MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Team Cannondale Enduro: Clementz fa un passo indietro

Team Cannondale Enduro: Clementz fa un passo indietro

Team Cannondale Enduro: Clementz fa un passo indietro

13/03/2018
Whatsapp
13/03/2018

[Comunicato stampa] Wilton, Connecticut – 13 marzo 2018 – Cannondale, un prestigioso marchio di Dorel Industries (TSX: DII.B, DII.A), ha formato la sua squadra Enduro 2018 con un fantastico gruppo composto dal prodigio di questa disciplina Marco Osborne (USA), dall’energico Matt Simmonds (Regno Unito), che dal DH si è convertito all’Enduro e dal leggendario e polivalente inseguitore di sogni Jerome Clementz (Francia). In perfetta unione, il team Cannondale Enduro aspira a dominare i podi dell’Enduro World Series e cercherà nuove avventure all mountain in tutto il mondo.

Da sempre una forza silenziosa con cui fare i conti, Marco Osborne ha iniziato la sua carriera come talento nascosto delle due ruote, per iniziare a brillare nel 2013 grazie a Mark Weir, il padrino dell’Enduro americano. Dopo aver firmato un contratto a tempo pieno con la squadra Cannondale nel 2015, Osborne ha costantemente consolidato la sua presenza nella scena Enduro. Ora, Marco Osborne, l’americano dalle prestazioni più costanti sul circuito EWS, assume il ruolo di giovane veterano nel team Cannondale Enduro. Mentre getta le basi per il suo successo nell’EWS e perfeziona le sue doti, Marco potrà contare su compagni di squadra quali Jerome Clementz per insegnamenti e Matt Simmonds per consigli DH da pro.
La firma più recente che il team Cannondale Enduro si è aggiudicata è quella di Matt Simmonds, che nel 2018 prende le sue eccezionali abilità di concentrazione sviluppate su tracciati downhill e le trasferisce su competizioni Enduro. Gareggiando con il team Cannondale Enduro, Matt affronterà i principali hot spot dell’Enduro internazionale e gli eventi dell’EWS, dall’Europa al Nord America e con tappa alla Sea Otter Classic, nonché alla favorita dai rider, l’immancabile TDS in California.
Mentre Osborne e Simmonds sono pronti ad affrontare un calendario agonistico completo, il miglior rider Cannondale dell’EWS, Jerome Clementz, inizia un nuovo capitolo. Il suo principale obiettivo per il 2018 consiste nel vivere nuove avventure e percorrere nuovi sentieri e tracciati esclusivi in tutto il mondo, pedalando con amici vecchi e nuovi.

Clementz non si allontanerà completamente dall’universo agonistico. Tuttavia sarà più selettivo nella scelta degli eventi che richiedono di montare una tabella portanumero sulla bici. Indosserà anche la veste di mentore per aiutare il team Enduro a muoversi nella giusta direzione e ad essere sempre pronto pertutte le sfaccettature Enduro offerte dagli eventi dell’EWS.

Oltre a Cannondale, Marco, Matt e Jerome saranno tutti supportati da un nucleo ristretto di partner, mentre pedalano, nell’area paddock e altrove:

Marco Osborne: Shimano, Fox, WTB, Thule, Smith e Alpinestars
Matt Simmonds: Shimano, PRO, Stan’s NoTubes, Schwalbe, e Alpinestars per abbigliamento e protezioni
Jerome Clementz: SRAM, Alpinestars, e altri sponsor personali

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
p84
p84

..non voglio crederci..

giop1961
giop1961

puo’ essere,ma vedendo come’ andata la scorsa stagione,e i risultati che (secondo me)sono al disotto di quanto si apettava…
ecco la scelta…speriamo che sia a Finale.

vitamin
vitamin

Peccato, ma effettivamente nelle ultime stagioni non è mai stato così performante come in passato. Comunque rimane uno dei rider che hanno meglio interpretato l’enduro; speriamo di vederlo ancora alla Mega

bakunin
bakunin

JC aveva dichiarato che non era piu disposto a spingere e rischiare troppo, pur di portare a casa un risultato EWS, se lo puo permettere e lo fa… sta cercando di non farsi male allungatdo la carriera, è una scelta rispettabilissima

nel frattempo ha appena vinto la Trans NZ

su cannondale: risulta anche a voi che abbia perso molto appeal? non ne vedo piu nessuna in giro, mai vista una habit, jekill solo in negozio, solo qualche trigger… boh

 

POTRESTI ESSERTI PERSO