MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [First Look] Pellicola protettiva Chameleon Skin Frame

[First Look] Pellicola protettiva Chameleon Skin Frame

[First Look] Pellicola protettiva Chameleon Skin Frame

15/05/2016
Whatsapp
15/05/2016

[ad3]

Abbiamo appena ricevuto l’ultimo telaio da testare da Transition/Tribe Distribution, e guardando alla bella finitura blu, confessiamo che ci inquietano un po’ le condizioni in cui potremmo trovare la bici dopo qualche centinaio di ore nel suo ambiente naturale.

IMG_0475

Il fatto che riceviamo alcuni prodotti in test non implica che possiamo trattarli come vogliamo, e la regola semplice è di trattarli come se fossero nostri. Se quindi noi avessimo dovuto spendere i nostri soldi, vale a dire le nostre ore di lavoro, per comprare la bici che sognamo, faremmo di tutto per mantenerla in perfette condizioni più a lungo possibile. Ed è qui che entrano in gioco le protezioni Chameleon Skin.

Cos’è Chameleon Skin?

Gianmaria Palazzetti è specialista in grafica ed abbigliamento che si è messo in testa di voler proteggere la finitura dei telai. Così, tra studi ed esperimenti, ha sviluppato uno dei migliori kit di protezioni per telai che abbiamo mai visto. Infatti, chiamarlo “kit” è un po’ semplicistico, visto che avvolge quasi completamente il telaio e pesa solo 70-100 grammi, a seconda delle dimensioni.

untitled shoot-1537

Il materiale è diverso da quello degli altri kit sul mercato.

“È la tecnologia più avanzata al momento, per la protezione del telaio”

Gianmaria Palazzetti dice di aver testato questo materiale a fondo per assicurarsi che rispetti tutti i requisiti delle mountainbike.

“I graffi si rimarginano da soli, non ingiallisce, è facile da sostituire, non lascia residui di colla quando lo si rimuove e durante l’applcazione può essere tolto e messo di nuovo finchè non è applicato perfettamente al telaio. Ci si può anche stampare sopra, con una tecnica speciale che sto sviluppando. Inoltre, come potete vedere con il telaio su cui l’abbiamo applicato, è quasi invisibile ed in alcuni casi migliora l’estetica del telaio.

Tra i miei clienti ci sono professionisti dell’industria ciclistica che hanno bisogno di conservare a lungo modelli test, bici a noleggio, le loro bici personali. Presto alcuni dei maggiori produttori al mondo monteranno questo kit sulle bici di produzione. L’idea è di dare ai clienti un prodotto che si conservi meglio e più a lungo, mantenendo quindi valore nel tempo. Tolta questa pellicola, il telaio sembra nuovo.”

untitled shoot-1637

Gianmaria Palazzetti con il nostro telaio test, pronto a mostrarci come funzionano le Chameleon Skin.

untitled shoot-1526

untitled shoot-1539

Le Chameleon Skin sono disponibili in kit per l’applicazione a casa, con oltre 120 formati su misura, a seconda di modello e taglia del telaio. Ci sono anche le istruzioni. Se pianificate di farlo da soli, vi conviene mettere in preventivo alcune ore di lavoro ininterrotto, così potrete fare tutta l’operazione in una volta. Per evitare errori nel posizionamento, il materiale va mantenuto umido mentre lo si maneggia.

plotter

Per ogni kit, ci sono voluti circa 2 giorni per adattarlo e testarlo al relativo telaio. Dato che questi kit sono fatti a mano, si possono modificare prima che escano dal plotter, cambiando il disegno man mano che arrivano idee durante l’uso.

untitled shoot-1545

Gianmaria ha passato mesi a perfezionare i kit in modo che si adattino ai telai.

Caratteristiche

  • 120 design disponibili.
  • Peso di 70-120 grammi a seconda di telaio e taglia.
  • Prezzo di 110-150€ a seconda della complessità del disegno.
  • I kit seguono precisamente la forma del telaio.
  • Materiale self healing.
  • Resistente all’abrasione.
  • Riposizionabile durante l’applicazione.
  • Stampa personalizzata disponibile a breve.
  • Rimovibile facilmente applicando aria calda, non lascia residui di colla.
  • Ritorna all’aspetto originale quando viene lavato.
  • Conserva l’aspetto ed il valore del telaio nel tempo.

