6 cose da fare nel 2015 per divertirvi di più in MTB

6 cose da fare nel 2015 per divertirvi di più in MTB

02/01/2015
Whatsapp
02/01/2015

Anche in mountain bike, spesso, si diventa abitudinari: si percorrono gli stessi itinerari, si gira con la stessa gente, si usano gli stessi marchi, si mangiano le stesse barrette, ecc. Visto che siamo all’inizio di un nuovo anno, eccovi cinque consigli su come rompere l’abitudine e provare qualcosa di nuovo che metterà un po’ di sale al vostro andare in bici.

Compratevi un paio di occhiali da sole fotocromatici

Non ce se ne rende conto fin quando non si hanno: degli occhiali con lenti fotocromatiche vi aiuteranno a migliorare il vostro riding per il semplice motivo di adattare la propria luminosità alla luce disponibile. Nei boschi bui le lenti diverranno quasi trasparenti, se il riverbero del sole sulla neve è accecante, queste diventano scure. Il tutto in pochi secondi, senza che voi dobbiate fare nulla se non continuare a pedalare. Anche il bosco dietro casa vi parrà diverso con la giusta quantità di luce. È ora di finirla di sentirsi dei Mister Magoo!

magoo

Fatevi un weekend lontani da casa in un posto nuovo

I tedeschi viaggiano tutto l’anno con la bici al seguito: che sia il Lago di Garda in primavera, la traversata delle Alpi d’estate o le Canarie d’inverno, i biker teutonici si trovano dovunque. Altrettanto non si può dire del rider tricolore. Vuoi per le ferie da trascorrere per forza quando tutti gli altri sono in vacanza, vuoi per il budget in alcuni casi limitato, vuoi per l’abitudine di andare a mostrar le chiappe chiare al mare, il ciclista italico è piuttosto restio a muoversi con bici al seguito. Eppure non è difficile organizzare un fine settimana con gli amici lontano dai soliti posti.

Moab Slickrock Trail 13

Come fare:
a) ritrovatevi con i vostri amici, anche virtualmente.
b) Fissate la data il più presto possibile. Meglio oggi che domani, così i calendari sono ancora vuoti.
c) Stabilite il posto e gli itinerari (forse è meglio viceversa).
d) Prenotate l’albergo/campeggio/rifugio.

Una volta messi giù questi quattro punti, iniziate a fantasticare sui nuovi trail che percorrerete.

Concedetevi una bici o un componente nuovo

L’effetto placebo dato da una nuova mountain bike è enorme. Basta vedere la sezione fat bike per rendersene conto (haha). La motivazione a salire in sella aumenta a dismisura. Certo, non è da tutti comprarsi spesso una nuova bici. Basta anche una nuova forcella, dei nuovi vestiti, delle nuove ruote. L’effetto placebo non durerà così a lungo come quello della bici completa, ma sarà sufficiente a mettervi voglia di pedalare anche se fuori fa freddo ed è tutto grigio.

Girate con dei biker che non conoscevate

Ci sono due cose fantastiche dell’andare in bici: il poter scoprire posti nuovi con la forza delle proprie gambe, e stringere nuove amicizie con altri appassionati. Entrambi i motivi sono stati la forza trainante di questo sito fin dalla sua nascita nell’ormai lontano 2002. Se unite il punto 2 al 4, avrete l’apoteosi del biker: girare in posti nuovi con gente nuova. Farlo è semplicissimo usando le sezioni regionali del forum.

Non avrete idea di come la vostra motivazione ciclistica si impennerà. Se non altro per non fare brutta figura, vi metterete in forma smagliante, meglio di quanto abbiate mai fatto per non arrivare alle vacanze in spiaggia con la panzetta traballante.

DSC_5206forum_tnt

 

Iscrivetevi ad un corso di guida

Non c’è bici nuova, diametro di ruote o escursione che tenga: per migliorare in fretta la vostra tecnica di guida investite una frazione del denaro che spendete per il vostro hobby preferito in un corso di guida, come quelli offerti da Jack Bisi con Raida come Mangi. Scoprirete come eravate scarsi in curva, e come pedalare più sicuri in ogni condizione. Dopo un paio di lezioni vi chiederete perché non l’avete fatto prima.

Stappate una birra a fine giro

Concedetevi lo sfizio di una bella birrazza dopo le vostre fatiche pedalatorie. Non fatevi paranoie sulle calorie, perché difficilmente riuscirete a reintegrarle tutte, se avete appena finito di pedalare per un paio d’ore in montagna. È la famosa “carota” davanti al muso dell’asino, quella che sognerete quando la salita sembra non voler mai finire o il freddo vi ha fatto diventare i piedi come due iceberg. Se vi piace la Weizen, questa ha anche delle proprietà integratorie – o almeno così dicono…

baviera

Buon 2015 a tutti!

