Frenato senza il disco e le pastiglie si sono chiuse? La soluzione

Frenato senza il disco e le pastiglie si sono chiuse? La soluzione

13/03/2018
Whatsapp
13/03/2018

Quando trasportiamo la bicicletta in auto può capitare che la leva freno venga premuta accidentalmente e che ci ritroviamo con i pistoni fuoriusciti, ovvero con le pastiglie troppo vicine che non ci consentono di inserire il disco o far scorrere liberamente la ruota. Quest’oggi vedremo come risolvere questo semplice (ma piuttosto comune) incidente senza danneggiare freno o pastiglie.

Perchè i pistoni “si chiudono”

I pistoni dei freni sono progettati per mantenere sempre costante la distanza ferodo-disco anche quando le pastiglie si usurano, in modo che la corsa alla leva sia sempre uguale a pastiglie nuove ed a pastiglie usurate.

Quando il pistone “sente” che la distanza ferodo-disco è eccessiva, compensa fuoriuscendo leggermente e ripristina la corretta distanza in modo che la corsa alla leva sia quella giusta. Quando però capita di premere la leva freno senza che ci sia il disco tra le pastiglie, il pistone “sente” una distanza disco-ferodo eccessiva e quindi compensa fuoriuscendo, nel vano tentativo di ridurre il gap. Il risultato è che le pastiglie si avvicinano o “si chiudono” e quando dobbiamo rimontare la ruota, lo spazio per il disco è insufficiente.

Nei casi migliori riusciamo ad inserire il disco che però striscia quando la ruota gira, producendo attrito. Nel peggiore dei casi le pastiglie vanno praticamente a contatto tra loro impedendoci fisicamente di montare il disco. L’ipotesi invece che i pistoni fuoriescano completamente causando la perdita dell’olio è remota e si può verificare solo su alcuni freni ed in condizioni particolari (pastiglie usurate e un pistone freno grippato).

Come risolvere il problema

Per risolvere il problema è necessario rimandare in battuta i pistoni, in modo da ripristinare la corretta distanza tra le pastiglie. Tuttavia non è così banale se ci troviamo in un parcheggio, pronti a partire per un giro in bici e con pochi attrezzi a disposizione.

Lo strumento che ci servirebbe è questo: il divaricatore per pinze. Ovviamente, a meno di non avere la cassetta degli attrezzi in auto, non è uno strumento su cui possiamo far affidamento.

Sicuramente possiamo però fare affidamento ad un multitool, che da biker previdenti, portiamo sempre nello zaino.

Alcuni multitool hanno un’apposito attrezzo per allargare i pistoni. Questo multitool Birzman ha integrato nell’impugnatura dello smagliacatena una piccola paletta pensata proprio per divaricare le pastiglie. Un utilissimo accessorio!

Anche se il nostro tool non dispone di un attrezzo specifico, sicuramente avremo un cacciavite piatto. Il cacciavite piatto, in emergenza, può essere utilizzato per allargare le pastiglie. Dobbiamo solo fare molta attenzione a non scalfirle, cercando di agire delicatamente sul bordo.

L’operazione di allargamento dei pistoni può essere effettuata anche a bici capovolta. Il nostro obiettivo è infatti quello di rimandare i pistoni in battuta, facendo quindi fuoriuscire una certa quantità di olio dall’impianto alla vaschetta di espansione. Non è quindi possibile, anche se la bici è capovolta, che entri nell’impianto aria dalla vaschetta di espansione. Il tutto ovviamente a patto che l’impianto sia correttamente spurgato, soprattutto nella pinza.

Preparata tutta l’attrezzatura necessaria, possiamo metterci all’opera. Il nostro obiettivo è di allargare le pastiglie in modo che spingano i pistoni in battuta. Per fare ciò, seguiamo alcune semplici precauzioni:

  • Cerchiamo di far entrare i pistoni dritti, spingendo se possibile al centro della pastiglia o alternando la spinta su punti diametralmente opposti se le pastiglie sono troppo vicine tra loro e non riusciamo ad infilare lo strumento.
  • Con il cacciavite possiamo incidere malamente le pastiglie. Cerchiamo di usarlo sempre di piatto e lavoriamo sul bordo delle pastiglie, intervenendo in maniera alternata su punti diametralmente opposti per far entrare dritto il pistone.
  • Non spingiamo mai direttamente sul pistone, c’è il rischio di romperlo (sopratutto quelli ceramici). Lavoriamo sempre con le pastiglie montate, nel peggiore dei casi danneggeremo solo loro e la sostituzione non è eccessivamente onerosa.
  • Non è sempre necessario che i pistoni siano completamente in battuta, quindi è inutile insistere più di tanto: se le pastiglie sono leggermente usurate, anche se i pistoni non sono completamente rientrati va bene lo stesso.

Rimontiamo quindi la ruota, non dovremmo ora aver problemi ad inserire il disco tra le pastiglie.

Ribaltiamo quindi la bici, molto importante per il passaggio successivo. Diamo alcune pompate di assestamento, in modo che i pistoni fuoriescano quanto basta a ripristinare la corretta distanza disco-pastiglie.

ATTENZIONE: le prime pompate vanno di solito a vuoto. Nessuna paura, è normale: avendo mandato i pistoni in battuta, la distanza disco-pastiglia risulta eccessiva. I pistoni devono fuoriuscire leggermente fino a ripristinare la corretta distanza e questo richiede alcune pompate.

Durante questa fase dell’olio viene richiamato nell’impianto dal serbatoio di espansione. Per questo motivo è importante lavorare con la bici in piedi, in modo da ridurre il rischio che eventuali bolle d’aria precedentemente isolate nel serbatorio possano andarsi ad insinuare nel circuito. Se l’impianto è comunque ben spurgato, questo problema non sussiste.

Verificato che la frenata sia di nuovo efficiente, possiamo salire in bici e proseguire con il nostro giro!

Come prevenire il problema

In realtà il problema dei pistoni chiusi è facilmente risolvibile alla radice: basta inserire degli spessori tra le pastiglie durante il trasporto.

Spesso con i freni vengono forniti degli appositi spessori pensati per incastrarsi perfettamente tra le pastiglie a ruota smontata, sostituendo il disco. Con questi spessori la leva può essere premuta quante volte si vuole durante il trasporto che non succede nulla. Lo spessore svolge la funzione del disco, impedendo ai pistoni di fuoriuscire eccessivamente.

