Bici della settimana #261: l’Olympia Bullet di Tiziano73

Bici della settimana #261: l’Olympia Bullet di Tiziano73


Una delle poche Olympia che siano mai state bici della settimana. O forse l’unica? Ricordatevi di caricare la vostra bici seguendo le istruzioni che trovate qui!

Montaggio

Olympia bullet 29 2017
Freni: Shimano xt
Ruote: ztr crest mk3 con mozzi Miche 966 (di serie Olympia)
Gomme: Vittoria Barzo ant. 2.35 post.2.25,
Forcella: Rock Shox Sid rl
Ammortizzatore: Rock Shox Monarch rl
Dischi: Ashima flotor 180/160
Corona ovale 32 Absolute Black
Guarnitura: Shimano xt con cassetta sunrace 11/46
Manopole in silicone
Canotto sella Ritchey wcs trail
Manubrio e attacco: Ritchey wcs
Adesivi forcella e cerchi confezionati da Speedydecal

>>> Come partecipare al concorso bici della settimana

 

  1. Primi anni ’90 OLYMPIA Camoscio la mia prima bici seria con cui ho fatte le prime gare di xc. In un modo o nell’altro, anche se non ne ho più avute di quel marchio, mi è restato un sentimento particolare per queste bici.

    0
    1. Caspita…le prese un mio amico ai tempi (ok gliela comprò il papa)…per la modica cifra di circa 2.000.000£!!!!
      Era una figata, ma caspita…non è che allora una rigida in alluminio la regalassero eh? 🙂

      0
  2. cowboykite80

    Perché se non la si scarica un po' prima la cambiata fa pena. Poi con le trasmissioni di oggi è diventata quasi inutile.

    La frizione si regola, e l'hanno inventata proprio per le trasmissioni di oggi (monocorona) e per utilizzarla su ON, altrimenti avrebbero potuto continuare a produrre deragliatori senza frizione come sempre.

    0
    1. stamattina ho vuto modo di provarla su “on” ma non ho avvertito nessuna differenza se non negativa, il manettino del cambio in scalata era diventato più duro,ovviamante l’ho rimessa come prima.

      0
  3. bikerlento

    La frizione si regola, e l'hanno inventata proprio per le trasmissioni di oggi (monocorona) e per utilizzarla su ON, altrimenti avrebbero potuto continuare a produrre deragliatori senza frizione come sempre.

    Prima di passare a Sram ho avuto Shimano e informandomi trovai dei tutorial per regolare la frizione e scaricandola un po' la cambiata migliora ma la "tensione" ovviamente diminuisce. Quindi funziona un po' il meglio cambio e un po' peggio la frizione.
    Soprattutto sul monocorona se la corona è di qualità e anticaduta e la catena è della lunghezza giusta di problemi non ce
    ne sono… se poi c'è anche un tendicatena la frizione serve a ben poco.
    Per la doppia può avere ancora senso… ma parlavo di modernità [emoji23]

    0