Preparazione ed applicazione

untitled shoot-1571

Il nostro telaio viene pulito con uno sgrassante e preparato per l’applicazione. Preferibilmente, il kit va applicato quando il telaio è nuovo nuovo.

untitled shoot-1575

Gianmaria usa una speciale soluzione di acqua ed alcol quando applica i kit.

untitled shoot-1576

Ogni pezzo va applicato umido.

[ad45]

application

Tutte le parti principali del telaio sono coperte da un film, così come molte delle superfici più piccole. Fintanto che il materiale è bagnato, è facile riposizionarlo.

apply2

Ogni parte è applicata con cura e le bolle più grosse sono rimosse  a mano.

untitled shoot-1581

Un apposito attrezzo morbido aiuta a rendere invisibile la pellicola.

untitled shoot-1680

Ecco il risultato. Notate che parti diverse si uniscono con cura ed è difficile notare le giunzioni.

frame parts

Le Chameleon skin resistono anche all’abrasione dei cavi ed il loro uso nei punti in cui solitamente si accumula lo sporco protegge il telaio da graffi ed usura.

stays

Prima e dopo l’installazione.

Tocchi finali

untitled shoot-1694

Coperto tutto il telaio, Gianmaria ripassa i contorni a mano. Asciugandosi, il materiale aderisce al telaio e scaldarlo leggermente accelera il processo.

untitled shoot-1698

La finitura lucida assomiglia a quella originale del telaio.

untitled shoot-1700

Bisogna proprio guardare bene per notare la protezione. Esiste anche una versione opaca, per i telai che non hanno verniciatura lucida.

Conclusioni

Gianmaria ci ha detto che in tutto il mondo, a quanto ne sa lui, ci sono solo tre persone che usano questa procedura, ma usano materiali diversi.

Il kit mantiene nel tempo forma e colore. Nel caso di graffi o abrasioni, il materiale “autoguarisce”, mentre per impatti più grossi, la vernice sotto è più protetta, anche se il tutto dipende sempre dall’entità dell’impatto. Questo materiale viene usato anche da alcune squadre di Formula uno su alcune parti delle auto da corsa. Il peso ridotto del materiale lo rende un buon compromesso tra semplicità di applicazione, peso e resistenza. I costi dipendono dall’applicazione, ad esempio se volete farvi applicare il kit da Gianmaria. Le Chameleon Skin sono disponibili anche da alcuni rivenditori che sono stati istruiti su come applicarle al meglio.

Useremo questo kit protettivo per alcuni mesi e vi faremo sapere. Chiaramente non è detto che resisterà alle rocce più affilate. Per il momento possiamo dirvi di aver visto alcune bici da gara al negozio di bici locale che erano protette con questi prodotto, ed al momento sembravano perfette.

Chameleon Skin : Social

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Davy. DC
Davy. DC

Lo uso fa qualche mese ed è ancora perfetto… soldi spesi benissimo. .. fa anche il kit per la forcella… gran bel lavoro

ducams4r
ducams4r

Ho ordinato venerdi il kit completo per proteggere il telaio della mia Capra, il precedente telaio l’avevo protetto con Invisiframe, che ritengo un ottimo prodotto.
ChameleonSkin sulla carta sembrerebbe ancora meglio! In più è un prodotto Italiano!

simone bertelli
simone bertelli

Ho acquistato il kit un paio di mesi fa per la mia Devinci Spartan,il prodotto,è veramente buono e facile da utilizzare.
Devo ringraziare vivamente Gianmaria,che prima dell’utilizzo,mi ha chiamato,e mi ha spiegato nei minimi particolari la tecnica da utilizzare,uscendone un lavoro attimo.

prati.folli@gmail.com

Io vorrei sapere se è spesso come lo shelter mariposa, almeno sull’obliquo per rallentare e disperdere la forza d’urto. Grazie

ZenMode
ZenMode

Dalle foto sembra sottilissimo

Chameleon Skin
Chameleon Skin

È 2,2 decimi di spessore ma ha delle proprietà di elasticità (che poi sono quelle che assorbono gli urti) straordinarie. Sono due prodotti completamente diversi. Lo Shelter è un prodotto valido, ma come tutto ha i suoi pro e i suoi contro: é molto pesante, si stacca ai bordi accumulando un antiestetico strato di polvere e fango, per la sua natura non puoi proteggere tutto il telaio e purtroppo i danni che subisce una bici sono provocati da molte cose sassate, cadute, sfregamenti (ginocchiere, cavi, ecc), fango, trasporti, urti con altre bici, ecc,ecc. ed è qui che Chameleon Skin entra in gioco.

