[Test] SIXS: maglia TS2W, maglia TS1 e calze compressive

[Test] SIXS: maglia TS2W, maglia TS1 e calze compressive

Francesco Mazza, 19/01/2016
Whatsapp
Francesco Mazza, 19/01/2016

Autore: Francesco Mazza

SIXS è un marchio 100% italiano con sede a Bagnara di Romagna, in provincia di Ravenna. Da alcuni anni si è costruito un’ottima reputazione grazie a capi di abbigliamento intimo realizzati con un particolare tessuto brevettato che è in grado di soddisfare le esigenze di traspirazione e comfort degli atleti, con capi dedicati a numerosi e differenti sport, tra i quali anche la Mountain Bike, per la quale produce una gamma davvero vasta di modelli di capi intimi e di protezioni. All’interno di questa gamma abbiamo selezionato tre dei suoi best seller per un test approfondito che ci permettesse di conoscere a fondo i loro prodotti. Si tratta della TS1, maglia 4 stagioni a manica corta, della TS2W, maglia invernale a manica lunga e delle calze compressive COMPSHO.

8L1A2222

La maglia TS1 rappresenta il capo più classico e probabilmente il più conosciuto della gamma SIXS. Una maglia a maniche corte pensata per un uso 4 stagioni, da indossare a contatto con la pelle sotto la jersey o sotto la pettorina, oppure come primo strato sotto l’abbigliamento invernale. Disponibile in colorazione bianca o nera, come quella in test, e in 7 differenti taglie. La TS1 è realizzata con il tessuto brevettato SIXS Original Carbon Underwear, marchio di fabbrica del brand ravennate. Questo tessuto nasce dall’unione di 4 fibre sintetiche. La fibra principale che compone per il 77% il tessuto della TS1 è il Dryarn, un moderno filato a base propilenica che ha la caratteristica di essere idrorepellente e antibatterico, quindi antiodore. Inoltre è il filato tessile col peso specifico più basso esistente al mondo. La seconda fibra per quantità, con il suo 15%, è un filato di origine poliammidica, la famiglia del Nylon per intenderci, che conferisce resistenza e longevità al tessuto. Il 5% è formato da una fibra poliuretanica, della stessa famiglia dell’Elastan, che fornisce elasticità e comfort, mentre il restante 3% è occupato dalla fibra tessile di carbonio che, oltre a dare il nome al tessuto, è responsabile della protezione termica che il tessuto fornisce al corpo. La forma stessa della trama inoltre crea dei piccolissimi rilievi che determinano un’alternanza di zone di pressione esercitate sulla pelle, grazie alle quali aiuta a drenare il sudore verso l’esterno.

8L1A2226

La vestibilità della TS1 è buona, adattandosi molto bene al corpo e ai suoi movimenti. Pur risultando leggermente compressiva, non opprime ma anzi offre la percezione di un leggero e piacevole massaggio cutaneo. Il peso incredibilmente contenuto e lo spessore minimale la rendono confortevole e pratica da combinare con il resto dell’abbigliamento che si indossa sopra. Sulla pelle la sensazione chiara che si avverte è quella di un capo che resta fresco e asciutto, dissipando il calore corporeo in eccesso e allontanando l’umidità verso l’esterno, quindi il tessuto SIXS Original Carbon Underwear assolve il suo compito egregiamente. Nei momenti in cui si suda di più si può facilmente verificare, passando una mano, come la parte esterna della maglia sia umida al tatto, mentre l’interno sia rimasto asciutto. La resistenza ai frequenti lavaggi in lavatrice è ottima e la possibilità di essere lavata fino a 40° ne aumenta la versatilità e garantisce una migliore igiene di un indumento che va a diretto contatto con la pelle.

8L1A2228

La maglia TS2W fa parte della gamma Warm ed è uno dei prodotti più recenti di SIXS. Una maglia intima a maniche lunghe destinata alle stagioni più fredde, disponibile per il momento solo in colorazione nera e in 6 differenti taglie. Rispetto alla TS1 non cambia solo la lunghezza delle maniche ma anche la composizione del tessuto, alla ricerca di un rendimento termico più elevato. Sulla TS2W la percentuale di Dryarn cala al 72%, mentre quella della fibra poliammidica sale al 21%. Interessante notare come basti un solo punto percentuale in più di fibra Carbon per aumentare l’isolamento termico. La fibra poliuretanica invece scende al 3%.

8L1A2231

A livello di vestibilità e di feeling la TS2W è molto simile alla TS1, anche se in questo caso il tessuto è lievemente più spesso e meno elastico, proprio per un discorso di combinazione delle fibre utilizzate, quindi la piacevole sensazione di compressione è leggermente più marcata, mentre sulla zona degli avambracci la vestibilità risulta effettivamente un pochino stretta. Le ottime doti di traspirabilità, già apprezzate con la TS1, le abbiamo ritrovate anche con la TS2W, ma la caratteristica principale di questa maglia termica è quella di conservare il calore del corpo anche durante le stagioni più fredde. La TS2W infatti sulla pelle è fresca come la TS1, ma ha il pregio di mantenere il calore corporeo all’interno della maglia alla giusta temperatura pur espellendo al contempo tutta l’umidità in eccesso. Questo si traduce in una sensazione di tepore e di comfort, proprio per il fatto che il corpo non si surriscalda eccessivamente per poi raffreddarsi bruscamente, ma mantiene sempre una temperatura abbastanza costante e allo stesso modo resta asciutto, evitando che l’umidità contribuisca a disperdere calore.

8L1A2229

Le calze compressive COMPSHO sono realizzate con il medesimo tessuto SIXS Original Carbon Underwear della maglia TS1. Le caratteristiche a livello di isolamento termico e di traspirabilità sono quindi riconducibili a quelle descritte poc’anzi per la maglia TS1, ma in questo caso interviene una speciale formulazione della trama che è responsabile della funzione di compressione muscolare. La compressione muscolare in teoria garantisce una maggiore apporto di ossigeno trasportato dal sangue e un minore accumulo di acido lattico, aumentando quindi il rendimento atletico. Nel caso delle COMPSHO l’area coperta è minima quindi i vantaggi sono proporzionati alla zona sulla quale queste calze possono agire. Infatti per chi cerca un prodotto dalla massima efficienza compressiva, SIXS ha in catalogo altri prodotti specifici. Diciamo che con le COMPSHO è stata applicata la tecnica della trama a compressione su una normale calza da riding. Seppure i vantaggi siano scarsamente percettibili a livello del polpaccio, per quanto concerne il piede possiamo dire di aver notato una stimolazione della circolazione che aiuta notevolmente a tenerlo in temperatura anche durante la stagione fredda. La calza inoltre è molto traspirante e, nonostante il peso e lo spessore facciano pensare a una calza prettamente estiva, queste caratteristiche contribuiscono a tenere il piede asciutto e quindi ulteriormente caldo, promuovendola anche come valida calza invernale. Le COMPSHO si possono scegliere tra ben 8 differenti colorazioni, alcune delle quali molto vivaci, e 4 diverse taglie.

8L1A2268

Maglia maniche lunghe invernale TS2W: €57,00
Maglia maniche corte TS1: €42,00
Calze compressive COMPSHO: €20,00

SIXS

 

POTRESTI ESSERTI PERSO