Lo spessore qui in foto è a forma di cuneo da un lato, pensato proprio per allargare le pastiglie se malauguratamente i pistoni dovessero chiudersi.

Se non li avete, chiedete al vostro meccanico di fiducia: in genere in officina si è pieni di questi utili spessori!

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
p84
p84

Non sapevo che i pistoni fossero “sensienti” 😀

jimmy27
jimmy27

Otiimo articolo ma è per chi si fa la pipi sulle scarpe….

Pietro.68
Pietro.68

sicuro che sia meglio agire sul bordo della pastiglia piuttosto che sul centro della stessa?
Sul bordo è molto più facile scalfirla ed inoltre si rischia di far rientrare i pistoncini di traverso e quindi farli incastrare nella loro sede.

Marco Toniolo

[QUOTE="jimmy27, post: 8342301, member: 3740"]Otiimo articolo ma è per chi si fa la pipi sulle scarpe….[/QUOTE]

…. e tu non ti pisci mai sulle scarpe, manco uno schizzo?

jimmy27
jimmy27

Si capita ma non ci scrivo un articolo…

Lucky86
Lucky86

articoli di un certo livello… si schiacciano le pastiglie, allargatele.
prossimo articolo, come usare un cacciagomme?

Gzaf
Gzaf

Non capisco Il problema: se per voi sono cose ovvie saltatele. Il bello del mag è che fornisce spunti e soluzioni sia elementari che avanzate, non siamo tutti dei pro della meccanica, è giusto che ci siano anche degli articoli per principianti.

M
meteor

Hai tutta la mia stima!

K
kappe

La risposta non e’ degna della posizione che ricopri all’interno di questa piattaforma e, direi anche, nemmeno del piu’ becero dei tuoi utenti. Scusa per la franchezza Marco. Detto cio’, ritengo invece che l’articolo abbia la sua dignita’. Prima di tutto perche’ dietro ad esso c’e’ comunque del lavoro ed anche discretamente fatto; e poi perche’, anche se tutti andiamo in bici da decenni ed abbiamo avuto n*n inpianti frenanti con ogni tipo e sorta di inconvenienti, ci sono molte persone che potrebbero trovare interessante ricordarsi di usare gli spessori per prevenire una accidentale uscita di un pistoncino. P.S. Mi schizzo sempre sulle scarpe… pero’ disinfetta anche.. :)))

tylerdurden71
tylerdurden71

Solo con Avid ho avuto grossi problemi a far rientrare i pistoni, con shimano, hope, formula sempre tutto bene!

p84
p84

Idem

Boro
Boro

Per me si fa prima smontare le pastiglie e spingere i pistoncini con un cacciagomme di plastica o cmq una leva piatta, va bene anche un chiave fissa di 8.
Poi prima di rimontare le pastiglie sarebbe bene resettare l’impianto con lo spessore apposito, almeno per Shimano.

Rezza
Rezza

” si fa prima” ..
cacciavite piatto in mezzo alle pastiglie e via

J
jeffersonhicks4

Geniale! Cosi rischi di rompere i cilindretti dei pistoncini e la fai a piedi

teoDH

Concordo, le rare volte che mi è capitato, piantavo il cacciavite nelle pastiglie solo se erano praticamente alla fine, altrimenti per attento che stai, le rovini. Invece smontando le pastiglie riesci ad usare le brugole, sali di spessore man mano fino ad arrivare alla 10, e a quel punto rimetti in sede le pastiglie. In questo modo non rovini i pistoni e non scalfisci le pastiglie.

Rezza
Rezza

Se si graffiano le pastiglie non vedo una tragedia , son fatte per consumarsi e dopo tot frenate i graffi spariscono , i pistoncini di cristallo di boemia mica li tocchi se tocchi le pastiglie

monster74
monster74

Articolo fatto bene
Ma se devo dire la verità, sono 20 anni che vado in bici, ho sempre sentito parlare di questo, ma a me non è mai successo. E (involontariamente) mi capita di tirare la leva senza la ruota. Ma le pastiglie non sono mai arrivate a toccarsi da dover ricorrere a cacciaviti x riallargarli

Z
Zucchi

A me era successo una volta, ho risolto con un cacciagomma che sono di plastica e che ho sempre con me. Va da Dio e non danneggia ne pistoni ne pastiglie.

Pietro.68
Pietro.68

[QUOTE="monster74, post: 8342487, member: 13308"]Articolo fatto bene

Ma se devo dire la verità, sono 20 anni che vado in bici, ho sempre sentito parlare di questo, ma a me non è mai successo. E (involontariamente) mi capita di tirare la leva senza la ruota. Ma le pastiglie non sono mai arrivate a toccarsi da dover ricorrere a cacciaviti x riallargarli[/QUOTE]

si in effetti una sola pompata difficile che renda impossibile inserire il disco. Anzi spesso si fa una pompata senza disco per riportare le pastiglie alla giusta distanza.

Tc70

Ho sempre usato un cacciavite piatto da 5mm e allargato con calma…un minimo minimo di meccanica,bisogna pur averla,se si fa uno sport in cui la meccanica è centrale,esempio, cambiare una camera,c'è gente che in bici va e non sa farlo,ma chiede consiglio e o guarda un tutorial,che per carità ben vengano,ma un pò del nostro ce lo mettiamo ?…

lollo72

Sarebbe interessante approfondire come i freni “sentono” e autoregolano la fuoriuscita dei pistoni (magari c’è già qualcosa sul Tech ).
Proverò a fare l’attrezzo divaricatore partendo da un vecchio scalpello da falegname, chissà come verrà ;-/

Pietro.68
Pietro.68

[QUOTE="lollo72, post: 8342605, member: 111500"]Sarebbe interessante approfondire come i freni "sentono" e autoregolano la fuoriuscita dei pistoni (magari c'è già qualcosa sul Tech ).

Proverò a fare l'attrezzo divaricatore partendo da un vecchio scalpello da falegname, chissà come verrà ;-/[/QUOTE]

viene bene se lo fai bene. ma a che ti serve? un cacciavite a lama piatta largo fa già lo stesso lavoro. così come un qualsiasi cacciagomme.

lollo72

A me serve principalmente quando cambio le pastiglie usurate per cacciare dentro i pistoncini fino a battuta; avendo pinze a 4 pistoncini serve un attrezzo abbastanza largo , ben più di un cacciavite piatto, per spingere uniformemente su tutti i pistoni e farli rientrare allineati. Poi sono sempre dell’opinione che un attrezzo specifico ben congeniato sia meglio di un rimedio approssimato .

