MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Tutto quello che non sapevate sul Center Lock

Tutto quello che non sapevate sul Center Lock

Tutto quello che non sapevate sul Center Lock

26/12/2012
Whatsapp
26/12/2012

di Daniel Naftali

Introdotto da Shimano diversi anni fa, il sistema di fissaggio dei dischi Center Lock è oggi l’alternativa al tradizionale sistema di fissaggio con le 6 viti. Più leggero e più sicuro? Secondo alcuni si, ma ci sono alcuni problemi di compatibilità che è bene conoscere. Quest’oggi cercheremo di capire vantaggi e svantaggi del sistema, vedremo come procedere ad un montaggio ottimale e vedremo come adattare dischi 6 fori a questo tipo di attacco.

Il sistema Center Lock

Concettualmente il sistema Center Lock è piuttosto semplice.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=319703&s=576&uid=3504[/img]

Sul mozzo è realizzata una ghiera dentellata su cui va ad innestarsi il disco. L’incastro tra i denti presenti sul disco e sul mozzo impedisce che il disco ruoti rispetto alla ruota, mentre una ghiera di chiusura evita che il disco oscilli o si sfili.

Un disegno vale più di mille parole:

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=319704&s=576&uid=3504[/img]

Il disco è montato, tramite rivetti, su uno spider in alluminio. Lo spider al suo interno presenta un foro circolare sulla cui superficie sono ricavati dei piccoli dentini. Sul mozzo è presente un innesto con dentatura complementare rispetto a quella del disco. Internamente all’innesto è presente una filettatura, su cui va ad avvitarsi la ghiera di chiusura, un sistema del tutto analogo a quello delle cassette. La ghiera di chiusura va a stringere il disco sul mozzo, impedendo ogni tipo di gioco.

Il sistema lavora quindi sia ad attrito, per eliminare piccoli giochi e problemi di vibrazione, sia ad incastro, grazie alla dentatura.

Il principale vantaggio del sistema è la rapidità di montaggio: basta stringere la ghiera per fissare saldamente ed in maniera sicura il disco, operazione facilmente eseguibile in fabbrica con pistole pneumatiche. E’ inoltre molto difficile spanare il filetto della ghiera, senza contare che si risolve alla radice il problema delle viti del disco che si allentano o si spanano.

Il grosso limite del sistema, come vedremo meglio in seguito, è è la compatibilità con i perni passanti. La scelta di utilizzare come attrezzo di serraggio della ghiera la stessa chiave delle cassette ha creato infatti non pochi problemi di compatibilità.

Center Lock e perni passanti

Se il sistema funziona alla perfezione su mozzi quick release, l’introduzione su molte forcelle dei perni passanti anteriori ha fatto nascere una serie di problemi.

Il grosso limite del sistema è infatti il ridotto diametro del foro della ghiera di chiusura:

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=319705&s=576&uid=3504[/img]

Come ben evidenziato in foto, già con un mozzo 15×100 non c’è sufficiente spazio per inserire la chiave di serraggio. Non parliamo poi dei mozzi 110×20, sui quali la ghiera non riesce neppure ad infilarsi sulla boccola.

Si è quindi presentato un grave problema, a cui sono state date due diverse soluzioni.

IL CENTER LOCK OVERSIZE

La prima soluzione che ha proposto Shimano è stata l’introduzione di un secondo standard del seistema Center Lock, denominato “oversize”.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=319706&s=576&uid=3504[/img]

A differenza del sistema tradizionale, che utilizza una ghiera di 35mm, il sistema oversize utilizza una ghiera più grossa (da 47mm), in grado quindi di alloggiare correttamente anche mozzi per perno da 20mm.

Per il serraggio della ghiera non si utilizza più la classica chiave per i pacchi pignoni, ma una chiave specifica, simile alla precedente ma più grossa: la Shimano TL-LR20.

Questo sistema non ha riscosso grosso successo ed è stato utilizzato solo sulla serie Saint M800.

UNA NUOVA GHIERA

Introdurre un ulteriore nuovo standard non è stata un’ottima idea. La soluzione in realtà era più semplice del previsto: realizzando una ghiera con foro centrale più ampio si sarebbero risolti tutti i problemi di compatibilità.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=319707&s=576&uid=3504[/img]

Eliminando la dentellatura necessaria per l’innesto della chiave, la nuova ghiera ha un diametro interno più grande che è in grado di ospitare senza problemi anche le boccole dei mozzi da 20mm.

Per il serraggio della ghiera non si utilizza più la chiave delle cassette, ma quella delle calotte dei movimenti centrali filettati BSA. Il vantaggio rispetto all’inutile standard Center Lock Oversize è quindi evidente: oltre a non richiedere dischi e mozzi specifici, questo sistema utilizza anche una chiave standard per la chiusura, una chiave che qualsiasi meccanico ha nella propria officina.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=319708&s=576&uid=3504[/img]

Sui più recenti mozzi Saint si utilizza la nuova ghiera di chiusura che assicura la compatibilità anche con le boccole per per perni da 20mm.

