Montichiari – #2 Internazionali d’Italia

Montichiari – #2 Internazionali d’Italia

31/03/2014
Whatsapp
31/03/2014

A distanza di un anno ci ritroviamo a Montichiari per la seconda tappa degli Internazionali d’Italia! Questa volta non ci attende solo un percorso di alto livello, ma anche un parterre da World cup: oltre ai top team italiani, troviamo anche la nazionale femminile Svizzera, il team Rusvelo, Ralf Naef di BMC e il Cannondale Factory team, con Anton Cooper e Marco Aurelio Fontana, solo per citarne alcuni!

In questa edizione non è stata prevista la gara degli amatori durante la gioranta di sabato e nei paddock si respirava una inusuale aria di tranquillità.

_MK44613
Anton Cooper (CFR) e Kohei Yamamoto (Specialized) si scambiano impressioni sul percorso.

1DS_2091
Lisa Rabensteiner (Focus Xc Italy Team) ripassa in vista del prossimo esame universitario.

1DS_2089
In casa Hard Rock Merida si discutono le tattiche per il giorno successivo.

_MK44569
In Axevo si portano a termine gli ultimi lavori di lucidatura sulla bicicletta di Luca Ronchi.

1DS_2129

Cominciano ad apparire i big e i relativi supporter, qui, sulla sinistra, Davide Rizzi, grande amico di Marco Aurelio Fontana.

_MK44686

Edmund Telser, Ct della nazionale Svizzera Femminile, controlla la bicicletta di Jolanda Neff (Liv Pro XC Team).

_MK45016

Poco distante, tre delle atlete di cui oggi sentiremo sicuramente parlare: Eva Lechner, Andrea Waldis, entrambe del Team Colnago-Sud Tirol e la ex compagna di squadra Lisa Rabensteiner (Focus Xc Italy Team).

_MK44699

Alessio Seri, meccanico Marzocchi, ci conferma che anche quest’anno, il gigante italiano delle forcelle, continuerà l’assistenza e lo sviluppo sui campi gara internazionali!

1DS_2132

Si avvicina l’ora della partenza della gara Open Femminile, le atlete del RusVelo iniziano il riscaldamento.

_MK45172

Ecco lo start della prima importante gara della giornata. La Slovena Tanja Zakelj sembra voler anticipare le altre con una partenza a tutta per difendere la maglia di leader del circuito.

_MK45351

Durante il giro di lancio si rimescolano le carte e a farla da padrone è Jolanda Neff, la svizzera, campionessa del mondo under, del team Liv Xc Pro Team.

_MK45377

Subito a ruota Tanja Zakelj (Unior Team), Eva Lechner (Colnago Sudtirol) e la svizzera Lisa Indergand (Struby-Bixs Team).

1DS_2229

Jolanda Neff (Liv Xc Pro Team) fa il vuoto dietro di se e raggiunge rapidamente la coda del gruppo degli Junior, partiti con 2 minuti di anticipo.
Qui la vediamo affrontare senza grossi problemi la “salita degli arceri”, tratto ripidissimo che ha costretto molti biker a spingere il loro mezzo.

1DS_2210

La slovena cerca di ricolmare il vuoto che la separa dalla testa.

1DS_2211

Ad un giro dal termine, il podio open è già ben delineato. Kathrin Stirnemann (Sabine Spitz Hibike pro team) chiude il terzetto a poca distanza.

1DS_2168

Irina Kalentieva (Team Rusvelo) affronta la rocky garden.

_MK45626

_MK45645

La campionessa svizzera arriva sul traguardo con un vantaggio di 1 minuto e 39 secondi sulla seconda classificata.

_MK45856

Il podio femminile open: 1. Jolanda Neff (Liv Xc Pro Team) 01:33:08, 2. Tanja Zakelj (Unior Team) 01:34:47, 3. Kathrin Stirnemann (Sabine Spitz Hibike pro team) 01:35:57, 4. Irina Kalentieva (RusVelo), 5. Lisa Indergand (Struby-Bixs Team). Nella foto, Lisa Rabensteiner (Focus Xc Italy Team) e Tanja Zakelj (Unior Team) conservano la maglia di leader del circuito.

_MK44909

Ora è la volta della gara più attesa della giornata. Si sono fatti molti pronostici su un eventuale podio della categoria open maschile… tra poco vedremo chi avrà la meglio!

_MK45930

Potremmo quasi confondere questa partenza con una delle tante tappe della World Cup! In questo evento sono presenti atleti di oltre 10 nazioni diverse.

_MK45975

Una folla trepidante attende la testa della corsa sulla salita del castello Bonoris. Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Racing) tallonato da Gerhard Kerschbaumer (I.idrodrain Bianchi), cerca subito di creare il vuoto dietro di se.

_MK46009

Alla testa del secondo gruppo, troviamo  Daniele Braidot (Gruppo Forestale), seguito dallo svizzero Florian Vogel (Scott-Odlo mtb racing) e dall’austriaco Alexander Gehbauer (I.idrodrain Bianchi).

1DS_2271

Nelle tornate successive, Andrea Tiberi (Frm factory racing team), rientra nel gruppo di inseguitori. Appassionati e non, complice anche la piacevole giornata primaverile, si sono radunati sulla collina di Montichiari, dove si trovavano molte parti spettacolari del tracciato.

1DS_2272

Daniele Braidot (Gruppo Forestale) sul salto.

_MK45999

Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Racing) non lascia mai la testa della corsa.

_MK46190

Ralf Naf (BMC MTB Racing Team) affronta la parabolica.

1DS_2299

Il circuito di Montichiari è stato da sempre uno dei più spettacolari dell’intero circuito. Per la gioia del pubblico, quest’anno, gli organizzatori, hanno inserito un nuovo tratto tecnico.

1DS_2319

Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Racing).

1DS_2329

Gerhard Kerschbaumer (i.idrodrain Bianchi) perde qualche posizione dopo l’attacco dei due svizzeri.

IMG_2584

Kohei Yamamoto (Specialized Factory Racing) all’interno del pittoresco Castello Bonora, simbolo della cittadina di Montichiari.

_MK46383

Marco Aurelio Fontana (Factory Racing Team), dopo un anno di alti e bassi, torna a salutare la vittoria nel suo modo consueto!

IMG_3012

A detta dei giudici UCI, la gara di Montichiari, è una delle poche che riesce a portare “la Mountainbike in mezzo alla gente”.

1DS_2411

Il podio Open: 1.Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Racing) 01:33:46, 2. Florian Vogel (Scott-Odlo MTB Racing) 01:34:54, 3. Ralf Naf (BMC Mtb Racing) 01:35:22, 4. Gerhard Kerschbaumer, 5. Miguel Martinez (Frm Factory racing team).

_MK46711

Podio Under 23: 1. Anton Cooper (Cannondale Factory Racing), 2. Andrea Righettini (Focus Xc Italy Team), 3. Maximilian Vieider (Team Zanolini bike).

 

Classifiche Femminili Qui!

Classifiche Maschili Qui!