[Anteprima] Pinarello Dogma XC

[Anteprima] Pinarello Dogma XC

02/08/2012
Whatsapp
02/08/2012

Presso la sede di Pinarello abbiamo potuto vedere e toccare con mano la nuova Dogma XC 29″, la front con cui Pinarello ritorna al mondo della mtb dopo ben 14 anni

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=192709&s=576&uid=721[/img]

Questo “ritorno” di Pinarello è tutt altro che improvvisato e frutto di un voler cavalcare qualche moda estemporanea, ma si tratta di un progetto meditato e frutto della convinzione di poter presentare un prodotto valido ed originale. In effetti la bici si presenta davvero bene, con grafiche e dettagli molto curati. Cosa comprensibile se si pensa che progettista di questa bici è Stefano Scapin (nella foto assieme a Joshua Riddle del marketing), ben noto agli appassionati, che da circa 1 anno e mezzo lavora in Pinarello e sta sviluppando molte novità per la casa di Treviso assieme al resto dello staff

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=192720&s=576&uid=721[/img]

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=192711&s=576&uid=721[/img]

Le principali caratteristiche tecniche di questo nuovo mezzo sono il connubio tra alcuni concetti già ampiamente usati da Pinarello in campo stradistico assieme al nuovo (per cosi’ dire ormai) formato di ruote 29″ e l’esperienza di Scapin a livello di geometrie.
Geometrie che sono alla base del progetto, in quanto il primo obiettivo ricercato è la guidabilità.
Mutuate dai modelli da strada invece le caratteristiche costruttive, quindi carro asimmetrico, carbonio Toray della migliore qualità possibile (aspetto spesso sottovalutato), ed altri accorgimenti, come il supporto del freno posteriore sul fodero basso, in modo da sfruttare la maggior rigidità di quest ultimo senza andare ad aggiungere materiale inutilmente sul fodero alto

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=192713&s=576&uid=721[/img]

Il collarino reggisella con chiusura a 4 viti, che è stato studiato non per essere solo esteticamente gradevole, ma per minimizzare la coppia di serraggio sui reggisella in carbonio, evitando il rischio di rotture, pur mantenendo una “presa” stabile

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=192715&s=576&uid=721[/img]

Collarino collegato ad una delle particolarità più evidenti di questa Dogma Xc, i due pendenti del carro asimmetrici, per minimizzare il peso ed ottimizzare la rigidità torsionale sul lato catena. Il tutto con un attacco al top tube più alto (stile Scapin) in modo da non far scaricare le vibrazioni del carro direttamente su questo ed offrire un po’ più di comfort

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=192717&s=576&uid=721[/img]

Altra novità, brevettata, è il sistema ad elastomeri per bloccare la testa della forcella impedendo che vada a sbattere sull’obliquo per via del tubo sterzo tipicamente molto corto delle 29″

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=192716&s=576&uid=721[/img]

soluzione che offre anche il vantaggio di poter sagomare l’obliquo in modo che si congiunga allo sterzo in modo “classico” e non curvato come in tante altri casi sul mercato. Cosa che secondo lo staff Pinarello consente maggior rigidità dello sterzo e rappresenta una soluzione tecnicamente migliore e non di compromesso

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=192725&s=576&uid=721[/img]

Per il resto le altre caratteristiche le potete desumere dalle foto: passaggio cavi interno per evitare sporcizia e fango, movimento centrale BB30, deragliatore anteriore E-Type con un doppio passaggio cavi per Sram e Shimano, in modo da non dover avere un’unica soluzione compromesso tra le due

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=192714&s=576&uid=721[/img]

Infatti la bici verrà presentata con i due montaggi a scelta: Sram e Shimano, in 4 taglie e 3 allestimenti

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=192719&s=576&uid=721[/img]

La forcella sarà Fox con un setting custom a 90mm per ottimizzare le scelte geometriche

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=192721&s=576&uid=721[/img]

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=192723&s=576&uid=721[/img]

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=192724&s=576&uid=721[/img]

La bici in queste configurazioni top di gamma pesa circa 9,5kg. Prezzi e disponibilità dopo Eurobike.

Nel frattempo la bici continuerà ad essere ben spremuta sui sentieri da vari tester, come Dario David Cioni, qui in posa con la sua bici e Fausto Pinarello

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=192733&s=576&uid=721[/img]

Grazie a Fausto Pinarello e Joshua Riddle per la disponibilità o-o

 

POTRESTI ESSERTI PERSO