Rude squalificato nella gara finale delle EWS

30

Colpo di scena inaspettato all’EWS scozzese. Uno dei due contendenti alla vittoria del circuito 2021, Richie Rude, è stato squalificato per l’intera tappa finale a causa di un taglio di percorso. A quanto pare l’americano è passato sì in mezzo alle fettucce che di solito delimitano il tracciato di gara però, trattandosi di un pezzo su un pratone, in quel caso la traccia passava fra delle porte, come nello sci, e lui ha tagliato almeno una porta, come scritto nel post dell’organizzazione:



.

Da notare che nel regolamento c’è scritto espressamente di questa cosa delle porte, essendo una norma UCI di cui ormai anche le EWS fanno parte.
Qui il video del taglio:

Insomma, il vincitore delle EWS 2021 pare proprio essere Jack Moir, sempre che non ci siano sorprese per eventuali reclami.

 

Commenti

  1. fafnir:

    Perché è un dopato, ed è tornato in meno di un anno
    Immaginavo fosse quella la motivazione. Se c’ è è perchè ha scontato la pena. Succede in tutti gli sport.
    Non lo difendo a prescindere.
  2. cit:

    Immaginavo fosse quella la motivazione. Se c’ è è perchè ha scontato la pena. Succede in tutti gli sport.
    Non lo difendo a prescindere.
    Una pena ridicola, quindi io umanamente gli auguro il meglio ma sportivamente gli auguro il peggio del peggio
  3. Anch' io sarei stato per la penalità a tempo però dopo aver letto su Pinkbike una sua dichiarazione direi che hanno voluto tirargli le orecchie come si deve.
    O non ha mai visto una gara di sci, oppure non ha mai fatto un dual o 4x che sia. Potrei soprassedere sul primo palo con la bandierina giù ma dire che il tracciato non era chiaro... Non era nemmeno uno slalom, sembravano porte da discesa libera perciò belle filanti ma estremamente scivolose per via del mix fango/erba/contropendenza.
Storia precedente

Due giovanissimi campioni con Nico Vink a La Fenasosa

Storia successiva

Replay Mondiale MTB Marathon Capoliveri Legend

Gli ultimi articoli in Race Corner