Rompe il fodero posteriore della bici prima della gara…

Rompe il fodero posteriore della bici prima della gara…

Marco Toniolo, 12/09/2016
Whatsapp
Marco Toniolo, 12/09/2016

[ad3]

… e scende dai 3100 metri del Rothorn di Zermatt, per il prologo della Swiss Epic 2016, così:

14352173_1277159352294812_5269689667761852960_o

In pratica subito dopo aver scattato la foto che vedete qui sotto, la bici di Thomas Frischknecht è caduta sulle rocce sottostanti. Per fortuna il meccanico Yanick era nelle vicinanze e con un po’ di inventiva alla McGyver ha reso possibile a Frischi una discesa di circa 1600 metri di dislivello.

Notare il reggisella telescopico, un Uptimizer della Yep Components.

Voi vi sareste fidati?

Foto: ScottRacing

*Edit: il titolo riportava che questa fosse la bici di Schurter, più tardi ci è stato detto che quella era la bici di Thomas Frischknecht, anche se aveva la verniciatura custom “Nino”. In ogni caso, Frischi ha gareggiato così.

Screen Shot 2016-09-12 at 16.41.00