Worlds DH Val di Sole: Vergier e Höll in testa nelle qualifiche

Worlds DH Val di Sole: Vergier e Höll in testa nelle qualifiche

Francesco Mazza, 27/08/2021

Il cronometro della Val di Sole ha iniziato a girare anche per la DH con la manche di qualificazione degli UCI MTB World Championships 2021 che si è svolta oggi per tutte e quattro le categorie in gara. Il tracciato Black Snake sul quale tradizionalmente vengono disputate le gare di DH nella famosa località trentina, è stato profondamente modificato rispetto al tracciato originale di Pippo Marani, allo scopo di renderlo meno fisico e più veloce, tuttavia rimane uno dei percorsi più impegnativi della stagione.

A differenza della coppa del mondo, i risultati della manche di qualificazione dei mondiali hanno un numero chiuso più ampio e permissivo con 80 atleti più i protetti nella categoria Elite Men e 40 atlete più le protette nella categoria Elite Women, mentre nelle categorie Junior non ci sono protetti e passano 60 atleti e 15 atlete. A parte nella categoria Elite Men, dove sono stati esclusi in pochi e nessun italiano tra loro, nelle altre categorie il numero di iscritti è inferiore allo sbarramento quindi vengono tutti ammessi alla finale di domenica.

Loris Vergier continua il filone di successi e conquista il primo posto anche in questa manche di qualificazione in Val di Sole, davanti a un ottimo e determinatissimo Laurie Greenland e all’outsider Antoine Vidal. Quarta posizione per Greg Minnaar, inarrestabile e sempre a caccia di nuovi risultati di spicco per il suo già impressionante palmares. Al quinto posto Thibaut Daprela, anch’egli indubbiamente tra i favoriti al titolo. Primo degli italiani è Davide Palazzari in 35ª posizione, seguito da Hannes Alber al 52° posto, Marcello Pesenti al 61° e Riccardo Gramatica al 71°.

Valentina Höll ripete il risultato delle qualifiche dei mondiali 2020 di Leogang vincendo la manche di qualificazione anche sulla Black Snake. Le auguriamo che la manche finale abbia però un epilogo migliore di quello dell’anno scorso. Seconda posizione per Myriam Nicole mentre la campionessa del mondo in carica Camille Balanche si piazza al terzo posto. Bene le nostre atlete con Eleonora Farina in quarta posizione e Veronika Widmann in sesta.

L’irlandese Oisin O’Callaghan, campione del mondo in carica nella categoria Junior maschile, vince la manche di qualificazione davanti al canadese Jackson Goldstone. Ottima e benaugurante prestazione del campione italiano assoluto Davide Cappello che si piazza in terza posizione a meno di 4 secondi dal campione del mondo. 39° l’altro italiano in gara in questa categoria, Guglielmo Gazzola. Nella categoria Junior femminile, in cui l’Italia non schiera nessuna atleta, è dominio dell’atleta bulgara Izabela Yankova con netto distacco sulle inseguitrici Gracey Hemstreet e Sophie Gutoehrle.

Classifiche

La manche finale si svolgerà domenica e sarà trasmessa in diretta su Red Bull TV con la gara femminile alle 12.30 e quella maschile alle 14.30.