inizio di curva motorio è un dogma: ma il fondo della pista te lo consente, puoi anche non curarti di dove metti gli sci perchè il manto grosse sorprese non te ne riserva. Insomma è giusto avere gli occhi attenti, ma dipende dal dove e dal come.
    Ottimo video, comunque, come sempre.
    urca, terreno pietroso ok ma a che velocità? dal mio punto di vista più si va veloci e più si allunga lo sguardo, terreno Carso lento guardo a 1/2/3/4 metri, terreno Carso veloce ah guardo ben lungo!
    Il punto importante per me è avere sempre una visione più ampia e non focalizzarsi solo su dove si mettono le ruote.
  2. steve-U:

    urca, terreno pietroso ok ma a che velocità? dal mio punto di vista più si va veloci e più si allunga lo sguardo, terreno Carso lento guardo a 1/2/3/4 metri, terreno Carso veloce ah guardo ben lungo!
    Il punto importante per me è avere sempre una visione più ampia e non focalizzarsi solo su dove si mettono le ruote.
    miz24:

    QUOTO.
    Soprattutto nei tratti più impegnativi/rocciosi se si vuole mantenere un certo ritmo e perchè no anche una certa sicurezza è importante avere lo sguardo subito pronto "all'ostacolo" successivo in maniera da anticiparlo nei movimenti e nella preparazione della linea.

    per esempio:
    https://media.mtb-mag.com/it/pv/36876/
    Mi sa che non avete mai visto certi trail carsici.... ma vi aspetto per una pedalata se siete in zona.
  3. Come al solito consigli ed istruzioni utili , ci sono però dei casi dove il cervello va in palla e lo sguardo non riesce a seguire in toto il sentiero ma va di "istinto" !
    [MEDIA=youtube]Q04bOsZ5oBc[/MEDIA]