[Video] RCM Tutorial: il Bunny Hop

[Video] RCM Tutorial: il Bunny Hop


Nonostante qualche problema con Vimeo siamo riusciti a caricare la puntata anche se con qualche giorno di ritardo!

Vi ricordiamo che sono uscite le date dei corsi primaverili, le trovate sul sito

www.raidacomemangi.com

o QUI sul Mag.

Nella prossima puntata parleremo di tornanti stretti e nose press!

A presto

Jack

  1. Ho visto vari tutorial su come imparare il bunny hop, ma quando si tratta di metterli in atto ho una certa tendenza a scivolare con i piedi dai pedali, facendomi perdere il feeling con la bici. Cosa sbaglio? Spingo troppo coi piedi? Mi piace troppo questo salto e voglio assolutamente impararlo! Lungo i sentieri mi ritrovo in situazioni dove sarebbe opportuno mettere in pratica questa tecnica ma al momento sono costretto a scendere dalla bici per oltrepassare gli ostacoli :V

    (0)
  2. Ottimo video,anche se piuttosto difficile (per me) da mettere in pratica….è una cosa che mi piacerebbe moltissimo saper fare bene ma al massimo mi riescono di una 30ina di cm.(quando va bene )
    È comunque una manovra che mi serve pochissimo nei miei giri abituali, mentre il tornate stretto + nose press è praticamente una costante e infatti aspetto con ansia.
    ……vai Jack!! 😉

    (0)
  3. Anni fa quando provavo lo street
    Mi veniva un po a caso.
    Poi stop fisico per un po di anni.
    E non l’ho più fatto.
    Sarà 4 fa che ho ripreso.
    E esercizi più simpatici per farlo sono (per me)
    Andando avanti sollevi lanteriore un po di volte
    Poi sollevi un po di volte il posteriore usando la funzione “uncina pedali” e sbilancio in avanti.

    Poi la prossima mossa e semplicemente concatenare il sollevamento ant e post in unico movimento.
    Via via sempre più fluido.
    Anche con enduro e bici da 16-17 kg vengono su.
    Con bici freeride o DH vecchia scuola da 19 20 kg
    Al secondo bunny mi passa la voglia.

    Bravo jack
    Sarai sepolto di domande
    Il bunny lo vogliono sapere tutti 😛

    Ola

    (0)
  4. il bunny hop lo riesco a fare… malissimo ma riesco… 5cm forse la alzo la bici
    il manual invece nada attendo tutorial per migliorare

    jack è la prima volta che c’è il tuo gemello nei video vero ??? 😀

    complimenti come al solito

    (0)
  5. Mi piacerebbe questi salti ed altro, il nonno shilaty desiste per 2 ernie lombari, protesi al ginocchio, a causa di un incidente con trauma cefalico (tipo Schummi) 21 anni or sono con qualche vertigine e de la corta età 63, ed già bello che faccio le miei giri in montagna su quasi tutti terreni….comunque belli corsi dal zio Jack

    (0)
  6. Ragazzi imparatelo, perdeteci tempo ma imparatelo perche è fondamentale sui sentieri.
    Usate i flat e magari una bmx che vi obbigano ad impararlo bene, poi vedete appresa la tecnica come viene su anche la full da enduro…
    Invece di copiare salterete tutto.

    (0)
  7. Bella mossa shialty ottima bici……
    Allora posso andare avanti ancora un po’ anch’io con le mie ernie e balle varie 😉
    L’uptimizer ce l’ha un mio amico…bel componente finora zero problemi

    (0)
    1. Il Upti è veramente un componente buono ho cambiato il cavo dopo ca. 11 mesi con 3000 km e 80000 altimetri, in più aumentato la pressione per il suo valore dopo 12 mesi, niente più solo ride on. Di dove sei (scusi la curiosità ) Io vivo a Lugano Svizzera pero sono di Lucerna

      (0)
  8. booz sono d’accordo con te. Io faccio dh e prima di impararlo saltavo la metà di adesso. Io personalmente l’ho imparato girando e con qualche consiglio del mio amico che già lo sapeva fare. provando e riprovando mi sono accorto che sullo stesso salto preso alla stessa velocità arrivavo più lungo poi l’ho provato da terra e riuscivo. ora provo a fare cose più complicate da fermo ma spesso non mi esce niente. grande jack!!

    (0)
  9. Sembra difficile ma in realtà con un po’ di tempo e impegno ce la si fa tranquillamente. Io ho imparato a farlo appunto con una dh (giant glory in vendita sul mio utente) che è sui 19-20 kg e non ci vuole un fenomeno secondo me;)

    (0)
  10. Sì per alzarla più di un tot con una full penso che serva molto allenamento (anch’io la alzerò più o meno quei 30-40 cm) e un po’ di allenamento su questo lo faccio per fare due pedalate dopo il lavaggio bici 5 minuti a settimana più o meno e direi che non è abbastanza 😉

    (0)
  11. In sentiero l’uso classico che se ne fa e saltare un tronco di traverso, oppure saltare un roccione.
    Io lo faccio anche con la bici da corsa.
    Ma si prendono certe mazzate con le gomme dure che non lo faccio più spesso…. Mi sembra di droppare su un caterpillar rigido cingolato. Pensate al brumotti e altri….
    Ok ok le bdc trick sono preparate per quello(spero)

    (0)
  12. ciao Jack,
    ho apprezzato moltissimo il video. Il bunny hop è una tecnica che sto cercando di migliorare, (soprattutto per scavalcare tronchi sui sentieri o salire ostacoli) ma ho problemi nell´aumentare l´altezza. Con una Specy Stumpjumper Elite del 2009 e ammo chiuso, arrivo a 30 cm. Come posso lavorarci sù e in cosa devo concentrarmi? L´altezza si raggiunge spingendo la bici in avanti distendendo le braccia o “arpionando” i pedali grazie alla flessione della caviglia?

    Grazie mille!
    un saluto!

    (0)
    1. con entrambi i movimenti. L’unico sistema per alzare di più la bici è cercare di alzare di più l’anteriore. In teoria il posteriore arriva dove arriva l’ant (si vede bene dalla foto). Una volta imparato bene il movimento si tratta solo di ampliare al massimo le fasi 2 e 3 per avere la massima elevazione.

      (0)
  13. Ciao a tutti , arrivo tardi , ma complimenti per il tutorial.
    Mi piacerebbe imparare, ho solo timore di rovinare la mia MTB nei vari tentativi , dite che è meglio comprare una bici usata da torturare ?

    (0)