Pasubio e Carega in un giorno: 5500 metri di dislivello!

42

Dalle mie parti c’e’ una gara di TrailRunning che prende il nome di Trans d’Havet che attraversa tutte le cime delle Piccole Dolomiti: monte Pasubio e Carega. La partenza è fissata di notte e si corre no-stop fino al completamento del percorso. Da qualche anno ho in testa di provarci in bici e mi sono messo a studiare un percorso che risultasse il più idoneo possibile alle due ruote.

Trattandosi per la maggior parte di sentieri alpini la ciclabilità in salita non é così scontata ma trovato il dritto non rimaneva che partire per qualcosa di sicuramente estremo e molto impegnativo. Lo scopo era proprio questo mettersi alla prova, vivera la montagna intensamente e raggiungere i propri limiti… Ci é voluto un po per convincersi a fissare il giorno della partenza e una volta deciso ormai non potevo più ritornare sui miei passi( maledetto orgoglio!). È sabato 10 Luglio, sveglia alle 3.00: si parte!

 

Commenti

  1. alexLith:

    @iron.mike83


    E sai cosa penso? viaggi (interiori), imprese come queste mi sa che non se li fila *quasi nessuno. Cioé giá tanto che se ne parli nel forum ma alla fine ci son 22 commenti (contro i 130 per la questione gomme). Peccato perché per noi/me spettatori ci sarebbero tantissimi spunti di riflessione e stimoli ad una mtb orientata a temi un po borderline (ciclo-alpinismo, endurance, ingaggio, preparazione mentale, consapevolezza dei limiti).

    Anyway... grande storia. Punto
    ciao alex
    Fai conto che su faceebok nel gruppo mtb c'è un commento, il mio, e quattro mi piace, di cui uno sempre mio. In compenso basta che una ragazza metta una foto anche su una ciclabile e commenti e like schizzano alle stelle.
Storia precedente

Redbull Hardline 2021: le prove

Storia successiva

Lo spirito olimpico

Gli ultimi articoli in Trail Ninja

Il volo del Ninja

Si parte in direzione Valle Aurina per tentare la discesa dalla Cima del Vento, una montagna…