B
barbicla59

…dischi…tanti problemi

teoDH

il problema non sono i dischi, ma chi li usa e non è capace!

Pietro.68
Pietro.68

[QUOTE="barbicla59, post: 8342642, member: 122118"]…dischi…tanti problemi[/QUOTE]

molto meglio i vbrake, specie in discesa e col bagnato…

jimmy27
jimmy27

…. Tanto il 90% se piove non esce.
L’avevo già detto che per me i v-brake potrebbero ancora dire la loro e per molti biker della domenica sarebbero meglio dei dischi.

Gzaf
Gzaf

Eh i cantilever invece di problemi non ne danno, mai provato a regolarli? 😀

menollix
menollix

Le pastiglie si son chiuse!
soluzione : allarghiamole!

Geniale direi 😀 😀

E
emml

tutti professori e professionisti…WOW
eppure vedo in continuazione gente che prima di iniziare il giro con amici bestemmia per questo problema xchè magari lui o l’amico o la fidanzata x dare una mano…ha fatto patatrac…

ebbene sono in pochi che sanno come operare manualmente ed ovviare al problemino….

beati voi…si vede che frequento delle schiappe….

Tc70

[QUOTE="emml, post: 8342751, member: 13025"]tutti professori e professionisti…WOW

eppure vedo in continuazione gente che prima di iniziare il giro con amici bestemmia per questo problema xchè magari lui o l'amico o la fidanzata x dare una mano…ha fatto patatrac…

ebbene sono in pochi che sanno come operare manualmente ed ovviare al problemino….

beati voi…si vede che frequento delle schiappe….[/QUOTE]

Ricorda che quelli che tu citi esser professori,son stati allievi,in un era in cui Internet non esisteva nemmeno…sono ancora qui tutti vivi…;-)

Boro
Boro

Ma si due martellate ed é a posto…

p07
p07

comunque anche se per qualcuno l’articolo è banale io ho provato sulla mia pelle che se usi un cacciavite su pistoni in ceramica rischi di romperlo . Nel mio caso l’ho scheggiato e non ho pensato che, vecchio come sono ,avevo sempre allargato pistoncini in metallo.Quindi banale x qualcuno utile per molti magari non in toto ma utile

devo.d
devo.d

Io, purtroppo, comincio ad avere una certa età e non rinuncerei più a freni a disco, pedali a sgancio, reggisella telescopico. Articoli come questo hanno la loro utilità, come si dice, non siamo nati tutti “imparati”.

Boro
Boro

[QUOTE="p07, post: 8343014, member: 47289"]comunque anche se per qualcuno l'articolo è banale io ho provato sulla mia pelle che se usi un cacciavite su pistoni in ceramica rischi di romperlo . Nel mio caso l'ho scheggiato e non ho pensato che, vecchio come sono ,avevo sempre allargato pistoncini in metallo.Quindi banale x qualcuno utile per molti magari non in toto ma utile[/QUOTE]

Il modo piu' probabile di rompere un pistoncino in ceramica, non scheggiarlo romperlo proprio, e' quello di spingerlo dentro storto. E senza smontare le pastiglie e' difficile infilare un attrezzo piatto che permetta di esercitare una pressione uniforme in modo che rientri in asse.

Per questo armeggiare con cacciaviti sulle pastiglie per allargarle non e' consigliabile e non solo, anche perche' e' molto difficile far rientrare uniformemente i pistoncini, che in seguito lavoreranno disassati con probabili difficolta' di centratura pinza.

menollix
menollix
emml

tutti professori e professionisti…WOW
eppure vedo in continuazione gente che prima di iniziare il giro con amici bestemmia per questo problema xchè magari lui o l'amico o la fidanzata x dare una mano…ha fatto patatrac…

ebbene sono in pochi che sanno come operare manualmente ed ovviare al problemino….

beati voi…si vede che frequento delle schiappe….

Non mi ritengo professore e non do della schiappa ad alcuno qua dentro. Dico solo che il concetto espresso in questa guida appare lapalissiano. Se le pasticche si chiudono… aprile!
Avrei trovato interessante piuttosto la procedura x rimettere in sede un pistoncino fuoriuscito.

S
szalmo

le monete sono ottimi spessori per prevenire la chiusura delle pastiglie, 0.50, 1 o 2 euro, a seconda dello spessore che ti serve 🙂 unica cosa per toglierle poi servono le pinze.

D
Duccio Gerli

Grazie

D
Dan75

Articolo sempre utile.
Chi critica la “semplicità” dell’articolo dimentica che ogni meccanico che c’é in noi ha cominciato dalle appunto cose semplici come queste.

M
mekmeno

Geniale usare le monete!!!😁Io ho sempre usato gli spessori forniti di serie,ma a volte li dimentico,alla prossima svista proverò le monete!

S
spugna73

premetto che per fortuna 2 dei ciclisti con cui esco sono meccanici professionisti e quindi lascio sempre fare a loro se ho un problema (anche se mi prendono per il culo perchè nel mio zaino idrico c’è una mezza officina portatile), la mia domanda è questa: che problema potrei riscontrare (in mezzo a un trail) se togliessi le pastiglie e spingessi con il cacciagomme in plastica sui pistoncini in ceramica?
in casa quando li pulisco con l’isopropilico faccio così e non ho ancora avuto grane di sorta.

Pietro.68
Pietro.68
spugna73

premetto che per fortuna 2 dei ciclisti con cui esco sono meccanici professionisti e quindi lascio sempre fare a loro se ho un problema (anche se mi prendono per il culo perchè nel mio zaino idrico c'è una mezza officina portatile), la mia domanda è questa: che problema potrei riscontrare (in mezzo a un trail) se togliessi le pastiglie e spingessi con il cacciagomme in plastica sui pistoncini in ceramica?
in casa quando li pulisco con l'isopropilico faccio così e non ho ancora avuto grane di sorta.

direi nessun problema. si deve fare proprio così.

franz_quattro

Concordo con @Pietro.68 :prost:
a scanso di equivoci, meglio farlo così:

[​IMG]

Pietro.68
Pietro.68

ecco. @franz_quattro secondo te perchè meglio non ruotarli?
quale danno ne potrebbe derivare?

franz_quattro

Non sarebbe "secondo me" ma secondo Shimano 😉

il motivo sinceramente lo ignoro, ma se raccomandano una tale precauzione
hanno sicuramente i loro validi motivi, magari dettati da criteri costruttivi

Pietro.68
Pietro.68
franz_quattro

Non sarebbe "secondo me" ma secondo Shimano 😉

il motivo sinceramente lo ignoro, ma se raccomandano una tale precauzione
hanno sicuramente i loro validi motivi, magari dettati da criteri costruttivi

il "secondo te" era riferito a quale pensi possa essere la motivazione, secondo te.

tol_emi

ho la pastiglia che sfrega sul disco, ho smontato e mi son trovato di fronte a questa situazione:
Vedi l’allegato 271459 mi confermate che il pistone di destra sia "pigro" e quindi da rimandare in battuta ? Freni: Sram Level Ultimate.
Grazie e scusate la domanda, forse banale.

