MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Video] Aaron Gwin a Lourdes: fra nebbia e rocce scivolose

[Video] Aaron Gwin a Lourdes: fra nebbia e rocce scivolose

[Video] Aaron Gwin a Lourdes: fra nebbia e rocce scivolose

02/05/2017
Whatsapp
02/05/2017

[ad3]

Quando Aaron Gwin riusciva a vedere dove stava andando, poteva solo provare a stare in piedi sulle rocce bagnate.

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
ecox
ecox

comunque impressionante come riescano a scendere in quelle condizioni, qui dentro nessuno riuscirebbe a scendere manco con coperture da bagnato in alcuni tratti, questi volano pure con assetto da asciutto.

Sono dei mostri.

teoDH

Beh, oddio, io mi sono trovato, sia a Portes du Soleil che a 2Alpes, in condizioni simili più di una volta, in cima alla Diable due anni fa ci siamo nascosti dentro l’arrivo della telecabina perchè grandinava, poi quando ha ricominciato a piovere siamo scesi, certo scendi in relax e cercando di stare in piedi e non a tuono come loro, ma per scendere, scendi… oltretutto a parte il primo intertempo e l’ultimo in cui pioveva abbondantemente, la parte centrale era praticabile, la cosa che ha veramente falsato tutto è stato il vento, però il problema è che quella gara andava o annullata, o spostata, non esist che in una world cup ti trovi ad avere l’organizzazione del torneo di paese di bocce!

ecox
ecox

@teoDH tu sei un pro!

A parte gli scherzi alcuni tratti con le rocce umide e scivolose sono impraticabili per molti.

Purtroppo nonostante la qualità delle immagini sia aumentata la percezione del ripido continua a non vedersi.

Poi un giorno mi spiegherai come fai a definire “fighette” i pro dell’enduro.

teoDH

si, sono un pro-sciutto! ma ben stagionato!
senza dubbio lourdes è bastarda in alcuni punti più di qualsiasi altra DH, io a Champery la prima volta che l’ho vista mi son chiesto se erano scemi o cosa… Però ripeto, con calma, chiunque scende ovunque anche sotto il diluvio…
Sugli enduristi, basta guardarli, osserva come guidava Sam Hill a Champery o Livigno, e come guida adesso, culo fuori e piede ancorato al pedale… e poi dimmi se non sembra più cazzuta Rachel di lui!

ecox
ecox

Ah ah ah ah!!!!
Povera Samuele Collina!!

paolo pendoli
paolo pendoli

Mi sa che qui, a partire dal sottoscritto, in pochi uscirebbero di casa, lasciamo perdere la bici….
Sono davvero di un altro pianeta

vigogiu
vigogiu

… e come si è rialzato dopo la caduta! io sarei rimasto lì ad aspettare l’elisoccorso

spiri
spiri

che legnata alla spalla!!!
cmq io sono stato sempre dell’idea di rimandare l’evento in queste circostanze. e’ troppo falsato. va bene partire tutti con le stesse condizioni … ma qui si sono viste due gare!

marpa
marpa

Secondo me , cercando di bloccare l’immagine più volte durante la caduta non ha toccato con la spalla ma forse con il gomito dopo aver passato l’albero passandoci vicinissimo e schivando spostandosi verso l’interno del tracciato, l’urto maggiore è stato di petto quando ha toccato terra .

Saruman
Saruman

Perlomeno erano già a Lourdes per cui gli riusciva più facile fare qualche preghiera.
Magari non dopo una caduta altrimenti sai che rosario avranno tirato giù

febea
febea

veri professionisti, gara compromessa, caduta si rialzano, spingono ancora a tutta e finiscono la gara salutando il pubblico. massimo rispetto
un esempio per molti altri sportivi

febea
febea

un pensiero, secondo me dovrebbero premiare il tempo in prova, almeno vanno e non fanno melina, e poi sorteggiare il pettorale.
perché se le condizioni cambiano saranno sempre penalizzati i pro, perché se piove e poi smette difficilmente il terreno migliora, ma se inizia a piovere abbiamo visto cosa succede. con il sorteggio una volta parti all’inizio una volta a metà una volta alla fine. e quindi la sfiga si distribuisce..

gancio
gancio

O si può fare come le gare di sci,in ordine di tempo in prova gli atleti scelgono il pettorale dal primo all’ultimo qualificato;il tutto in una piccola cerimonia la sera prima della gara.

multistesco
multistesco

Grandissimo​ atleta

l.j.silver
l.j.silver

chapeau! gran classe davvero

Fbf
Fbf

Concordo con Bruni

Ispettore Zenigata
Ispettore Zenigata

E se le condizioni avverse le avessero trovate i primi 40 a scendere, ci sarebbero stati gli stessi commenti?