[Test] Paramani AVS Racing

[Test] Paramani AVS Racing

18/02/2016
Whatsapp
18/02/2016

[ad3]

AVS Racing è un marchio francese, fondato da Arnaud Vincent, che lancia in questi giorni in Italia un prodotto unico nell’ambito della mountain bike: il paramani. Di chiara provenienza motocrossistica, l’hand guard in questione ha la funzione di proteggere le mani dagli impatti con arbusti, alberi e rocce.

F75R7031

4Guimp, il distributore italiano, ce ne ha fatto avere un set in anteprima.

Analisi statica

L’hand guard é composto da due pezzi: il paramani vero e proprio, in plastica, e l’attacco manubrio, in alluminio. Il peso di ciascuna unità è di 59 grammi rilevati (118 grammi per destra e sinistra, dunque). Il collarino richiede di smontare la manopola per essere inserito sul manubrio, mentre il pezzo in plastica viene fissato attraverso una vite dalla testa generosa.

F75R7037

Il montaggio è più che intuitivo: basta posizionare l’attacco a ridosso della manopola, sopra il freno, ed il gioco è fatto.

F75R7039

L’attacco manubrio è disponibile in diverse colorazioni, così come gli adesivi.

Sul campo

Le mani sono fra le parti più esposte ai colpi e, se uno gira su sentieri dove la vegetazione è cresciuta a dismisura, fra le più graffiate da rovi e spine varie. Di base, dunque, questo è un accessorio che può venire utile in certe zone, ed in particolare là dove i sentieri non vengono puliti molto spesso. Non solo in discesa, ma anche  in piano o in salita, per evitare che le leve dei freni vengano tirate accidentalmente dalla vegetazione.

L’altra funzione è quella di evitare di andare a sbattere con le dita contro degli ostacoli duri, come può succedere quando si prende una curva troppo stretta. Il materiale plastico è robusto e attutisce il primo impatto, facendo il suo dovere.

F75R7035

In caso di forti impatti il mignolo può rimanere scoperto, perché l’hand guard si piega e non è sufficientemente lungo a coprire la mano. Come si vede dalla foto, anche posizionando il collarino a ridosso di una normale manopola con lock on (lunghezza standard di 13cm), il pezzo in plastica lascia scoperto proprio l’ultimo dito. L’unica soluzione sarebbe progettare un pezzo in plastica più lungo, che però aumenterebbe la larghezza del vostro manubrio e risulterebbe quindi troppo ingombrante.

Conclusioni

Se girate spesso su sentieri circondati da vegetazione in stile macchia mediterranea, questo prodotto può venirvi utile, soprattutto nei mesi estivi quando gli arbusti crescono a dismisura. Sugli impatti forti può salvarvi la mano da infortuni gravi, anche se il mignolo tende a rimanere scoperto.

Prezzo: 54,95 € nella versione base, 64,95€ nella versione con grafiche elaborate.

AVS-Racing.com

[ad45]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
ciaobe
ciaobe

secondo me sono una figata

Bike Store Mtb Cafe
Bike Store Mtb Cafe

Nico Vouilloz li usa da un po..

Rix
Rix

Li avevo proprio visti sulla sua bici nell’ultimo video di Masserini…

Alessandromtb80

Finalmente! Al di là del costo (veramente esoso…) lo trovo un accessorio che non dovrò mancare dalle bici con tendenze gravity, enduro in primis; non solo salvano le dita dai rovi, ma anche in caso di caduta salverebbero le leve e i pompanti da rotture. Personalmente ne ho rotti ben 4 con i “front flip”…Per non considerare le involontarie frenate dovute dal contatto con rami. Diventeranno come il parafango anteriore!

SimoneNicoletti
SimoneNicoletti

Mettiamoci sopra pure un campanello a forma di giraffa… Lo produce lo UFO. Bah

Taso
Taso
Vinmasterpiece
Vinmasterpiece

Credo possano rivelarsi utili nello stretto. Personalmente li reputo anche belli e “racing”.
Mi avete fatto tornare in mente quel capolavoro di ingegneria che avevo visto sul forum qualche anno fa: http://www.mtb-forum.it/community/forum/showthread.php?t=245435&page=19

dlacego

Hahahah fantastico!!

DoubleT
DoubleT

ma perché non possono essere sufficienti un paio di guanti con degli inserti di plastica adeguatamente posizionati?

mr.krinkle
mr.krinkle

perché altrimenti quando li spendi 60 euro per un pezzo di plastica? ….

Mario.lop
Mario.lop

mah? francamente li avei visti più utili se l’attacco a manubrio fosse stato al’estremità della manopola… tipo quelli che usano in motogp, in modo da proteggere il mignolo da eventuali pizzicature tra manopola e l’eventuale albero che taglia la strada al”improviso! …certo per fare i tabletop potrebbero dare fastidio però 🙂

Gabriele Zaffagnini

Richiede però delle manopole passanti e senza tappo in fondo.

Vittorino Mandelli
Vittorino Mandelli

Penso che se l’attacco fosse all’estremità della manopola sarebbe piú difficile “estrarre” la mano in caso di caduta.

Skatafossy
Skatafossy

Da motociclista endurista mi sono sempre chiesto per quale motivo non si usassero sulle MTB…poi però ho visto un sacco di video in cui dei biker prendevano delle schienate incredibili con la sola “protezione” di una maglietta e allora ho capito 🙂

vagabondo73
vagabondo73

Ma se cambiano l’impianto frenante per risparmiare qualche grammo, figurati se ne aggiungono 60, no scusate 59 sul manubrio

dianne12r74078
dianne12r74078

Anche per le velocita’ che raggiunge un qualunque endurista in moto. In bike per avere quelle velocita’ o sei un super manico o sei scemo.
Senza contare che i manubri per le moto sono ovviamente piu’ larghi e meno agili.

MN_avatar
MN_avatar

beh, con due di questi qua sarei inarrestabile fra i rovi (e mi bucherei le mani un po meno!)

konissimo
konissimo

Non oso pensare in una caduta banale gli effetti di quella leva di alu su un manubrio carbon

Mattiade
Mattiade

Ne voglio subito tre pezzi!!!

gattofritz
gattofritz

mah…paramani acerbis uniko per moto da enduro…stesso sistema di montaggio al manubrio 22 euro…

vagabondo73
vagabondo73

Si ma sono da moto , quelli delle bici hanno una progettazione aerospaziale per non parlare della plastica molto più pregiata

scylla
scylla

e ti sei dimenticato la passione, quella che giustifica prezzi assurdi anche di una vite standard

85549
85549

io aspetto quelli da 400 euri: scusate ma devo distinguermi…..

slegalized stumpjumper
slegalized stumpjumper

Grazie dell’info! Cmq mi è capitato spesso di rischiare la frenata accidentale perché le leve toccano rami e quant’altro. .. bel prodotto strano non averci pensato prima

Deroma
Deroma

è ma qui si parla di MTB tutto x 2 se non x 3!!!

FabioBt
FabioBt

Il fatto e’ che nelle moto da enduro ormai li hanno tutti,si vendono e sono utili,come farebbe l’importatore a guadagnare con le mtb se non con 1 venduto guadagno x 4!!

Tetsuo
Tetsuo

Bentornati nei primi anni 90!! :mrgreen:

rikiuan
rikiuan

Mah, le volte che ho battuto, ho battuto sempre il mignolo… non credo quindi che faccia per me!

thiphino
thiphino

Finalmente potremo scendere a cannone sullo scassato in magliettina, pantaloncino e caschetto senza graffiarci le mani con i rovi!

andreasan
andreasan

Ahah grande Mattica. Comunque bella idea di AVS anche esteticamente valida???

Nino20
Nino20

Ma stiamo scherzando!
50 euro per due pezzi di plastica che probabilmente dopo 4/5 uscite diventano bruttissimi perché si sono graffiati!!!

fabius8
fabius8

Da ex pilota di motocross li reputo puramente inutili..poi che piacciano è un altro paio di maniche.
Più è più volte candendo in moto ci rimasi impigliato con le mani dentro…perchè purtroppo (ma si parla di moto) una volta a terra fra manopola e paramano si creava
una sorta di “gabbia”.
Li trovo più utili sulle moto da enduro..per riparare da pietre lanciate a forte velocità dalle ruote di chi ti precede…ma come molti sapranno, le gare di enduo si svolgono
con partenze 1 alla volta…a parte sporadiche edizioni particolari.
Comunque tornando al discorso bici…bè avrei da ridire sul fatto che:
1)Non riparano il mignolo…(primo dito a toccare il suolo in fase di caduta…vi farei vedere come sono “dritti” i miei dopo 15 anni di motocross)
2)Non servono a riparare dalle pietre lanciate da altri..
3)Sfido ad andare a girare in mezzo agli arbusti come in foto a velocità tali da risultare “utili”
sono vincolati al manubrio e non agli attacchi pinze freno/frizione come sulle moto…con la possibilità (con l’aiuto della sfiga) di rovinarmi il manubrio in carbonio in caso di caduta.
Risultato? Potrebbero solo risultare “utili” per un discorso (discutibilissimo) di estetica.
de gustibus.