La nuova ghiera insomma risolve quasi tutti i problemi di compatibilità.

Gli adattatori IS 6 fori – Center Lock

Il sistema Center Lock prevede un’ ancoraggio sul mozzo molto più piccolo del sistema IS 6 fori ed è pertanto possibile, tramite un adattatore, convertire un disco 6 fori in Center Lock.

L’adattatore è piuttosto semplice:

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=319709&s=576&uid=3504[/img]

Sono presenti due elementi:

  • Uno spider che funziona da interfaccia tra disco e mozzo. Esternamente sono presenti 6 pin che, andandosi ad innestare nei fori del disco, ne impediscono la rotazione. Internamente invece è presente la dentatura che andrà ad incastrarsi sul mozzo.
  • La classica ghiera di chiusura, in questo caso il nuovo modello compatibile anche con perno passante.

Personalmente consiglio di acquistare solo adattatori con la nuova ghiera di chiusura. In commercio esistono anche adattatori con la ghiera vecchia, ma sappiate che non potrete montarli su mozzi per perno da 15 o 20mm.

Attenzione poi che lo spider dei modelli con ghiera vecchia non sempre è compatibile con la ghiera nuova. Se i pin sono troppo sporgenti, potresti trovarvi nella situazione di non poter serrare correttamente la ghiera.

Alcuni utenti lamentano problemi di vibrazioni (e conseguente rumorosità) dei dischi montati con adattatori. Generalmente il problema è che la ghiera non è serrata correttamente a 40Nm.

Il montaggio

Montare un disco Center Lock è semplice, tuttavia ci sono una serie di accorgimenti che permettono di evitare fastidiose risonanze o difficoltà in un successivo smontaggio.

Vedremo qui di seguito come montare un disco 6 fori su un mozzo Center Lock tenendo presente che la stessa procedura è applicabile anche per il montaggio di un disco Center Lock senza adattatore. In quest’ultimo caso sarà sufficiente ignorare il punto 1.

1)   Installazione adattatore: rimuoviamo l’anello Seeger dell’adattatore (se presente, su alcuni adattatori non c’è) ed innestiamo il disco facendo combaciare i pin con i fori per le viti.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=319710&s=576&uid=3504[/img]

Inseriamo quindi l’eventuale anello Seeger di blocaggio, avendo cura che si inserisca correttamente in tutte le sue scanalature. Alcuni adattatori, come quello shimano, prevedono un ulteriore rasamento tra anello Seeger e disco. A questo punto è come se avessimo un disco Center Lock.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=319711&s=576&uid=3504[/img]

2)   Applicazione grasso: applichiamo quindi un po’ grasso bianco al litio o meglio anti seize sulle seguenti parti:

  • Dentellatura dell’innesto sul mozzo
  • Filetto della ghiera di serraggio

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=319712&s=576&uid=3504[/img]

Il grasso o anti seize è molto importante per prevenire l’ingresso di sporco (sabbia, polvere, acqua, ecc) e conseguenti scricchiolii ed è utile per prevenire il grippaggio della ghiera di serraggio, che va stretta con forza, assicurandoci di raggiungere i 40Nm richiesti. Non occorre esagerare nella quantità, un leggero velo è sufficiente.

3)   Installazione sul mozzo: installiamo quindi il disco nel mozzo, facendo combaciare i dentini. A differenza dei pacchi pignoni la dentatura è simmetrica, quindi il disco può essere installato con qualsiasi angolazione.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=319713&s=576&uid=3504[/img]

4)   Serraggio ghiera: procuriamoci una chiave dinamometrica e serriamo correttamente la ghiera a 40Nm, dopo averla inserita per un paio di giri a mano. Un corretto serraggio è fondamentale per evitare l’insorgere di scricchiolii e rumorosi fenomeni di risonanza.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=319719&s=576&uid=3504[/img] 

Attenzione: alcune chiavi a bussola per le calotte dei movimenti centrali hanno, come quella in figura, la dentatura incassata. Essendo la ghiera di serraggio del sistema Center Lock piuttosto sottile, queste chiavi non fanno presa correttamente con il rischio di danneggiare la ghiera. Le alternative in questo caso sono due: la prima è quella di fresare la chiave, riportando la dentatura a livello con il bordo esterno, la seconda è di acquistare una chiave che abbia la dentatura a filo con il bordo.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=319720&s=576&uid=3504[/img]

L’utilizzo della chiave piatta chiusa sarebbe preferibile, tuttavia non ci permette di utilizzare la chiave dinamometrica che richiede un innesto quadrato.

Con queste piccole precauzioni possiamo star sicuri che non avremo alcun tipo di vibrazione o fenomeno di risonanza dovuto al sistema Center Lock.

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
gioski
gioski

Una info con la ghiera di chiusura della dt swiss che chiave utilizzo?