Skatafossy
Skatafossy

E’ proprio vero, gli adesivi così spessi si scollano quasi subito ai bordi sulle superfici curve….però il prezzo di un vostro kit è veramente elevato, non si potrebbe avere anche un nastro da comprare “a metro” in modo da risparmiare e contemporaneamente avere un buon lavoro anche se non perfetto come con il kit su misura…???
GRAZIE

Chameleon Skin
Chameleon Skin

scusa, ho risposto sotto

Fabio Rasia

Conosciuto Gianmaria tramite un’amico. Persona ottima e molto seria ! Gli ho spedito il mio telaio Transition Patrol Carbon nero e mi ha fatto veramente un’opera d’arte…..pellicola satinata…non si vede…bisogna toccare con mano per sentirla ! Ho il telaio protetto da 5 mesi…e per il momente è tutto perfetto!
Ottimo !

sunrider88
sunrider88

Interessante ma il sito è inutilizzabile ,peccato volevo sapere se per la mia bici esisteva il kit.

Chameleon Skin
Chameleon Skin

Chiedo scusa per il sito sarà pronto entro pochi giorni.

sunrider88
sunrider88

Grazie per la risposta rimango in attesa spasmodica.

francescoMTB1
francescoMTB1

Bhe’… in primo luogo e’ un piacere apprendere che e’ prodotto da Italiani qui in Italia !!!
Per il resto , se il materiale e’ diverso da quello utilizzato da altri ,per spessore (Invisiframe se ricordo bene e’ da 1,2 contro questo che e’ da 2,2 quindi abbiamo maggiore spessore)e per elasticita’ garantendo maggiore protezione agli impatti allora siamo ad un gradino piu’ su rispetto Invisiframe.
Unica cosa identica , a paragone dell’invisiframe e’ la tecnica e modalita’ di applicazione,
il costo invece da quanto informa Chameleon Skin e’ molto piu’ alto .
Una cosa di utilita’ sarebbe stato pubblicare un elenco contenente i KIT disponibili .
Per il resto , ottimo lavoro. 😉

Chameleon Skin
Chameleon Skin

Ciao francesomtb1, grazie per il commento. Il prezzo dei kit va da 80 Euro a 120 Euro, nell’articolo intendeva il prodotto installato. L’elenco dei kit sarà visibile questa settimana sul sito.

francescoMTB1
francescoMTB1

Ciao anche a te , e grazie del chiarimento … ora e’ tutto piu’ esplicativo.
Sai cosa mi interesserebbe ? : sarebbe possibile un ritaglio del materiale che utilizzi (anche una striscetta di 4 dita ) ,avrei proprio voglia di fare un confronto diretto con quello dell’invisiframe che al momento ho applicato sui telai,giusto per rendermi conto della reale differenza . Grazie.

francescoMTB1
francescoMTB1

Azz… un meno ,non e’ che me ne importi piu’ del tanto…. ma dovuto a che cosa ?Solo per avere chiesto un ritaglio del materiale per confrontarlo con quello della invisiframe che al momento ho da alcuni anni sui miei telai e mi hanno dato un piccolo problema?
Dal confronto ,se risultante qualita’ e materiale migliori certamente avrei optato per l’acquisto del vostro prodotto…
Fa’ nulla lo stesso ……….. Grazie ugualmente !

Mirko0
Mirko0

Quando farete il test del telaio ? Perché vorrei comperarlo grazie

Ghido083
Ghido083

Esiste la pellicola per Norco Range taglia L Carbon opaca? Prezzo? È possibile applicarla già bici montata oppure no?
Grazie mille

Chameleon Skin
Chameleon Skin

Purtroppo al momento abbiamo solo la versione in alluminio. Comunque sì, i kit sono applicabili anche a bici montata.

Ghido083
Ghido083

Grazie mille, sarei molto interessato, il prezzo indicativo non è per niente dato male!

