[Verso la Rampage] Andreu Lacondeguy

[Verso la Rampage] Andreu Lacondeguy

16/10/2017
Whatsapp
16/10/2017

Nelle ultime due settimane abbiamo seguito molto l’argomento Rampage mettendoci in contatto con diversi rider per sapere come si stessero preparando per il più grande evento di Freeride dell’anno nello Utah. Senza ombra di dubbio uno dei personaggi più interessanti è Andreu Lacondeguy, vincitore dell’edizione 2015, che sembra non accusare la pressione per l’edizione di quest’anno. Ecco cosa ha da dirci il selvaggio catalano.

Andreu at the Swanpound a couple years back.

Mtb-Mag: Quali sono i cambiamenti più importanti nel set up della tua bici quando vai alla Rampage?

Andreu: Non molto in realtà, solito set up, giusto qualche attenzione in più ai freni.

La YT di Andreu pronta per la Rampage

Mtb-Mag: Cosa cambi nella scelta delle protezioni quando vai alla Rampage?

Andreu: La prendo semplice e se mi accorgo che ho la sensazione di volere qualche protezione in più, me la metto.

Mtb-Mag: Cambierai qualcosa nella tua linea quest’anno? In caso positivo, cosa?

Andreu: Non ne sono ancora certo. Mi piacerebbe droppare nella zona centrale ma vedremo.

Andreu fuori dal Green Goblin

Mtb-Mag: Qual è la tua più grande paura o preoccupazione?

Andreu: Non mi sto preoccupando molto di niente per il momento.

Se sei uno di quelli che passa dalla MTB alla moto, una volta che prendi confidenza con la moto, ti rendi conto di quanto la MTB sia più semplice. Andreu ne è un esempio e lo ha fatto al CruzFest

Mtb-Mag: Hai qualche obiettivo particolare quest’anno? O qualche trick che vuoi chiudere?

Andreu: Vorrei trovare una linea che mi gasi e vedere come vanno le cose. Ho già vinto questo evento in passato e so che è tutto dentro la testa. Sarebbe bello trovare la motivazione di cui ho bisogno per salire nuovamente a podio ma, come ho già detto, vedremo come vanno le cose.

Qualche scatto del rider selvaggio: