La vita di un trail

Cumberland ospita una delle reti di sentieri più vivaci dell’Isola di Vancouver, ma una rete di tali dimensioni richiede un grande impegno. “Life of a Trail” mostra il viaggio di Max McCulloch per rivitalizzare una sezione di uno dei sentieri più popolari della zona, il Vanilla. Con il supporto di Rossignol e UROC, Max intraprende una missione per rimodellare il sentiero dopo le recenti attività di disboscamento. Dopo oltre 20 giorni di cantiere e più di 100 ore di lavoro, Max e il suo team trasformano la sezione in qualcosa che sperano possa durare per gli anni a venire.

Tuttavia, Max si rende presto conto che la manutenzione dei sentieri è un’impresa continua, aggravata da fattori come il cambiamento climatico e l’uso intenso. Questa consapevolezza sottolinea l’importanza di sostenere le organizzazioni locali di trail e gli sforzi di costruzione all’interno della comunità.



.

In linea con il Respect Program di Rossignol, che dà priorità alla conservazione dell’ambiente, il progetto destina una parte del suo budget all’UROC. Come organizzazione no-profit dedicata alla difesa della mountain bike, UROC svolge un ruolo cruciale nella manutenzione dei sentieri, nell’organizzazione di eventi e nell’impegno dei giovani, garantendo la sostenibilità di sentieri come il Vanilla per le generazioni future.

Storia precedente

Nuove DT Swiss F1900 Classic: pronte per il bike park

Storia successiva

Guida al Bikepacking con materiale testato in Islanda

Gli ultimi articoli in News

Il nuovo truck di Mondraker

Benvenuti al nostro tour esclusivo dell’impressionante truck Mondraker Factory Racing! Unisciti a noi per scoprire ogni…