FabioBt
FabioBt

Sarebbe una bella cosa se tutti i telai di un certo valore escano gia dalla fabbrica in questo modo,d’altronde si sa che l’utilizzo della mtb e’ altamente soggetto a graffi e usura.

Chameleon Skin
Chameleon Skin

FabioBt è probabile che la cosa bella si realizzi prima di quanto si possa pensare. Stiamo già collaborando con due importanti costruttori proprio in quella direzione.

sten1959
sten1959

Articolo che capita al momento giusto.

Per la Capra AL taglia S avete il kit ?

Chameleon Skin
Chameleon Skin

Ciao Sten1959, purtroppo al momento non abbiamo il kit per la Capra AL, è possibile disegnarlo senza costi aggiuntivi per te ma abbiamo bisogno del telaio/bici per 2 o 3 giorni.

Massimiliano Palma
Massimiliano Palma

Ho acquistato pochi minuti fa direttamente da Gianmaria il kit di protezione per la mia NOMAD CARBON 3! ammetto che è stato disponibilissimo, tutto avvenuto mediante WhatsApp! Leggendo i commenti degli altri acquirenti spero vivamente che il prodotto sia migliore di Invisiframe! Anche lo Shelter ha i suoi pregi e i suoi difetti come giustamente è stato già giudicato!
Attendo il prodotto e poi farò sapere…
Buona settimana a tutti…

Elaia91
Elaia91

Giusto per sapere di che materiale stiamo parlando che è prodotto in Italia? Sapevo che invisi frame usa xpel o 3M e so di altri marchi ma non sapevo ci fosse qualcuno che produce in Italia. È interessante la cosa!

leonardoba
leonardoba

Ciao, esiste x enduro 29 specializza? Costo?
Si può prendere anche parziale? Tipo a me interesserebbe proteggere obliquo, carro, pedivelle, forcella. Chiedo, se è possibile non sapendo nulla, non voglio offendere né sminuire il lavoro altrui. Grazie, ciao!

Chameleon Skin
Chameleon Skin

Ciao lucafrica, scrivimi a [email protected] indicando i dettagli della bici: modello, anno, carbon o alu., forca e pedivelle.

Davidsmtb84
Davidsmtb84

Conosco GianMaria personalmente ed è una gran brava persona, oltre un grande professionista.
Ho fatto rivestire per intero il telaio della mia YT Capra e devo dire che il lavoro è impeccabile ed il risultato eccezionale (ed io sono un super pignolo). A distanza di quasi un anno, le zone protette non hanno un graffio e la bici diventa anche più facile da pulire. Rispetto allo Shelter, siamo non su un altro pianeta, ma proprio in un’altra dimensione. Per me, per come sono maniaco, da ora in poi qualsiasi telaio che comprerò, dovrà passare da GianMaria.
DOC

maumtb85
maumtb85

fatto rivestire da poco il mio telaio, un lavoro fantastico.. persona gentilissima e disponibilissima. . un grazie a gianmaria

Boncar
Boncar

ho spedito il telaio per farlo rivestire,premetto che il telaio della mia Antidote Carbonjack, e’ molto spigoloso, quindi temevo per il risultato , mi sbagliavo …lavoro perfetto la pellicola si sente solo al tatto praticamente invisibile , inoltre Gianmaria e’ una persona cordialissima, lo consiglio vivamente.

coky80
coky80

Ciao è possibile ottenere l’applicazione portando la bicicletta?

Night
Night

Certo. Se il kit è già disponibile, l’installazione richiede solo qualche ora.

manichino
manichino

Salve,é presente il kit per jeffsy 27,5 carbon taglia M ?
Se decidessi di far applicare il kit a Voi, in che città vi trovate?
Grazie 1000 in anticipo

fivenines
fivenines

Salve, al momento non abbiamo il kit per la Jeffsy 27.5. È possibile realizzarlo senza costi aggiuntivi, ma abbiamo bisogno del telaio/bici per 2 o 3 giorni. Siamo a Barberino di Mugello (FI)

ag_cycle
ag_cycle

Ciao, ho visto sul vostro sito che è disponibile il kit per la Specialized Epic FSR 2017 . L’ unica taglia presente nel menu a tendina è la Large, dovendo applicare il kit su un telaio XL è comunque compatibile o potrebbero rimanere zone scoperte ?

Grazie
Giuliano

 

POTRESTI ESSERTI PERSO