life
life

Ma che prezzi ragazzi dai …
tra un pò mi do all equitazione o alla barca a vela che forse costa meno …

gianvito09
gianvito09

non si possono guardare

louisecorin02
louisecorin02

I PARAMANI PIU CHE PROTEGGERE LA MANO SERVONO IN CASO SI PRENDA UN RAMO O SPINO O LIANA E NON SI SCHIACCI LA LEVA DEL FRENO…!!! PER UNA BELLA CAPPOTTATA ASSICURATA. CERCO CHE SE SI GIRA IN SENTIERI LARGHI O PULITI NON SERVONO.
CON LE MOTO QUELLE CHE GIRANO IN PISTA DA CROSS NON LI USANO MENTRE NELL’ ENDURO NON VEDRETE MAI UNA MOTO SENZA.

teoDH

Eh beh, una grande innovazione… ricordo foto degli anni 80 in cui giravano con il paramani, poi sono arrivate le appendici, che imho han molto più senso in quanto almeno ti aiutano in pedalata oltre a proteggere
A parte l’inutilità di questo ammennicolo, in quanto l’unico dito che rischi di schiacciare è il mignolo, e non è protetto, per il resto, un paio di guanti protegge più che a dovere la mano, e comunque UFO li ha a catalogo da 7/8 anni e costano la metà!

rimirkus1975
rimirkus1975

Sono l’optional giusto per completare in seguente mezzo :
http://www.mtb-mag.com/photos/it/3335/
così oltre ad essere deriso per il parafango , aggiungendo questi paramani si completa il look motocrossistico dell’avantreno , poi mi tocca girare con casco modello burka per non farmi riconoscere !

vito e alloggio
vito e alloggio

Data l’utilità, dato il prezzo economico e dato il fatto che li ha vouilloz, che sarà andato a comprarli di sua spontanea volonta al negozio, domani li compro.

nicolapini
nicolapini

Secondo me sono molto utili nei sentieri stretti e mal puliti. Credo siano più utili per evitare i colpi improvvisi sulla leva dei freni.. Mi è capitato e devo dire che sono stati i voli più brutti che ricordo..
Però il prezzo è veramente eccessivo e ora non ditemi che sono il solito rompi scatole che parla dei prezzi troppo alti.
Di solito non mi pronuncio mai sui prezzi dei prodotti ma qua per un pezzo di plastica e una staffa ci vogliono togliere 54 euro! Ragazzi 54 euro sono un botto!

FabioBt
FabioBt

Li avevo negli anni 70 sulla mia bici da cross e gia li ritenevo inutili e antiestetici,non li metterei nella mia mtb neanche se vuilloz in persona me ne regalasse un paio autografati.

Mitzkal
Mitzkal

A me non servono, io mi sfondo sempre e solo i mignoli…

Rix
Rix

Ok…fanno cagare…ma sono l’unico che ha pensato piu al freddo che si rovi??? XD

Ps: non li comprerò mai, piuttosto l’amputazione delle dita per ipotermia…

l.j.silver
l.j.silver

brutti, inutili e stracari…….ne venderanno un botto….

Squared
Squared
Squared
Squared

a 27€

Jacopo.p.
Jacopo.p.

non solo la ufo, comprati un paio usati nel mercatino qui almeno 8 anni fa e mai montati… troppo ingrombranti, li ho rivenduti…………

e li avrei usati solo in dh, no enduro o xc, chiaramente……………..

ciò o-o

marcosonaca
marcosonaca

L’etichetta in discesa prevede di caricare bene l’anteriore tenendo i gomiti leggermente piegati e rivolti un po’ verso l’esterno…e quelli come si riparano dai graffi? Io arrivo giù con le braccia che sono peggio di un quadro astratto!

pallmall66
pallmall66

io per non sapere ne leggere ne scrivere mi sono appena preso questi su aliexpress x l’atronomica cifra di $ 6.60 se vanno bene tanto di cappello e se vanno male non mi sono svenato x una cavolata
http://it.aliexpress.com/item/Carbon-Style-22mm-Motorcycle-Plastic-Handguards-Hand-Guards-For-Honda-Yamaha-Suzuki-Dirt-KTM-MX-ATV/32602913464.html?spm=2114.13010608.0.52.fvRC4x
P.S. dicono per moto ma se poi vedete foto sono montati su mtb

 

POTRESTI ESSERTI PERSO