MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Video] Swiss Epic giorno due, il tappone

[Video] Swiss Epic giorno due, il tappone

[Video] Swiss Epic giorno due, il tappone

15/09/2015
Whatsapp
15/09/2015

[ad3]

Dopo l’aperitivo del Prologo di ieri, che ci ha visto terminare sul podio in seconda posizione, siamo finalmente entrati nel vivo della Swiss Epic Flow.

1400m di salita e 4500m di stupende discese su trails da sogno, il meglio che questa meravigliosa regione svizzera possa offrire agli appassionati del nostro sport.

image3

La giornata è iniziata alle 8:3° con la gondola che ci ha portati al punto di partenza a circa 2200m con il termometro che segnava 3 gradi! Allo start si vedeva di tutto, gente in maglia e pantaloncino, chi optava per un “set-up” un po’ light con solo manicotti e gambali corti e poi i soliti esagerati con giacca a vento e guanti invernali! Partenza di gruppo a tutta su sentiero all’inizio pianeggiante (lo stesso della Grand Raid) poi discesa su gravel e tagli in sentieri con fondo morbido e un po fangoso a tratti. Io ed Andi abbiamo speso molte energie per cercare di stare nel gruppetto di testa cercando nel limite del possibile di stare un po’ coperti, ma la velocita sul sentiero sconnesso era abbastanza alta e bisognava stare in campana per non urtare nessuno. Il seguito dei trails verso il fondo valle era un misto di single rocciosi e tecnici e altri con fondo meno scassato ma traiettoria unica un po’ scavata nel terreno, vietato sbagliare anche perchè dopo un po’ abbiamo incontrato alcuni partecipanti alla Epic che con le front facevano un po’ di fatica e se li incontravi nel punto sbagliato rischiavi di buttare al vento secondi preziosi.

1. Etappe Verbier - Leukerbad

Al termine del primo stage della giornata terminiamo secondi col team leader World of Mtb (Wegner Sönke  -Eiermann Daniel   ) praticamente irraggiungibili.

Service station ben organizzata nella zona di neutralizzazione, ci permettiamo di tirare un attimo il fiato e buttar giù un po’ di barrette e altre leccornie (si fa per dire) gentilmente offerti da uno degli sponsor della manifestazione.

Trasporto con shuttle a Leukerbad, dall’altra parte della vallata (versante nord),  mezz’oretta abbondante che ci permette di scambiare qualche battuta con gli altri concorrenti. L’atmosfera è festosa e c’è un buono spirito di gruppo, ma sulle facce si legge la fatica e la concentrazione della prova appena finita, e ce ne aspettano ancora altre due belle toste!

PERSKINDOL_SWISS_EPIC_15_stage1_Lakata_credit_Dobslaff_0119

Ripartenza ( questa volta a coppie) a mezza montagna in direzione est , prima una bastardissima salita di circa 300m ma su trail sconnesso e al limite del grip con la gomma posteriore e poi giù a rotta di collo in sentieri rocciosi e parecchio tecnici. In questa zona abbiamo dovuto lasciar strada ai primi della Epic che con le loro front facevano numeri da veri equilibristi, uno spettacolo!

Il trail è sfociato poi in un lunghissimo settore (20km)  prevalentemente in leggera salita di sentieri che affiancano uno stretto canale per la distribuzione delle acque che andranno a bagnare i vitigni della zona, le tipiche “biss” del Vallese. Il trail era comunque da stare con le antenne dritte perche era ricco di radici, rocce da evitare, curve, contropendenze e bastava rilassarsi un attimo che l’errore era lì che ti aspettava, bello ma sfiancante fisicamente, ma anche qui riusciamo a chiudere secondi, ben fatto.

SwissEpic 2015

Altro shuttle, questa volta destinazione Leukerbad dove prendiamo la gondola  Torrent bahn che ci porta alla partenza del nuovo Flow trail, partenza anche in questo caso libera a coppie, e qui avviene il fattaccio, nel senso che il sottoscritto non essendo molto (per niente) abituato a frequentare bike park e affini non si è trovato proprio a suo agio nei tornantoni parabolici e ha “pagato” al suo compagno crucco una bella tassa.

Risultato della giornata terzi, non male ma con qualche rammarico e soprattutto una bella lezione di umiltà! Ahiaiaaa mi brucia, la notizia buona è che domani faremo dal Torrent uno dei trail piu belli della Svizzera, quella meno buona è che rifaremo il Flow Trail.

Ciao a tutti, ora gran fame!

Andrea + Andi

image1

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
argo*
argo*

Mille complimenti davvero! Metterete per tutti disponibili i tracciati gpx cosi da permettere a chi é in zona di rifare le tappe ?

castidavide
castidavide

Grazie dei report ragazzi! Anche perché immagino non sia facile dopo una giornata così impegnativa avere la voglia di scrivere l’articolo! Complimenti! Facciamo tutti il tifo per voi! Forza!

Andrea Chiesa
Andrea Chiesa

L’organizzazione ha messo come condizione di non pubblicare le tracce su nessun tipo di piattaforma visto che anno ricevuto l’autorizzazione di utilizzare alcuni trails che normalmente non sono accessibili in mtb, pena la squalifica….

argo*
argo*

Grazie per la risposta, è un vero peccato però…

RUZZAMIRKO
RUZZAMIRKO

vero..cavoli…
peccato…poterebbero concedere il gpx di trail normalente percorribili….uff

enricodg
enricodg

Ho visto che ci sono anche 2 coppie di italiani in gara. Una sulla Epic e una sulla Flow. Forza

Sender 9.0
Sender 9.0

Grazie per i report, in bocca ai lupi & auguri per il team Mtb-mag

Marco Toniolo

vi penso, vedendo che vi trovate sulla salita assassina della Bachalp http://tractalis.com/live/SwissEpicFlow2015/html5/

Marco Toniolo

bucato 2 volte in discesa..

Sender 9.0
Sender 9.0

scheisse

marc.nocera
marc.nocera

Discese da sogno come dice Briatore. Il sentiero naturale tortuoso all’inizio e’ da sogno, la pista delle biglie bella. Complimenti ragazzi.

tagnin
tagnin

percorsi e paesaggi da invidia totale

ma quanto rosico

Fiore761
Fiore761

bellissimo il video della prima tappa , da mal di mare.
Il buon Marco T faceva notare come la scelta delle bici fosse obbligata dal tipo discesa, ma come si sale tutto quel dislivello con una bici da enduro?
come cacchio fanno a scendere alcuni equipaggi con le front senza telescopico? manico a parte , stanno fulminati.