Manubrio rotto

Quando rompi il manubrio all’EWS

45

Ieri si è corsa l’EWS di Crans Montana, con vittorie di Moir e Courdurier. Un partcipante all’EWS 100 è caduto a causa della rottura improvvisa del manubrio durante un atterraggio da un salto. Sembra non essersi fatto niente, anche perché ha poi chiuso la gara regolarmente, stando alle classifiche ufficiali. È il numero 1087, il francese Gautier Wendling, che ha chiuso 24° nell’EWS 100 Men Under 21.

 

Commenti

  1. nicolabergamo:

    Sottolineiamo, onde evitare inutili commenti complottisti, trattasi di un Renthal Fatbar in ALLUMINIO
    E che sia un Renthal dove l’hai letto? Non trovo riscontro sul web.
  2. gargasecca:

    Mica sempre, se vedi gli si strappa altezza collarino freno lato interno, li hanno stretti troppo, daje e daje si trancia… :il-saggi:
    2 anni fa avevo messo la foto di un Raceface Sixc, ceduto da entrambe i lati all’Amiata…:paur:
    Fischia.... fortuna che ho gli Sram Guide: non frenano e non stressano il manubrio !
Storia precedente

Moir e Courdurier vincono la tappa EWS di Crans Montana

Storia successiva

Il ciclo delle Azzorre

Gli ultimi articoli in Race Corner