Big Steak One
Pietro.68

il "secondo te" era riferito a quale pensi possa essere la motivazione, secondo te.

Allora se il "secondo te" non è oggetto di "bacchettate" per la non conoscenza ed è quindi lecito suppore dico la mia.
"Secondo me" far ruotare il pistone (chissà poi come…forse prendendolo con una pinza a punte fine e farlo girare… ma poi perchè o come potrebbe capitare sarà oggettodi discussione) comporterebbe una torsione delle guarnizioni interne (quad ring?) inficiandone la tenuta del liquido freni.

tol_emi

ho la pastiglia che sfrega sul disco, ho smontato e mi son trovato di fronte a questa situazione:
Vedi l’allegato 271459 mi confermate che il pistone di destra sia "pigro" e quindi da rimandare in battuta ? Freni: Sram Level Ultimate.
Grazie e scusate la domanda, forse banale.

Destro o sinistro (come ti è stato già detto in un altro 3d) è solo un punto di vista, cioè da dove guardi la pinza. Diciamo che è "quello la".
Adesso se ti leggi l'articolo (sempre di quel 3d) potrai cercare di sistemarlo[emoji106]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Boro
Boro

Il pigro é quello che rimane tutto dentro, ovviamente. Va pulito finché si sveglia.:):)

tol_emi
Big Steak One

Destro o sinistro (come ti è stato già detto in un altro 3d) è solo un punto di vista, cioè da dove guardi la pinza. Diciamo che è "quello la".
Adesso se ti leggi l'articolo (sempre di quel 3d) potrai cercare di sistemarlo[emoji106]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Boro

Il pigro é quello che rimane tutto dentro, ovviamente. Va pulito finché si sveglia.:):)

grazie a entrambi, scusate la domanda sciocca, in effetti ho notato che uno dei due fa parecchia fatica a venir fuori.

Big Steak One
tol_emi

grazie a entrambi, scusate la domanda sciocca, in effetti ho notato che uno dei due fa parecchia fatica a venir fuori.

Se segui la guida del Tech Corner, basta spingere dentro con un cacciacopertoni di plastica quello sano e mantenere la posizione. Pompare con la leva e il pigro dovrebbe uscire. Anche se non esce tutto comincia a spruzzare l'isopopolico e fallo rientrare. Ripeti l'operazione tante volte sia necessario finchè non vedi dei miglioramenti.
Infine adotta il grasso apposito, quello Avid pare sia l'unico menzionato ma io ad esempio ne uso un altro che mi ritrovo in officina. Un grasso semiliquido al silicone che ha le stesse caratteristiche, ad alta resistenza al calore ed antifusione, lo usavo nei differenziali dei modelli a motore a scoppio…nonchè stesso codice nella lista di quelli utilizzabili
Vedi l’allegato 271525
Vedi l’allegato 271526
Avid Grease Dot Compatibile:
https://www.probikeshop.it/avid-grasso-speciale-dot-pitstop-3cl/83483.html
Grasso Mantua Model duro (quello che uso io):
https://www.ebay.it/itm/MANTUA-MODE…ATURE-GREASE-GRAISSE-HAUTE-TEMP-/153349129913
Grasso Mantua Model medio:
https://www.ebay.it/itm/MANTUA-MODE…MPERATURE-GREASE-GRAISSE-POSTER-/153334318959

Non sono ancora riuscito a chiarire con gli esperti se è assolutamente sicuro e che non infici (sulla carta) il funzionamento emtrando in contatto con l'olio Dot (freni Formula) o minerale (freni Shimano) ma fino adesso non ho avuto problemi ne il pistone sia ritornato pigro.
Sta di fatto che l'ho usato solo una vota su entrambi gli impianti che ho e non ne ho avuto più bisogno….previo pulizia con isopropilico ogni volta che cambio le pastiglie[emoji6]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Pietro.68
Pietro.68

io su impianti dot ho sempre usato grasso specifico per ingrassare le tenute dei pistoni quando dovevo revisionare l'impianto.
Vedi l’allegato 271527
Vedi l’allegato 271528

Big Steak One
Pietro.68

io su impianti dot ho sempre usato grasso specifico per ingrassare le tenute dei pistoni quando dovevo revisionare l'impianto.
Vedi l’allegato 271527
Vedi l’allegato 271528

Infatti è la scelta giusta.
Io mi trovavo a cambiare le pastiglie e ho notato che la pinza Formula anteriore aveva il pistone pigro.
Avrei dovuto rimontare le pastiglie nuove e aspettare 3/4 giorni per la spedizione, mi sono buttato a capofitto nella ricerca di un similare compatibile. È saltato fuori che la formula chimica (grasso al silicone Mantua Model) nonchè il codice prodotto era idicato nella lista degli specifici…verificai insieme ad un amico comune e anche se non era pienamente d'accordo non c'ho pensato due volte
Mai più dovuto usarlo da Ottobre se non sbaglio e per non essere colto impreparato all'eventualità dovesse ripresentarsi il problema…potresti specificarmi meglio quello nel tubetto di che marca è e come si chiama?[emoji6]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

franz_quattro
Big Steak One

Infatti è la scelta giusta.
Io mi trovavo a cambiare le pastiglie e ho notato che la pinza Formula anteriore aveva il pistone pigro…(fatto la stessa operazione col posteriore SLX qualche mese dopo quando presi la Merida per un controllo generale).

Domenico, l'operazione di ingrassare i pistoncini può aver senso:
dove specificato dal costruttore e in presenza di pistoncini in metallo

non ha nessun senso:
dove non prescritto dal costruttore e in presenza di pistoncini ceramici
nel tuo caso, gli SLX BR-M675 hanno i pistoncini in detto materiale 😉

H

Nel fine settimana mi è capitato priprio questo problema, il freno posteriore striscia sul diaco e l'anteriore non si apre.
Ho provato a riallargare le pastiglie ma non riesco.
Ho paura di forzare troppo e rompere qualcosa.
Occorre spurgare un pó di olio?

franz_quattro
g.f.

