[First Ride] La nuova Reign 29

[First Ride] La nuova Reign 29

Simon Silver, 07/08/2019
Whatsapp
Simon Silver, 07/08/2019

Per presentare e farci provare la nuova Reign 29, Giant ha organizzato un evento a Revelstoke, nella British Columbia canadese. I sentieri intorno al paesino circondato dalle Rocky Mountains si sono rivelati essere il terreno perfetto per provare la nuova bici. Abbiamo potuto pedalarla e maltrattarla in discesa, con delle risalite meccanizzate e un “Heli drop”, cioé un trasporto tramite elicottero per poter affrontare una discesa di 2500 metri di dislivello su singletrack. Il video qui sotto vi mostra il giro con l’elicottero.

 

Benvenuti alla Eagle Pass Lodge, una struttura piuttosto nuova non molto lontana da Revelstoke.

Sockeye Salmon fresco per un aperitivo alla canadese appena terminata una giornata di riding.

Visto che la lodge è specializzata in heliskiing in inverno, viene da sé che la piazzola di atterraggio dell’elicottero si trovi a pochi passi dalle camere.

Picchi innevati anche d’estate e una foresta tropicale (rainforest) lontana dalla costa. La natura è selvaggia qui a Revelstoke.

Ok, questa foto potrebbe essere stata scattata anche nelle Alpi..

Adesso che avete visto dove l’ho provata, eccovi la nuova Giant Reign 29. Tre i modelli disponibili, con diversi montaggi e prezzi.

Dettagli Reign Advanced Pro 29 0

  • Escursione: 160 mm all’anteriore e 146mm al posteriore
  • Telaio completamente in carbonio
  • Trasmissione SRAM Eagle X01
  • Battuta mozzi Boost davanti e dietro
  • Sistema di sospensione Maestro 29″
  • Passaggio cavi interno

Ammortizzatore Fox Float X2 Factory con leva per chiusura rapida della compressione, comoda in salita.

Forcella Fox 36 Float con 44° offset e regolazione della compressione alle alte e basse velocità, oltre che del ritorno.

Il sistema di sospensione Maestro è piuttosto progressivo. La corsa dell’ammortizzatore è di 60mm e il sag consigliato è del 30%.

Manubrio Truvativ Descendent da 800mm, freni SRAM Code RSC con dischi da 200mm/180mm.

Ruote Giant Carbon TRX-0 con Maxxis DHF and DHRII.

La colorazione della Reign Advanced Pro 29 0 si chiama ‘Chameleon Saturn’, la cui brillantezza varia a seconda dell’esposizione solare.

Geometria

La combinazione fra angolo sterzo di 65°, angolo sella di 76.8° e forcella con offset di 42/44mm rendono la Reign 29 una bici stabile e pronta per i terreni tecnici. Ho provato la taglia M che aveva un reach di 455mm, lungo il giusto.

In prova

Dire che la bici fosse perfetta appena mi sono messo in sella sarebbe un’esagerazione, ma non si discosta troppo dalla realtà dopo che ho fatto dei piccoli aggiustamenti al setup delle sospensioni e ho cambiato sella e manopole.

Con soli 146mm di travel posteriore si potrebbe pensare che la Reign sia sottodotata, ma è il risultato di una lunga serie di test fatti dagli ingegneri Giant insieme al team EWS e devo dire che è uno dei motivi per cui si pedala bene, insieme al sistema Maestro che ci è sempre piaciuto anche su altri modelli del marchio taiwanese. In pratica si sta ben alti nel travel e il carro non bobba in maniera significativa anche se si lascia la levetta del lockout aperta. Inoltre copia bene le asperità del terreno, cosa importante quando si cerca trazione, sia in salita che in discesa.

In discesa sul ripido assorbe bene i colpi ed è molto precisa, rendendo facile trovare le linee giuste per mantenere la velocità. Sul veloce scassato non è una di quelle 29 monster truck che ricordano una bici da DH, richiede una guida attiva non risultando però faticosa. Noi di MTB Mag abbiamo sempre cantato le lodi delle enduro con meno escursione al posteriore rispetto all’anteriore, e questo è proprio uno dei motivi: soprattutto sulle 29 non servono travel discesitici per divertirsi e andare forte, anzi. Per ovviare alle ruote grandi un po’ di escursione in meno fa sì che la Reign 29 sia giocosa e facile da pompare sugli ostacoli.

L’angolo sella di 76.8°fornisce una posizione di pedalata efficace, anche sulle rampe ripide. Per una bici di questa escursione la Reign 29 è agile ed è facile girarla sui tornantini stretti sia in salita che in discesa. Si torna al discorso precedente dell’escursione di 146mm al posteriore.

Io e gli altri redattori presenti abbiamo notato una sensazione di frenata nelle curve strette in salita, non sappiamo se dovuta ai freni i cui pistoncini non si ritraevano completamente o alle ruote che flettevano. L’abbiamo fatto presente a Giant che sta indagando per risolvere il problema.

Pur trattandosi solo di due giornate di riding, posso dire che la Reign 29 è un mezzo molto polivalente, perché sale bene e scende ancora meglio. Si parla di una bici da enduro, beninteso. Vi proporremmo un test dettagliato dopo una prova più lunga.

Prezzi

Reign Advanced Pro 29 0: 8.499 €
Reign Advanced Pro 29 1: 4.999 €
Reign Advanced Pro 29 2: 4.299 €

Reign 29 1: 3.899 €
Reign 29 2: 2.899 €
Reign 29 X: 3.499 €

Montaggi

 

 

 

Giant Italia

Foto di Sterling Lorence