Notturne in MTB: Magicshine Monteer 8000s 2.0

23

Le giornate sono corte più che mai e quando uno lavora è praticamente impossibile uscire dall’ufficio e andare a girare in bici con la luce naturale. È dunque ora di attrezzarsi con luci e abbigliamento invernale.

Magicshine mi ha mandato la nuova versione della loro lampada più potente, la Monteer 8000s, ora dotata di comando remoto a manubrio senza fili. In questo video ve la presento e la testo sul campo, in combinazione con una luce frontale posta sul casco, la Magicshine 906s che ho provato qui.

Prima di lanciarvi con i commenti sul prezzo, guardate il video fino in fondo perché affronto la tematica, così come quella riguardante la scelta di avere una batteria esterna.

Potete entrambe acquistarle online sul sito Magicshine:

 

Commenti

  1. Bah, io non la comprerò ma non sarei cosi critico riguardo al prezzo, spiega il perchè del prezzo, "non vi lascia a piedi a metà giro di botto" come altre luci.
    Essendomi successo con luci frontali facendo alpinismo/escursionismo posso dire che non è simpatica come situazione...a maggior ragione se sto facendo una discesa in notturna in un bosco.
    Poi, se invece si gira su una ciclabile alla sera, va bene anche comprarle su Amazon a 19,99€.
  2. Buona , ma non ancora perfetta ! Personalmente ritengo ci siano 3 fattori migliorabili : possibilità di gestire lampada e batteria tramite app , presenza di un sensore luminoso che permetta la regolazione automatica dell'intensità luminosa , attacco della lampada tipo GoPro piuttosto che Garmin . Il top credo sia ancora Lupine , ma raddoppiano i prezzi !
    C'è da ricordare che per queste lampade di "alta gamma" è presente anche una certa assistenza specie per ricambi ed optional , la rete di vendita e post vedita è ben più strutturata rispetto alle "cinesate" .
Storia precedente

Da vedere: Wild West 2 – Tom Van Steenbergen

Storia successiva

Le offerte Black Friday di Alltricks

Gli ultimi articoli in Test