Nel fine settimana mi è capitato priprio questo problema, il freno posteriore striscia sul diaco e l'anteriore non si apre.
Ho provato a riallargare le pastiglie ma non riesco.
Ho paura di forzare troppo e rompere qualcosa.
Occorre spurgare un pó di olio?

Impianto Shimano?

Pietro.68
Pietro.68

come detto l'operazione di usare il grasso l'ho fatta solo con freni DOT e solo in fase di revisione con sostituzione delle tenute di pinze o pompanti.
Con i Juicy 7 ho dovuto farlo su tutti e due…
infatti il tubo di grasso ATE è praticamente nuovo in garage.

Big Steak One
franz_quattro

Domenico, l'operazione di ingrassare i pistoncini può aver senso:
dove specificato dal costruttore e in presenza di pistoncini in metallo

non ha nessun senso:
dove non prescritto dal costruttore e in presenza di pistoncini ceramici
nel tuo caso, gli SLX BR-M675 hanno i pistoncini in detto materiale 😉

Ceramici???[emoji15] Urca!!!
Se dovessi ritrovare un pistone pigro userò solo l'isoporpilico per eliminare lo sporco e sbloccarlo…sperando non ce ne sia più bisogno.[emoji106]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

H
franz_quattro

Impianto Shimano?

no, sram guide r

franz_quattro
Big Steak One

Ceramici???[emoji15] Urca!!!
Se dovessi ritrovare un pistone pigro userò solo l'isoporpilico per eliminare lo sporco e sbloccarlo…sperando non ce ne sia più bisogno.[emoji106]

Se i pistoncini Shimano non funzionano in modo corretto:
– si tolgono le pastiglie e si sbullona la pinza
– la pinza va pulita con acqua saponata e la si asciuga
poi si fanno rientrare i pistoncini
– infine con pastiglie nuove e con interposto il distanziale rosso si pinza

così ci centrano 😉

Big Steak One
franz_quattro

Se i pistoncini Shimano non funzionano in modo corretto:
– si tolgono le pastiglie e si sbullona la pinza
– la pinza va pulita con acqua saponata e la si asciuga
poi si fanno rientrare i pistoncini
– infine con pastiglie nuove e con interposto il distanziale rosso si pinza

così ci centrano 😉

Ok…e l'isopropilico?

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

franz_quattro
Big Steak One

Ok…e l'isopropilico?

Dopo, con un cotton fioc
e solo dopo asciugato farli rientrare

tol_emi
Big Steak One

Se segui la guida del Tech Corner, basta spingere dentro con un cacciacopertoni di plastica quello sano e mantenere la posizione. Pompare con la leva e il pigro dovrebbe uscire. Anche se non esce tutto comincia a spruzzare l'isopopolico e fallo rientrare. Ripeti l'operazione tante volte sia necessario finchè non vedi dei miglioramenti.

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

sto procedendo passo passo come indicato nel tech corner, quindi conto di riuscirci.
mi son anche letto il manuale di manutenzione freni SRAM LEVEL per evitare di fare errori (https://www.sram.com/sites/default/…el_ultimate_tlm_tl_service_manual_english.pdf )

molto interessante l'utilizzo di olio siliconico, di tipo modellistico. Io in casa ho questo qui: https://www.ultimaterc.de/articles.php?id_article=1000002614
dici che va bene?

Big Steak One
tol_emi

sto procedendo passo passo come indicato nel tech corner, quindi conto di riuscirci.
mi son anche letto il manuale di manutenzione freni SRAM LEVEL per evitare di fare errori (https://www.sram.com/sites/default/…el_ultimate_tlm_tl_service_manual_english.pdf )

molto interessante l'utilizzo di olio siliconico, di tipo modellistico. Io in casa ho questo qui: https://www.ultimaterc.de/articles.php?id_article=1000002614
dici che va bene?

Non lo conosco, sembra quasi quello che si usa negli ammortizzatori dei modelli a scoppio…o sbaglio?
7000[emoji848]mmmm, mi sa di familiare.

Guarda come hanno detto i moooooolto più esperti di me, inizia semplicemente a usare l'isoporpilico per lavare e mandare in battuta il pistone, ripeti l'operazione tante volte e vedi se ci sono miglioramenti. Se leggi nella guida che hai scaricato per questo impianto, SRAM sconsiglia l'uso di grasso e di lubrificare con l'olio DOT SRAM. Se non ne hai suggerisce anche un normale DOT 5.1 o DOT 4.
Vedi l’allegato 271571
[emoji106]
Tra ieri e oggi io e te abbiamo imparato molto[emoji6]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

tol_emi
Big Steak One

Non lo conosco, sembra quasi quello che si usa negli ammortizzatori dei modelli a scoppio…o sbaglio?

se non mi ricordo male lo avevo usato per il differenziale del Monster truck…

Big Steak One

Guarda come hanno detto i moooooolto più esperti di me, inizia semplicemente a usare l'isoporpilico per lavare e mandare in battuta il pistone, ripeti l'operazione tante volte e vedi se ci sono miglioramenti. Se leggi nella guida che hai scaricato per questo impianto, SRAM sconsiglia l'uso di grasso e di lubrificare con l'olio DOT SRAM. Se non ne hai suggerisce anche un normale DOT 5.1 o DOT 4.

devo ammettere che ieri sera la guida sram l'avevo letta molto velocemente, quindi si l'uso di grasso è sconsigliato…
stasera provo a sbloccare il "pigro" con la procedura del tech corner

Big Steak One
tol_emi

se non mi ricordo male lo avevo usato per il differenziale del Monster truck…

HPI SavageX, Thunder Tiger EB4 e TS4N, tutte e tra con servo Hitech da oltre 10kg e radiocomando Hitech Eclipse Pro Car 2.4Ghz[emoji39]. Custodite gelosamente senza candela e con un filo d'olio nel cilindro.

tol_emi

stasera provo a sbloccare il "pigro" con la procedura del tech corner

E mi raccomando…col cotton fioc solo isopropilico [emoji6]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

L

Domanda…..
Perché senza candela?

Big Steak One
Keima

Domanda…..
Perché senza candela?