Blue Happy New Year 2015 Greeting Art Paper Card

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
gasate
gasate

Sono tutte buone idee, cerchero’ di prenderle tutte. Solo quella della bici nuova mi resta un po difficile, buon anno a tutti e cerchiamo di girare il piu’ possibile

dlacego

A parte la birra (che non mi piace: lo so vado controcorrente insultatemi pure :-)) Tutto vero!

gotto
gotto

Per me la migliore è iscriversi ad un corso di guidaaaa….Buon Anno!!

simo89
simo89

Grazie dei consigli…anche secondo me un bel corso per migliorare la guida sarebbe interessante.

a2000
a2000

Interessante vedrò di fare il più possibile. Buon anno!

Vincenzo2001
Vincenzo2001

@Marco Toniolo
Gli occhiali con lente fotocromatica mi girano in mente da un po’.
Qualche consiglio su di un modello magari del tipo con lente aperta sotto?
Grazie

Marco Toniolo
Marco Toniolo

Oakley radar lock. Ce li ho da 2 anni e sono fantastici

gotto
gotto

Bellissimi ma costano un botto!!…io uso decathlon trasparenti da pochi euri tanto penso che la loro funzione sia la protezione, poi nel bosco sia d’inverno che d’estate c’è sempre buio..

Thomas Miller
Thomas Miller

Quelli che dici tu non sono fotocromatici. Per esperienza posso consigliare i salice con lenti bronze crhomolex o gli endura masai (quelli che ha fabien faberl per intenderci…)…sono entrambi sugli 80 euro circa, la metà degli oakley, non saranno come loro ma vanno veramente bene.

mountaindoctor
mountaindoctor

Ho chiesto da poco un pereventivo per dei Racing Jacket fotocromatici… A momenti spendevo meno per la nuova forca 🙂
Però sono nel mirino

Definito

A dire il vero gli occhiali con telaio aperto sarebbero sconsigliati per la MTB come per lo SCI o sport veloci in genere, sono invece consigliati gli occhiali con telaio chiuso e possibilmente robusto (tipo Oakley Jaw-Bone). Il telaio aperto nella parte inferiore è molto pericoloso in caso di caduta, la lente può facilmente farsi strada nella pelle proprio perché è molto sottile e procurare danni molto gravi. E’ della settimana scorsa l’incidente di un biker che ha proprio avuto questo problema, la lente l’hanno tolta dalla guancia i medici del pronto soccorso, certo i danni che aveva erano soprattutto dovuti ai tagli dopo aver sbattuto la faccia a terra, ma in aggiunta c’era anche questo corpo estraneo sottocute. Succede raramente, ma succede e…; prevenire è meglio di curare.

Definito

…dimenticavo…, Rudy Project, 100% Made in Italy e non hanno niente da invidiare alla Oakley anzi, penso che siano anche superiori. Molti modelli per tutti gli sport, tantissimi colori di lenti, fotocromatici, polarizzati, da vista…, direi una gamma da favola. Ritengo che anche esteticamente siano molto belli… just FYI…

Saverio s
Saverio s

ENDURA MULLET FOTOCROMATICI………comprati oggi online!!!

ferrilamiere
ferrilamiere

li ho anch’io e purtroppo devo dirti che sono molto poco fotocromatici
almeno i miei

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

endura mullet ne ho due paia, bianchi e verdi (molto belli verdi), questi ultimi sono quelli che uso sempre in bici e hanno lenti ventilate non fotocromatiche, sono lenti abbastanza chiare e per me vanno benissimo.
Quelli bianchi con lenti non ventilate dovrebbero essere fotocromatici in teoria ma mi pare che non lo siano affatto.

sunrider88
sunrider88

Julbo tracks con lente zibra che passa da grado 2 fino a 4.Usati una stagione,poi simpaticamente rubati,veloci al cambio cromatico leggeri e freschi come vedrai
sono un pò delicati.Vasta scelta suhttp://www.trekkinn.com/montagna/occhiali-da-sole-julbo/3025/369/x

Sellan
Sellan

Se mi permettete ci sarebbe un settimo consiglio che aggiungerei… concorrere su Training Camp! Tanti auguri a tutti e buone pedalate!

Anto62
Anto62

Occhiali fotocromatici: celo
Roba (e) nuova (e): celo
Week end: celo
Girare con gente nuova: celo
Birra: celo
Corso guida: manca.

magnolia78r
magnolia78r

ottimi consigli come sempre, buon lavoro a voi e buone pedalate a tutti !!!

windybosch
windybosch

Fatte tutte nello scorso anno!

Kakkola
Kakkola

Come @bigs99, tutto fatto nell’anno appena trascorso (funziona) 😀

gregol68
gregol68

1: ah si??!!
2: no…..
3: assolutamente si,e di conseguenza mi esclude il punto due. 😉
4: appena se ne presenta l’occasione sempre molto volentieri sopratutto se sono più bravi tecnicamente….si migliora moltissimo.
5: è già in agenda da un po’..
6: ……hic…!!

