MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Torna il King of Alpet

Torna il King of Alpet

Torna il King of Alpet

26/09/2017
Whatsapp
26/09/2017

[Comunicato stampa]

Sabato 7 e Domenica 8 ottobre torna il King of Alpet, gara ormai giunta alla sua 5° edizione.
Il Monte Alpet Bike Village è ancora aperto, e lo sarà per tutto il mese di ottobre; la gara goliardica che ha avuto tanto successo nelle passate edizioni si è dunque guadagnata un weekend a lei dedicato. Sarà infatti possibile provare il tracciato di gara, che come sempre si svolgerà sulla Bob Marley, già dal sabato, fettucciato ed aperto a tutti, mentre la domenica si svolgerà la competizione vera e propria, prevista in un’unica manche, con i primi partenti che vedranno il via verso le ore 10.30.

I riders che non parteciperanno alla gara potranno raggiungere i Cardini, dove si trova l’Hotel Alpino e l’officina, senza alcun problema, sarà infatti segnalata una strada alternativa che garantirà l’acceso anche durante la competizione. Preghiamo chi volesse partecipare di affrettarsi con le iscrizioni in quanto nelle precedenti edizioni abbiamo dovuto limitare le iscrizioni a 200 partecipanti. Come sempre ci saranno interessanti premi gentilmente forniti dalle Aziende che da sempre supportano in Bike Park: freni , abbigliamento, protezioni, e come novità di quest’anno sarà estratto a sorte uno stagionale valido per la stagione 2018 tra tutti gli iscritti alla gara.

Per il fine stagione, abbiamo inoltre una grande novità. È da quest’estate che stiamo lavorando su una nuova traccia, che si chiamerà “Metallica”, abbiamo deciso di dedicarla alla famosissima Band perché sarà una pista completamente diversa da quelle a cui vi abbiamo abituato. Ce ne parla Andrea Bruno, supervisore dei tracciati e ideatore di questo nuovo trail:

“La Metallica è una pista che all’Alpet ancora non c’era. Un qualcosa destinato ad una clientela che oggi non trova questo tipo di situazione nel nostro Bike Park. Sarà totalmente lavorata a mano, senza ausilio di mezzi meccanici, in modo da ottenere un percorso largo e con molte possibilità di interpretazione, dove la scelta delle linee può rendere flow oppure goffa la stessa curva o lo stesso tratto. Insomma, una pista dove impegnarsi nella guida, senza necessariamente trovare ostacoli pericolosi o impossibili, tutta da guidare, difficile sul bagnato e sempre da interpretare. Abbiamo appena individuato una linea ed è come una scultura ancora tutta da lavorare, c’è già chi ci passa e questo aiuta a pulire, tracciare e individuare le linee migliori o quelle sbagliate. Il lavoro che faremo prima dell’inverno sarà di inserire qua e là ciò che serve per renderla più piacevole, divertente e sicura, in modo tale da poterla inaugurare ufficialmente all’apertura 2018.”

Di seguito un video POV del nuovo trail:

Come detto da Andrea, è un trail “work in progress”, ma abbiamo deciso di renderla accessibile così che i nostri fedelissimi e anche chi viene nel park per la prima volta, possano farsi un’idea di quello che sarà e darci dei feedback che possano essere di ispirazioni per i lavori invernali.

Vi aspettiamo per un fine stagione scoppiettante, sperando che il tempo sia clemente e che vi possiate divertire sui nostri trail fino a che non arriverà la neve.

Sul sito http://www.montealpetbikevillage.com troverete come sempre orari e programma dettagliato della gara, orari di apertura e tutte le novità.

Per ulteriori informazioni:

Tel. 0174.227560

Mail: [email protected]

Pagina Facebook “Monte Alpet Bike Village”

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
pollo94
pollo94

Ci vedo del potenziale! A vederla così sembra all’insegna della controtendenza…. Anche da grezza sembra divertente!

Leopoldo92
Leopoldo92

Già provata la nuova pista Metallica ed è una vera bomba! Completamente diversa dallo stile che finora ha contraddistinto il monte Alpet, va a completare un park già ottimo.
Fondamentale saper scegliere la giusta linea e saper gestire la bici in ogni condizione, una vera pista da DH!

Come sempre, tanti complimenti a tutti i ragazzi dell’Alpet!

hannibal
hannibal

Personaggi Positivi cke fanno bene a questo Sport.
Grande Andrea!!
P.s.Già dal video mi sembra una grande traccia… non vedo l ora di venirla a provare.

pablos
pablos

Una nuova pista, bella notizia!
Sono stato più volte in questo park, faccio i complimenti alla gestione, tutti molto disponibili e gentili.

rikiumek
rikiumek

Posso partecipare anche con l enduro?😀

world
world

Monte Alpet sempre n.1

Bravi!

vecchiocatrame
vecchiocatrame

Boh, di dirupi così è già piena la Liguria, certo qui almeno è segnata e si sale in seggiovia.

Leopoldo92
Leopoldo92

Dirupo? Ma quale dirupo.. Metallica è una pista da DH vero ed è stata studiata in modo che sia tutta da interpretare. Dietro dev’esserci stato un gran lavoro sia per pensarla, sia per tracciarla.

Ti consiglio di andarla a provare e poi ne riparliamo.

vecchiocatrame
vecchiocatrame

Scusami non per polemica ma per genuina curiosità di un neofita, quali sono le caratteristiche di una pista da dh vero ripetto a una da park?

tostarello

^^^   :smile::loll:

NANDO ; DE FILIPPO ROIA
NANDO ; DE FILIPPO ROIA

bello bello

Dn73

[QUOTE="vecchiocatrame, post: 8226417, member: 99197"]Scusami non per polemica ma per genuina curiosità di un neofita, quali sono le caratteristiche di una pista da dh vero ripetto a una da park?[/QUOTE]

Un Bike Park essenzialmente si differenza dalla presenza di impianti di risalita meccanizzati.

Nulla da spartire con la difficoltà delle discese, che nei Park vengono comunemente segnalati come per le piste da sci. Verde, blu, rossa e nera.

E come nello sci , purtroppo,  non seguono un comune denominatore. Ciò che è rosso in un Park potrebbe benissimo essere considerato nera in un altro. Quindi quando si inizia è consigliabile partire da quello considerato facile, e poi fare le proprie valutazioni.

Nel caso di sentieri naturali la filosofia è simile, ma senza seggiovie.

Nota a margine :

La bici da DH,  serve in taluni casi,  a scendere il più velocemente possibile.

Date capacità tecniche assodate, sono ovviamente percorribili da altre tipologie di mtb. Solo che scenderai più piano.

Il suffisso DH davanti o dietro il nome di un sentiero,  non sempre ne indica la effettiva difficoltà.

I termini DH ed Enduro,  sono spesso utilizzati a sproposito, per indicare ciò che si fa.

DH ed Enduro sono due displine sportive, girare con una determinata tipologia di bici nel proprio tempo libero a scopo ludico,  è  semplicemente fare mtb con una bici con determinate caratteristiche.

Se vado al bar con una Demo,  non sto facendo DH, sto semplicemente andando al bar con una bici da DH.

vecchiocatrame
vecchiocatrame

[QUOTE="Dn73, post: 8233229, member: 146212"]Un Bike Park essenzialmente si differenza dalla presenza di impianti di risalita meccanizzati.

[/QUOTE]

Mi vuoi dire che per accedere a una pista da "DH vero" devo salire In bici con la DH?

Non credo che Leopoldo92 intendesse questo… 🙂

 

POTRESTI ESSERTI PERSO