Per evitare ossidazioni e grippaggi, con la fortuna che ho andrei a svitare la candela e si spezzerebbe dentro. Ci ho messo uno straccetto.
Sono ferme da 10 anni[emoji20].
Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

L
Big Steak One

Per evitare ossidazioni e grippaggi. Ci ho messo uno straccetto

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Inutile ma non importa.

Big Steak One
Keima

Inutile ma non importa.

Sempre a lanciare la pietrina e a nascondere la manina?[emoji4]
Andai in vacanza da giugno a settembre. Olio nel cilindro e candela in sede. Ritorno a settembre vado per svitare…ho dovuto comprare una testata nuova.
Colpa mia, ossido, candela difettosa…quel che è. Non dovrà succedere mai più.
Ora non importa.[emoji6]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Big Steak One
Keima

Inutile ma non importa.

Sempre a lanciare la pietrina e a nascondere la manina?[emoji4]
Andai in vacanza da giugno a settembre. Olio nel cilindro e candela in sede. Ritorno a settembre vado per svitare…ho dovuto comprare una testata nuova.
Colpa mia, ossido, candela difettosa…quel che è. Non dovrà succedere mai più.
Ora non importa.[emoji6]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

L
Big Steak One

Sempre a lanciare la pietrina e a nascondere la manina?[emoji4]
Andai in vacanza da giugno a settembre. Olio nel cilindro e candela in sede. Ritorno a settembre vado per svitare…ho dovuto comprare una testata nuova.
Colpa mia, ossido, candela difettosa…quel che è. Non dovrà succedere mai più.
Ora non importa.[emoji6]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Ho motori da gara quindi candele turbo o coniche, niente rondelle di rame quindi ancora più rompipalle! Svitate dopo anni tranquillamente! Se si è ossidato tutto e’ perché non hai fatto le cose per bene.

Big Steak One
Keima

Ho motori da gara quindi candele turbo o coniche, niente rondelle di rame quindi ancora più rompipalle! Svitate dopo anni tranquillamente! Se si è ossidato tutto e’ perché non hai fatto le cose per bene.

Non ne ho idea. Ma non dovrà capitare mai più.

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

L
Big Steak One

Non ne ho idea. Ma non dovrà capitare mai più.

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

L’after run vale se usi il modello di continuo, poche gocce dentro il cilindro sono una presa per il culo per fermi prolungati. Va smontato il tappo, lavato tutto e olio di vasilina o after run a lavare e sul filetto candela, puoi pure annegarlo richiudi e amen. Il resto prodotti e prodottini anche lì sono stupidate che vendono e visto il bacino di utenza di chi compra creme e cremine fanno anche bene!

Big Steak One
Keima

L’after run vale se usi il modello di continuo, poche gocce dentro il cilindro sono una presa per il culo per fermi prolungati. Va smontato il tappo, lavato tutto e olio di vasilina o after run a lavare e sul filetto candela, puoi pure annegarlo richiudi e amen. Il resto prodotti e prodottini anche lì sono stupidate che vendono e visto il bacino di utenza di chi compra creme e cremine fanno anche bene!

Bravo, non ricordavo, After Run[emoji6].
Io non ne uso molto, usato molto…fino al tappo. Qualche goccia abbondante, un paio di giri all'albero motore, una altro paio di gocce, uno stoppino di tessuto a mò di pallina a chiudere il foro sul cilindro per non fare entrare polvere e tutto ricoperto da coperte.
Mi sa che gli unici problemi li avrò coi pacchi batterie. 2 per modello e sò 6 e 2 per il radiocomando, totale 8 pacchi che sicuramente dovrò buttare perchè mai più messi sotto carica[emoji20]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

tol_emi
Big Steak One

HPI SavageX 4.6, Thunder Tiger EB4 e TS4N, tutte e tra con servo Hitech da oltre 10kg e radiocomando Hitech Eclipse Pro Car 2.4Ghz[emoji39]. Custodite gelosamente senza candela e con un filo d'olio nel cilindro.
Se ti va
[emoji6]

bei ricordi:-x:

Big Steak One

E mi raccomando…col cotton fioc solo isopropilico [emoji6]

per tornare on topic: ieri sera ho eseguito la procedura del tech corner. Una volta individuato e sbloccato il pigro, con il semplice uso di isopropilico, faccio 4-5 pompate come prescritto e noto che il pistone,che prima era pigro, esce molto di più rispetto a quello che prima era "a posto". Quindi ripeto le operazioni sul "nuovo pistone pigro" e alla fine, quando faccio le 4-5 pompate per vedere se escono simmetrici, mi ritrovo nella situazione iniziale, ovvero un pistone che esce di più e molto meno.
Qualcuno ha suggerimenti?:pirletto:

Big Steak One
tol_emi

bei ricordi:-x:

per tornare on topic: ieri sera ho eseguito la procedura del tech corner. Una volta individuato e sbloccato il pigro, con il semplice uso di isopropilico, faccio 4-5 pompate come prescritto e noto che il pistone,che prima era pigro, esce molto di più rispetto a quello che prima era "a posto". Quindi ripeto le operazioni sul "nuovo pistone pigro" e alla fine, quando faccio le 4-5 pompate per vedere se escono simmetrici, mi ritrovo nella situazione iniziale, ovvero un pistone che esce di più e molto meno.
Qualcuno ha suggerimenti?:pirletto:

Ahahahahahah mi dispiace.
Beh fallo altre 4-5 volte. Io farei così.
Pistone fuori, isopropilico, dentro…fuori, cotton fioc pulito per rimuovere eventuale sporcizia che esce fuori…e così via finchè il cotton fioc non esce pulito.
Poi c'è uno spessore da mettere in mezzo ai pistoncini, non so di preciso qual'è per il tuo modello.
Con lo spessore si pinza finché lo stesso non viene ben stretto tra i pistoncini e si continua a pinzare per riequilibrare le camere.
L'ho imparato ieri[emoji6].
Se pinzi senza nulla in mezzo è un conto, con lo spessore è tutta un'altra storia.

Un'ultima cosa che forse non c'entrerà nulla. Da quanto non cambi il liquido freni?

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

tol_emi
Big Steak One

Ahahahahahah mi dispiace.
Beh fallo altre 4-5 volte. Io farei così.
Pistone fuori, isopropilico, dentro…fuori, cotton fioc pulito per rimuovere eventuale sporcizia che esce fuori…e così via finchè il cotton fioc non esce pulito.
Poi c'è uno spessore da mettere in mezzo ai pistoncini, non so di preciso qual'è per il tuo modello.
Con lo spessore si pinza finché lo stesso non viene ben stretto tra i pistoncini e si continua a pinzare per riequilibrare le camere.
L'ho imparato ieri[​IMG].
Se pinzi senza nulla in mezzo è un conto, con lo spessore è tutta un'altra storia.