Tornio80
Tornio80

io parto dal punto 6

ferrilamiere
ferrilamiere

tutti ottimi suggerimenti

un 2015 di buonissime raidate a tutti 😀

KATARRUSO
KATARRUSO

Beh son tutti consigli che costano.
Girare con gente nuova
Provare sentieri nuovi
Vedere posti nuovi
E fattibilissimo
Senza spender 300 euro.

Chi si ricorda quando girava in mtb da street ?
Dove l’unico costo era la benzina per la macchina o biglietto del treno per andare nei vari spot??
Son passati 10 anni ormai dal caro vecchio street e dirt.

DoubleT
DoubleT

escluso il corso di guida, è ogni anno che faccio tutto il resto

gotto
gotto

Aspetto le date sul calendario di raida come mangi…per magari iscrivermi ad un corso nei pressi di Firenze?..Prato?….Pistoia?….MONTECATINIII??? 😉 Vediamo..

gotto
gotto

Dimenticavo una cosa..sei un grande Giacomo…anche se non ti conosco, cos’ì, a pelle 😉

endurik
endurik

1-celo…da tanto…;
2-non è un problema, tanto già al lunedì non mi ricordo dove ho girato, quindi anche lo stesso giro sembra sempre nuovo;
3-l’effetto placebo non mi fa effetto, quindi…;
4-nel mio profilo ho 139 amici, e posso vantarmi di avere pedalato cun tutti loro ( escludendo un paio di casi );
5-l’80% dei biker migliorerebbe solo imparando a settare correttamente le sospensioni;
6-qua sono più avanti: la birra a fine giro ok, ma ne apprezzo le qualità anche in cima alla salita, disidratato, per l’effetto che dà in discesa ( altro che corso di guida)…
🙂

Bike.man
Bike.man

…non ti conosco ma ti stimo !!!
🙂

Claudio66
Claudio66

Mi permetto di dare anche io un consiglio: alternare uscite in bdc e mtb: il cambio ti fa riapprezzare ogni volta il meglio di ciascuna; inoltre a me i due sforzi paiono diversi ma complementari, l’impressione che una ti fa andare meglio con l’altra e viceversa.

PaoloDropper
PaoloDropper

Sicuramente a pancia piena si ragiona meglio….incomincio da 6

Jack Bisi
Jack Bisi

boss!

s1x
s1x

Interessante, grazie !!
Praticamente c’è un consiglio che li racchiudeva tutti:
trasferirsi in un paese meno corrotto e senza crisi economica

barbasma
barbasma

Io ci aggiungo

Provate una singlespeed e riscoprite il piacere di pedalare senza pensieri

Because singlespeed is stupid!!!!

Gabriele Zaffagnini

1) eh, ci ho pensato spesso, forse stavolta lo faccio.
2) oh sì! Ho già un paio di idee bellicose…
3) succederà, ma vorrei provare a non spenderci più molti soldi quest’anno
4) certo! Non vedo l’ora e so già come fare!
5) sarei curioso di provare, ma temo che per quest’anno non ne farò nulla
6) ora che dopo una serie di grossi guai all’intestino sembro tornato a poterlo fare, almeno mezza di sicuro! 😉

SandroRiz
SandroRiz

Io ho fatto dei corsi in posti lontani da casa (uno anche con Jack) dove ho conosciuto gente nuova e con cui ho bevuto alcune birre… hovvintoqualcheccosa?? 🙂

sull’utilità dell’effetto del nuovo componente non posso che confermare (l’anno scorso pike, quest’anno monocorona; ma basta anche un casco, una protezione, uno zaino…)
Anche un occhiale… ma funzionano veramente sti fotocromatici? Avevo letto che i superveloci a cambiare ci mettono 8 secondi… che fra luce e bosco buio mi sembrano comunque molti…
Io ormai mi sono abituato a usare i trasparenti da 15€ visto come li tratto o li perdo…

gotto
gotto

Aggiungo un’ altra cosina…
Pedaliamo più che possiamo, con qualsiasi mezzo, in ogni situazione climatica (basta solo sapersi vestire), per un futuro migliore + bici – macchine, i nostri figli ci osservano! 😉

struciapanza
struciapanza

occhiali foto………tici..non sò a che servono.
perchè andare lontano e perdere tempo per la trasferta?ho un magnifico trail dietro casa preferisco passare il tempo sul trail…..anche a terra hahahha!
bici nuova? e perchè?la mia è perfetta!!!
giro con talmente tanti rider che ogni volta faccio anche figuracce a non ricordarli!
e di conseguenza imparo anche molto!
ma soprattutto perchè dovrei concedermi solo una birra?
BUON ANNO A TUTTI AMICI RIDER DEL FORUM E NON!
e mi raccomando prendiamoci meno seriamente e lasciamoci andare,sia con la mente il cuore che con i freni!!!!

Balzy
Balzy

Aggiungerei: esplorare vie sconosciute.

magicomaggio
magicomaggio

Seguirò consigli……