Perché andiamo in bici

90

Manca un punto di domanda nel titolo, e non è una dimenticanza. Ci possono essere svariati motivi per cui uno decide di prendere su la bicicletta e cominciare a pedalare, ma se guardiamo bene, la ragione principale sta nel riuscire a coprire grandi distanze con la forza delle proprie gambe, scoprendo posti nuovi che possono anche essere la stradina laterale dietro casa che non abbiamo mai fatto né a piedi né in auto.

Poi ci si evolve, si scopre la bicicletta come mezzo per stare in forma, per migliorarsi, per gareggiare con altri appassionati, ma alla fine siamo tutti lì: vogliamo stare all’aria aperta, motivo per cui siamo anche disposti a metterci in sella quando non ci sono 25° con il sole. Oggi era una di quelle giornate, dopo una nottata in cui la pioggia, e più in alto la neve, batteva contro le finestre come se volesse entrare in casa.



.

Un vento teso e freddo spazza via le nuvole. Il tempo di aspettare che il sole illumini la scena, ed eccomi pronto a vivere un sentiero che conosco a menadito come se fosse nuovo, con la neve che lo rende imprevedibile.

E voi perché andate in bici?

Il giro è la parte bassa di questa traccia (si sale a Davrosio così).

Commenti

  1. drmale:

    Perché sono un pirla. Altrimenti andrei al bar a sfondarmi di alcool, fumo, droga, salame e formaggio. Invece sono un pirla e mi sdereno in bici. Ecco perché!
    Anche perchè costa di meno che andare in bici :-|
  2. Vado in bici perché mi piace e perché ne ho bisogno per stare bene.
    Mi piacciono i giri con gli amici e mi piacciono tantissimo i giri che faccio da solo dove mi sento assolutamente libero e padrone del mio tempo, dove posso spingere portando i battiti a 180 oppure se voglio mi fermo a fare una foto e ci sono stati momenti che il con il sudore ho celato una lacrima.
Storia precedente

Nuovi raggi DT Swiss Complite

Storia successiva

Schwalbe avvia il riciclo delle camere d’aria in Italia

Gli ultimi articoli in Report e interviste