Un'ultima cosa che forse non c'entrerà nulla. Da quanto non cambi il liquido freni?

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

La procedura l'ho già fatta un 3/4 volte, e ogni volta, il pistone che consideravo a posto diventa il pigro. Ho anche provato a farmi uno spessore da inserire tra pistoni per riequilibrare le camere però tirando la leva uno dei due esce sempre di più dell'altro. Riproverò…

Il liquido freno non lo cambio da almeno un annetto e mezzo, se non risolvo con la pulizia dei pistoni, credo che l'unica soluzione sia smontare la pinza e pulirla dall'interno e quindi cambiare anche il liquido freno.

franz_quattro

@tol_emi

Il DOT va cambiato almeno una volta all'anno

per il blocchetto di spurgo, di solito si trova nei kit
per es.: https://www.probikeshop.it/kit-di-p…HJreSD4QIVx5rVCh0hfwO2EAQYBSABEgLhZfD_BwE:G:s

tol_emi
franz_quattro

@tol_emi

Il DOT va cambiato almeno una volta all'anno

per il blocchetto di spurgo, di solito si trova nei kit
per es.: https://www.probikeshop.it/kit-di-p…HJreSD4QIVx5rVCh0hfwO2EAQYBSABEgLhZfD_BwE:G:s

Lo spurgo volevo cominciare farmelo io, dato che ho visto che la procedura dovrebbe essere alla mia portata( ).
Il Kit devo comprarmelo. Da quello che ho capito rispetto al Kit da te linkato serve anche l'adattore per Bleeding edge port , da comprare a parte , dato che i miei freni sono Sram Level Ultimate.

Spero che pulendo dall'interno la pinza e facendo lo spurgo freno la situazione si risolva.

franz_quattro

Lo spurgo puoi farlo tranquillamente da solo
per prima cosa, io cambierei il DOT poi resetterei l'impianto

p.s.
si può bloccare un pistoncino alla volta, con una fascetta

https://r2-bike.com/BLEED-KIT-SRAM-Level-and-Guide-Bleeding-Edge

tol_emi
franz_quattro

Lo spurgo puoi farlo tranquillamente da solo
per prima cosa, io cambierei il DOT poi resetterei l'impianto

p.s.
si può bloccare un pistoncino alla volta, con una fascetta

https://r2-bike.com/BLEED-KIT-SRAM-Level-and-Guide-Bleeding-Edge

allora proverò a farmi lo spurgo, ordinando il kit e l'adattatore.
credo che ordinerò tutto su questo sito r2-bike.com
compro anche le pastiglie che son da sostituire. immagino che sia un sito affidabile:pirletto:

Big Steak One
franz_quattro

Lo spurgo puoi farlo tranquillamente da solo
per prima cosa, io cambierei il DOT poi resetterei l'impianto

p.s.
si può bloccare un pistoncino alla volta, con una fascetta

https://r2-bike.com/BLEED-KIT-SRAM-Level-and-Guide-Bleeding-Edge

Pongo una questione esterna dal problema in oggetto.
La guarnizioni, quad-ring si chiamano così giusto? Si reperiscono facilmente in rete? Se si, una guida su come cambiarli?

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

franz_quattro
tol_emi
franz_quattro

https://r2-bike.com/BLEED-KIT-SRAM-Level-and-Guide-Bleeding-Edge

con questo kit: https://r2-bike.com/BLEED-KIT-Premium-Edition-SRAM-AVID-FORMULA
e l'adattore da te linkato dovrei riuscire a fare tutto vero?
volevo comprare tutto sullo stesso sito per evitare di pagare troppe spedizioni:paur:

franz_quattro

Ci vuole appunto l'attacco BE, giusto per capirci:
https://www.epicbleedsolutions.com/blog/epic-bleed-kit-bleeding-edge-upgrade/

Big Steak One
franz_quattro

In base ai modelli

https://www.bike-components.de/en/SRAM/Guide-RE-A1-Brake-Caliper-Spare-Parts-2017-p53086/

per es:
https://www.sram.com/service/techdo…iper-mounting-and-spacer-configurations-rev-b

Quad-ring?
Questi?
Grazie[emoji6] Vedi l’allegato 271697

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

ANDREAMASE
Big Steak One

Quad-ring?
Questi?
Grazie[emoji6] Vedi l’allegato 271697

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

perchè vuoi cambiarli?

tol_emi
franz_quattro

Ci vuole appunto l'attacco BE, giusto per capirci:
https://www.epicbleedsolutions.com/blog/epic-bleed-kit-bleeding-edge-upgrade/

che se non sbaglio è l'equivalente di questo qui: https://r2-bike.com/BLEED-KIT-SRAM-Level-and-Guide-Bleeding-Edge che hai postato prima tu.
praticamente ti fa passare dal Kit spurgo per Avid a quello con Bleeding Edge port. giusto?

Big Steak One
ANDREAMASE

perchè vuoi cambiarli?

Azz sì tosto eh!

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

ANDREAMASE
Big Steak One

Azz sì tosto eh!

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

???

Big Steak One
ANDREAMASE

???

Se chiedo è solo per quello che ho scritto=conoscenza, non ho neanche gli SRAM…
Sennò dicevo: Franz per i miei Formula e gli SLX quali sono i quad-ring che montano? E avrei continuato: Perchè vorrei cambiarli in quanto perdo olio e non funzionano più.

Scusa eh se sono mal pensante verso un semplice: perchè vuoi cambiarli?
Quindi se è colpa mia che non ho capito il tuo intervento e sono stato esagerato ti chiedo scusa.

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

ANDREAMASE
Big Steak One

Se chiedo è solo per quello che ho scritto=conoscenza, non ho neanche gli SRAM…
Sennò dicevo: Franz per i miei Formula e gli SLX quali sono i quad-ring che montano? E avrei continuato: Perchè vorrei cambiarli in quanto perdo olio e non funzionano più.

Scusa eh se sono mal pensante verso un semplice: perchè vuoi cambiarli?
Quindi se è colpa miache non ho capito il tuo intervento e sono stato esagerato ti chiedo scusa.

