24/02/2013
Whatsapp
24/02/2013

Mtb-forum è andato in visita presso la sede di Rose Versand, nella soleggiata Bocholt, regione Nordrhein-Westfalen, in Germania.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37538&s=576&uid=1850[/img]

Cos’è Rose Versand? E’ innanzitutto un mail-order, ovvero un venditore dal catalogo enorme che vende online.

Nato come negozio nel 1907 proprio a Bocholt grazie ad Heinrich Rose, con lo slogan “il più piccolo negozio in città“, è cresciuto costantemente in un secolo di attività concentrandosi nella vendita per corrispondenza e di una linea propria di biciclette.

Un secolo abbondante è passato, ed oggi Rose è uno dei principali mail-order tedeschi ed europei, ha una linea di biciclette propria che spazia dal trekking alle bdc alle mtb, da lavoro a circa 250 persone ed ha ricevuto più volte premi per la qualità del proprio servizio alla clientela.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37525&s=576&uid=1850[/img]

La nostra visita inizia dal reparto amministrativo, in cui si trova tutto il personale deputato alla vendita, con operatori dedicati ad ogni mercato europeo che trattano nella lingua del paese che servono i vari ordini ed i relativi chiarimenti.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37514&s=576&uid=1850[/img]

Questi operatori conoscono praticamente a memoria tutto il catalogo e le varie opzioni. E per chi ha mai preso in mano il “mattone” Rose (il loro catalogo) sa che non è roba da poco

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37513&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37515&s=576&uid=1850[/img]

Tutto è informatizzato, ma spiccano in particolare i monitor 42″ appesi ovunque in cui in tempo reale si da il quadro della situazione con gli ordini evasi. I numeri sono relativi ad un orario serale in pieno inverno, ovvero in situazione di minima pressione di ordini.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37517&s=576&uid=1850[/img]

Tutto il catalogo è realizzato internamente qui, dalle foto a tutto. Ecco spiegato il fatto che in questa sede siano presenti ben 3 studi fotografici super-attrezzati con un fotografo che vi lavora a tempo pieno

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37486&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37495&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37503&s=576&uid=1850[/img]

Per realizzare le foto del configuratore a 360° delle bici con possibilità di zoom si servono di un sistema automatico che fa girare la bici ad una cadenza prefissata ed una macchina da 40 milioni di pixel che fa le foto a determinate posizioni. Il tutto necessita di parecchio lavoro perché la bici sia perfettamente in asse, senza contare la post-produzione a colpi di photoshop. Il tutto per centinaia di modelli e combinazioni.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37520&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37521&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37522&s=576&uid=1850[/img]

Tutte le foto finiscono poi al reparto grafica, dove vengono impaginate e tradotte nelle varie lingue (5) in cui viene stampato il catalogo

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37508&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37507&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37511&s=576&uid=1850[/img]

Oltre che al responsabile del configuratore online, sempre più utilizzato dai clienti, ma che necessita di aggiornamenti continui e parecchio lavoro per renderlo compatibile con i vari sistemi operativi, tablet compresi

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37494&s=576&uid=1850[/img]

C’è ovviamente il reparto R&D, ma di scarso interesse fotografico, visto che gli ingegneri che ci lavorano non c’erano e trattasi solo di due pc. Più interessante sapere che accanto a questo reparto c’è un’officina con due meccanici qualificati che testano tutte i prototipi montandoli con tutta la componentistica dedicata presente nel configuratore, in modo da verificare le (in)compatibilità e fornire anche qualche utile dritta per eventuali migliorie e cambiamenti da apportare.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37478&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37479&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37481&s=576&uid=1850[/img]

In questo sito si trovano anche i reparti “backup” con molti dei pezzi disponibili per i ricambi di modelli non più a catalogo

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37528&s=576&uid=1850[/img]

Ed il reparto che si prende in carico tutta la merce per la vendita che proviene dai vari fornitori

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37529&s=576&uid=1850[/img]

merce che deve essere sballata e re-imballata nelle confezioni per il magazzino Rose

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37534&s=576&uid=1850[/img]

A questo punto si passa al reparto logistica (il capannone visibile nella prima foto), dove avviene la confezione degli ordini ed il montaggio delle biciclette. Un magazzino davvero enorme, in cui tutto è stockato in modo casuale. Avete letto bene, una volta che l’operatore riceve l’ordine, è un computer che gli indica il percorso più breve da fare per recuperare tutta la merce che gli servirà. Ed il percorso più breve è quello calcolato in un magazzino in cui la merce è posizionata in modo casuale. Con la sola distinzione degli articoli più o meno richiesti. Quelli meno richiesti sono in un’ala apposita.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37543&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37540&s=576&uid=1850[/img]

Gli ordini vengono evasi riempiendo dei carrelli in cui ci sono già degli spazi preimpostati in base alla dimensione dell’ordine, ovvero lo spazio che prenderà la merce che andrà poi imballata. Tutto codificato tramite codici a barre

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37596&s=576&uid=1850[/img]

E veniamo così al reparto biciclette. Tutti i telai arrivano già verniciati da Taiwan (non Cina, ci tengono a sottolinearlo)

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37545&s=576&uid=1850[/img]

Tutti i telai vengono sballati e quindi fresati su movimento centrale e serie sterzo e verificato l’allineamento forcellini

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37544&s=576&uid=1850[/img]

Quindi i telai vengono infilati in delle mensole “cartonate” con di fronte la mensola dove vengono poste le ruote relative al telaio, che si tratti di ruote preassemblate o assemblate in loco. Assemblaggio che viene fatto parzialmente a mano, l’infilare i raggi nei mozzi, e per il resto in modo automatico, tramite una macchina che fissa i nipples e tensiona i raggi con un dinamometro fino a campanare la ruota in modo preciso tramite dei sensori. Se la ruota esce dal range prefissato e la macchina “decide” che non può procedere al corretto allineamento sputa la ruota in una rastrelliera parallela s cui è fissata una campanella coi colori della bandiera tedesca. Avvertendo l’operatore che deve pensarci lui manualmente. Sempre manualmente vengono applicate le fasce copri-nipples.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37549&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37547&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37572&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37557&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37566&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37561&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37569&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37571&s=576&uid=1850[/img]

A questo punto un operatore prende il telaio e le relative ruote dagli scaffali e tutto il resto dei componenti da montarci e li passa al reparto montaggio

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37573&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37575&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37579&s=576&uid=1850[/img]

Questo spazio enorme è suddiviso in varie “isole” che di fatto sono officine con tutti gli attrezzi che necessita un montaggio. Ognuna gestita da un meccanico diverso. Tutti i meccanici sono formati internamente.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37553&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37580&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37578&s=576&uid=1850[/img]

Tutte le bici, una volta montate, vengono prese in consegna da due tecnici che controllano che siano montate secondo l’ordine, con tutti gli accessori previsti e secondo una check-list. Se tutto è ok, timbrano la lista col loro nome (i controllori lavorano a due a due, ma non sono solo 2)

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37583&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37590&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37582&s=576&uid=1850[/img]

Fatto questo le bici vengono imballate pronte per essere spedite

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37586&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37588&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37584&s=576&uid=1850[/img]

A questo punto le bici vanno al piano terra, assieme al resto della merce, che viene passata su scanner tipo cassa del supermercato, imballata tutta assieme per l’ordine e messa su un nastro trasportatore

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37599&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37597&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37600&s=576&uid=1850[/img]

tutti i pacchi passano sotto un ultimo scanner che ne controlla i dati al volo prima di farli proseguire verso il reparto spedizioni, se non è tutto ok il pacco prende un giro diverso e torna indietro

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37602&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37606&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37605&s=576&uid=1850[/img]

Se tutto va bene i pacchi vengono smistati secondo il paese di destinazione e caricati sui camion

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37607&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37608&s=576&uid=1850[/img]

Ultima tappa di questa visita a Rose è stato il Bike Town, uno dei più grandi negozi che mi sia capitato di visitare interamente dedicato al ciclimo, in cui sono presenti tutti gli articoli del catalogo Rose

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37610&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37611&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37614&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37617&s=576&uid=1850[/img]

All’interno è possibile persino pedalare le bici e provare gli indumenti antipioggia dentro una specie di galleria del vento, oltre che poter usufruire di vari servizi come quelli biomeccanici o andare a provare la bici all’esterno portandosi un localizzatore gps

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37612&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37618&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37615&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37616&s=576&uid=1850[/img]

presenti tutti, ma proprio tutti, i modelli di bici Rose

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37624&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37634&s=576&uid=1850[/img]

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37625&s=576&uid=1850[/img]

E con questo si conclude la visita per mostrarvi la realtà Rose. Realtà che si sta espandendo. Basti pensare che lo spazio vuoto che si vede davanti il capannone nella prima foto, verrà riempito entro il prossimo anno da un ulteriore capannone. Per chi fosse interessato sono previste assunzioni in svariate posizioni, meccanici in particolare. E con questo è tutto.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=37635&s=576&uid=1850[/img]

Un ringraziamento a Thomas Arping, Sergio Ghezzi e Wolfgang, l’autista più veloce della Westfalia.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO