Un sentiero speciale a Pila

7

Sono andato a Pila a scoprire i sentieri del bikepark e quelli intorno ad esso. In particolare avevo in mente la discesa che porta nella valle di Cogne, precisamente ad Epinel. Visto che la seggiovia che porta in vetta è chiusa perché la stanno rifacendo, ho chiesto aiuto ai ragazzi di AostaValleyFreeride per trovare la salita giusta, con una guida in carne ed ossa. Ne è valsa la pena, visto che il sentiero si è rivelato essere grandioso.

Traccia GPS.
Bikepark Pila



.

Altri episodi Trail Ninja.

Cosa indosso

– Jersey manica lunga Mons Royale
– Jersey manica corta Mons Royale
– Guanti
– Pantaloni Mons Royale
– Fondello
– Calze Mons Royale
– Ginocchiere Bluegrass
– Antivento
– Casco Leatt Enduro 3.0
– Buff
– Scarpe
– Giacca Goretex
– Piumino

MTB

– Trek Fuel EX

I miei componenti sulla MTB

– Pedali dhsign
– Attacco manubrio dhsign
– Manubrio
– Ruote Damil Components (come alternativa alle Bontrager carbon)
– Borse bikepacking Miss Grape

La mia attrezzatura

– Tools Granite Design
– Pompetta oneUp Components
– GOPRO Hero9 Black
– GOPRO Max
– Drone DJI Mavic Mini 2
– Sony zv-e10
– Zaino Evoc Explorer 30L
– Zaino Evoc Trace 18L
– Hookabike
– Faretti Magicshine
– Tenda Vaude Power Lizard 1/2P
– Materassino Thermarest NeoAir
– Sacco a pelo invernale
– Sacco a pelo estivo
– Tubolito

Commenti

  1. monorotula:

    Non ho ben capito come si risale da Epinel a Pila
    Hai due possibilità, che comunque comportano entrambe una buona dose di asfalto, almeno inizialmente: la prima è quella di arrivare a Pont d'Ael (dove c'è il famoso ponte-acquedotto romano), scendere ed attraversarlo per fare poi l'ultimo tratto di discesa verso Aymavilles lungo quello che è il tracciato della gita del Petit Poignon. Però mi pare che al momento il trail sia chiuso a causa di un recente incendio..
    L'altra è quella di proseguire sino ad intercettare la strada che sale ad Ozein, da cui poi puoi proseguire lungo la forestale che ti riporta a Pila passando per Turlin. Ovviamente molto più dispendiosa della prima...
  2. Frequento abitualbente Pila sia per lo sci che per il bikepark , la discesa verso Cogne non l'ho mai fatta un pò per la difficoltà ma soprettutto per la questione del rientro ad Aosta , troppo asfalto , sarebbe auspicabile un servizio navetta con bus .
    Negli ultimi anni poi non ho mai trovato aperte le seggiovie del Cuis ( perlomeno come bikepark ) ma quanto ci mettono a sistemarle !
Storia precedente

Hatton e Höll sono i campioni del mondo di DH 2023

Storia successiva

Avancini e Mitterwallner sono i campioni Marathon 2023

Gli ultimi articoli in Trail Ninja