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

non ho letto tutti gli 88 messaggi…
comunque immagino che tutti i pezzi di ricambio, in quanto tali, siano disponibili, pertanto ritengo superflua la domanda "si trovano i ricambi"…
oh, magari sbaglio eh, certo è che non son cose che si cambiano frequentemente, io non conosco nessuno che abbia dovuto sostituire i quad ring, per carità, non faccio statistica eh!
😉

Big Steak One
ANDREAMASE

non ho letto tutti gli 88 messaggi…
comunque immagino che tutti i pezzi di ricambio, in quanto tali, siano disponibili, pertanto ritengo superflua la domanda "si trovano i ricambi"…
oh, magari sbaglio eh, certo è che non son cose che si cambiano frequentemente, io non conosco nessuno che abbia dovuto sostituire i quad ring, per carità, non faccio statistica eh!
😉

Inizialmente non volevo rispondere ma ormai si sà…è più forte di me.
Vedi l’allegato 271703
Come si chiamano.
"Facilmente" reperibili (no se sono disponibili).
Guida su come cambiarli.

Semplici domande per una semplice risposta, no una domanda per ricevere una domanda.

Ma ti ripeto, sono io che sono "scottato", in altri tempi avrei risposto: no no[emoji6][emoji113]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

ANDREAMASE
Big Steak One

Inizialmente non volevo rispondere ma ormai si sà…è più forte di me.
Vedi l’allegato 271703
Come si chiamano.
"Facilmente" reperibili (no se sono disponibili).
Guida su come cambiarli.

Semplici domande per una semplice risposta, no una domanda per ricevere una domanda.

Ma ti ripeto, sono io che sono "scottato", in altri tempi avrei risposto: no no[emoji6][emoji113]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

si
si
"cerca con gugol"
😉

ANDREAMASE

forse, ma dico forse, caro Bso non sono solo io che fraintendo, anche vecchiaslayer di là a capito fischi per fiaschi, magari, qualche volta, mica sempre eh, sei tu che scrivi in maniera perlomeno "interpretabile"…
prova ad essere più chiaro e, se possibile, sintetico, sai, in troppe parole (proprio come ho fatto io ora…) ci si perde!

franz_quattro
tol_emi

che se non sbaglio è l'equivalente di questo qui: https://r2-bike.com/BLEED-KIT-SRAM-Level-and-Guide-Bleeding-Edge che hai postato prima tu.
praticamente ti fa passare dal Kit spurgo per Avid a quello con Bleeding Edge port. giusto?

Sì, in pratica è sempre lo stesso 🙂

Big Steak One

Se chiedo è solo per quello che ho scritto=conoscenza, non ho neanche gli SRAM
Sennò dicevo: Franz per i miei Formula e gli SLX quali sono i quad-ring che montano? E avrei continuato: Perchè vorrei cambiarli in quanto perdo olio e non funzionano più.

Ecco appunto, me lo stavo giusto chiedendo anch'io :nunsacci:
vuoi vedere che mimmuccio nostro si è preso un set freni Sram?

ricambi:
per Formula non saprei esattamente, anche se credo di no

per Shimano invece ti scrivo perentoriamente di NO
non esistono ricambi ufficiali, in caso di rotture/perdite
da quelle parti, è prevista la sostituzione della pinza completa

ANDREAMASE
franz_quattro

Ecco appunto, me lo stavo giusto chiedendo anch'io :nunsacci:

malpensante!!! 🙂

tol_emi
franz_quattro

Sì, in pratica è sempre lo stesso 🙂

invece con questo kit qui: https://r2-bike.com/BLEED-KIT-Premium-Edition-DOT-51-SRAM-2017-
dovrei avere tutto, no?

Big Steak One
franz_quattro

Sì, in pratica è sempre lo stesso 🙂

Ecco appunto, me lo stavo giusto chiedendo anch'io :nunsacci:
vuoi vedere che mimmuccio nostro si è preso un set freni Sram?

ricambi:
per Formula non saprei esattamente, anche se credo di no

per Shimano invece ti scrivo perentoriamente di NO
non esistono ricambi ufficiali, in caso di rotture/perdite
da quelle parti, è prevista la sostituzione della pinza completa

Azz per il credo di no sui formula e strazz per il no secco sugli shimano[emoji29]…speriamo non dover mai scoprire che è arrivato il loro tempo[emoji28]

ANDREAMASE

malpensante!!! 🙂

Vabbè ragazzi come SEMPRE sono io che sbaglio a scrivere, breve o prolisso che sia.
Porre domande in un 3d sram fa intendere che ho sram e che devo cambiare i componenti[emoji24]

ANDREAMASE

forse, ma dico forse, caro Bso non sono solo io che fraintendo, anche vecchiaslayer di là a capito fischi per fiaschi, magari, qualche volta, mica sempre eh, sei tu che scrivi in maniera perlomeno "interpretabile"…
prova ad essere più chiaro e, se possibile, sintetico, sai, in troppe parole (proprio come ho fatto io ora…) ci si perde!

Fatto[emoji113]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

ANDREAMASE
Big Steak One

Fatto[​IMG]

visto!

franz_quattro
tol_emi

invece con questo kit qui: https://r2-bike.com/BLEED-KIT-Premium-Edition-DOT-51-SRAM-2017-
dovrei avere tutto, no?

C'è il:
1x SRAM Bleeding Edge connector

non vedo il blocchetto di spurgo,
però sul video è presente

a meno che non sia questo:
1x universal piston blocker

Big Steak One

Azz per il credo di no sui formula e strazz per il no secco sugli shimano[emoji29]…speriamo non dover mai scoprire che è arrivato il loro tempo[emoji28]

Mi son sbagliato, ci sono per Formula
https://www.topfun.com/en/brake-spare-parts/5979-formula-cr3-caliper-piston-kit.html

Big Steak One
franz_quattro

Mi son sbagliato, ci sono per Formula
https://www.topfun.com/en/brake-spare-parts/5979-formula-cr3-caliper-piston-kit.html

Grazie Franz[emoji6]
Questi sono solo i pistoni senza q-ring. Non devo comprare nulla perchè è tutto ok…ok?[emoji23]
Solo la curiosità di sapere se si trovavano quelli da aggiungere nella lista di reperibilità ricambi. Intanto aggiungo questi.[emoji6]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

tol_emi
franz_quattro

C'è il:
1x SRAM Bleeding Edge connector

non vedo il blocchetto di spurgo,
però sul video è presente

a meno che non sia questo:
1x universal piston blocker

grazie allora ordino il kit, e poi procederò allo spurgo sperando che si risolva anche il problema ai pistoncini…
se così non fosse non saprei più che fare :pirletto: