[Foto] WC#4 Leogang: Brosnan e la Hannah leader del Timed Training

[Foto] WC#4 Leogang: Brosnan e la Hannah leader del Timed Training

10/06/2016
Whatsapp
10/06/2016

[ad3]

A solo una settimana di distanza dall’ultima tappa di Coppa del Mondo in Scozia, con ancora addosso la polvere di Fort William, il circus della DH mondiale si sposta a Leogang per la UCI DH World Cup #4. Ad accoglierli, come consuetudine per il tracciato austriaco, fango e temperature poco estive nella track walk di ieri, mentre oggi il sole ha dato una tregua, ma le condizioni durante il week end pare debbano peggiorare.

Nelle prove cronometrate di oggi l’atleta a segnare il tempo più basso è Troy Brosnan, che lascia un ampio distacco ai suoi inseguitori.

Timed Training leader, Brosnan

Rémi Thirion chiude al secondo posto e si dimostra temibile su questo tracciato a lui congeniale, con molti tratti ripidi, sconnessi e in contropendenza.

Remy Thirion

Terza posizione per Mich Jones che sembra essersi ripreso bene dalla facciata impressionante che ha tirato in finale a Fort Bill.

Hill and Jones checking lines

Quarta posizione per il veterano Mich Hannah che a Cairns ha dimostrato di essere tornato tra i top e di essersi ripreso dall’infortunio, grazie a un buon recupero e a un allenamento mirato.

Mick Hannah aero

Al 5° posto si piazza Marcelo Gutierrez, che come sempre nei Timed Training conquista una posizione di testa in classifica. Un bel 39° posto per Francesco Colombo che si dimostra ancora una volta il più veloce degli italiani in campo mondiale.

Screen Shot 2016-06-10 at 9.47.16 AM

Tra le donne se la sono giocata Tracey Hannah e Manon Carpenter. Tracey ha ottenuto il miglior tempo, di giornata segnando il passo.

Tracey Hannah will try to make it harder for Rachel on Sunday

Manon si piazza al secondo posto con 1 secondo e 3 decimi di distacco. L’unica atleta oltre a Tracey ad aver interpretato le prove cronometrate a ritmo gara.

002_IMG_2529

Tutte le altre hanno preferito non prendere rischi ed entrare in confidenza con questo nuovo tracciato molto impegnativo e sicuramente hanno approfittato per studiare meglio qualche traiettoria, considerando i distacchi altissimi.

Screen Shot 2016-06-10 at 9.47.43 AM

Tra gli Junior, Gaetan Vige e Finn Iles se la giocano sul filo dei centesimi, ma è il francese a spuntarla per meno di 6 centesimi.

Finn Iles wants his name here too for sure

Terza posizione per Elliott Heap, mentre il principale antagonista di Iles, Matt Walker, chiude in quarta posizione.

Screen Shot 2016-06-10 at 9.47.33 AM

Classifica Timed Training Leogang – Elite Men

Classifica Timed Training Leogang – Elite Women

Classifica Timed Training Leogang – Junior Men

Il paddock Specialized è piuttosto tranquillo senza Loic e senza la ressa dei suoi ammiratori e tifosi. Uno dei top rider più amati di sempre dal pubblico.

Without Loic the Specialized paddock is really quiet

Un altro dei personaggi più amati dal pubblico è Peaty, che sarà qui a Leogang in veste di atleta per l’ultima volta nella sua carriera.

Not the Syndicate one...

Il lavoro che ha maggiormente impegnato i meccanici oggi: tagliare i tasselli per adattare le gomme a questo terreno misto secco/fango.

What all mechs have been doing today

Ma a qualcuno avanza del tempo per curare maniacalmente la pulizia, come Aaron Pelttari, il meccanico di Troy Brosnan, che lucida addirittura la pompa.

Aaron Pelttari wants everything shiny

…e la bici di Troy non è certo meno lucida e splendente.

Colors.

Minnaar è solito curare alcuni aspetti della sua bici da solo, in modo maniacale, nonostante l’eccellente lavoro del suo meccanico Jason Marsh.

Minnaar checking the bar

Lasciati i paddock, si parte per le prove. La cabinovia di Leogang è velocissima e porta direttamente alla partenza della pista, senza alcun trasferimento.

Up we go

Ve ne avevamo parlato nell’articolo della helmet cam di Caluori e Gwin. A Leogang hanno creato una hall of fame lungo la pista, scolpendo nei tronchi di abete i nomi dei vincitori di questo tracciato nella sua storia, ormai piuttosto lunga.

The names of the former WC winners have been carved in these logs

Minnaar è presente tra questi nomi.

Minnaar already has his name here

Anche Gwin, che dopo due anni di sfortune meccaniche, con un guasto al freno durante i Worlds del 2013 e una foratura che lo ha portato a una discesa epica nel 2014, lo scorso anno ha vinto nonostante avesse perso la catena all’inizio della manche finale.

In Leogang Aaron Gwin won last year without chain. Legend!

Anche Ratboy ha il suo nome nella hall of fame di Leogang. Hoshi lo ha immortalato in action proprio accanto al suo tronco scolpito.

Ratboy and his name carved in the wood

Gee ha sete di rivincita personale dopo la caduta a Fort William che non gli ha permesso di concretizzare in finale la sua vittoria in qualifica.

Gee Atherton looks full motivated after his crash in Fort William last weekend

Harry Heat decide di non perdere velocità saltando ma esegue uno stilosissimo manual.

Style

Stesso passaggio per Peaty che la mette piatta.

#3 Peaty

Markus Pekoll in posizione aerodinamica in uno dei passaggi veloci di Leogang, nella linea dei salti.

Markus Pekoll aero too

Rachel Atherton si diverte sui salti imponenti di Leogang, per coloro che pensano che il livello femminile sia inferiore a quello richiesto dai tracciati di DH World Cup.

Rachel Atherton, enough said

Greg Minnaar gioca tra le rocce. Saprà confermare il risultato di Fort William?

Will he be on the top spot also this weekend? Greg Minnaar

E Tracey Hannah saprà confermare in gara il risultato del Timed Training?

001_IMG_2521

Non è detto che Rachel voglia permetterglielo.

003_BM6I5764

La britannica, se non commette grossi errori, non è certo facile da battere. Il suo ormai è un dominio assoluto.

004_IMG_2811

3 dei protagonisti mondiali della DH dentro al primo tunnel di Leogang. Con questa inquadratura ricordano quasi una locandina di James Bond. Greg Minnar.

005_IMG_2948

Aaron Gwin.

006_IMG_2980

Gee Atherton.

007_IMG_3036

Greg Minnaar e Mark Wallace si confrontano su una traiettoria.

008_IMG_3115

Brook Macdonald non riesce più a trovare il ritmo che ha più volte dimostrato di avere in passato. C’è chi dice che si sia imborghesito e che non abbia più negli occhi la follia e l’impeto degli anni scorsi. Speriamo si sbaglino e che torni a dare spettacolo nelle posizioni di testa.

009_IMG_3198

In fondo anche per Ratboy il passo è cambiato, dopo la stagione gloriosa che lo ha visto vincere la Overall di World Cup e sfiorare (o meglio buttare) il titolo iridato.

013_IMG_3629

A Peaty invece interessa divertirsi in questa sua ultima stagione che chiude una carriera leggendaria.

Peaty. Last time for him racing WC in Leogang

Chi non ha problemi di concentrazione e di stimoli è invece Aaron, che nonostante la sua proverbiale tranquillità, ha una determinazione e una consapevolezza davvero esemplari.

010_IMG_3436 011_IMG_3437Gwin

[ad45]