MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Foto e video] Rude & Ravanel vincono l’EWS #1 in Cile

[Foto e video] Rude & Ravanel vincono l’EWS #1 in Cile

[Foto e video] Rude & Ravanel vincono l’EWS #1 in Cile

28/03/2016
Whatsapp
28/03/2016

[ad3]

325A9731

325A9733

Già durante la prima giornata di gara era scoppiato un incendio vicino a Corral, che non era stato ancora domato domenica mattina, come potete vedere dagli elicotteri in azione.

325A9786

Logan Osborne aiuta suo fratello Marco Osborne a sciogliere i muscoli prima della partenza.

325A9759

Colin Bailey fa il tuning delle gomme di Josh Carlson.

325A9749

Flo, uno dei meccanici del team Devinci, mentre controlla gomme e ruote di Damein Oton.

325A9753

Il quaderno di Flo con tutti i set up di  Théo Galy e Damien Oton per questa gara.

325A9748

Dennis Tondin, uno dei due italiani partecipanti.

325A9742

Le scarpe di Dennis, che non ha ancora imparato dove sta la destra e dove la sinistra.

325A9828

Il cileno Peter Burns è arrivato terzo negli U21e quest’anno correrà tutte le EWS.

325A9843

Andre Bretas dal Brasile, in mezzo alla ricca vegetazione del posto.

325A9877

Josh Lewis attacca la PS1.

325A9913

La Copihue è il fiore nazionale del Cile e si trova solo in posti umidi come Valdivia, il posto più piovoso del Paese.

325A9944

I fan a bordo pista mentre incoraggiano Jerome Clementz, ormai diventato un local.

325A0011

Panorami mozzafiato sull’oceano, con alcune speciali che terminavano a 30 metri dal bagnasciuga.

325A9989

Nicolas Prudencio in un tunnel di vegetazione.

325A9969

Adrien Dailly, il vincitore degli U21.

325A0030

Isabeau Courdurier finisce terza.

325A0042

Thomas Lapeyrie mimetizzato.

325A0051

Jared Graves voleva almeno salire sul podio…325A0078

… ma dopo aver rotto e perso la catena, è dovuto correre indietro a prenderla, per rimontarla.

.325A0103

È riuscito comunque a chiudere in ottava posizione!

325A0114

I francesi sull’ultima salita del giorno. Anche quest’anno sono la nazione più forte.

325A0137

Cedric Gracia sull’ultima PS.

325A0215

Justin Leov a 1/40di secondo.

325A0196

Strada d’acqua.

325A0166

Florence, il cileno più veloce, verso l’oceano.

325A0189

Anneke Berteen verso il suo secondo posto.

325A0193

Un selfie con la vincitrice Cecile Ravanel sullo sfondo.

325A0233

Nico Vouilloz festeggia il suo 40° compleanno con un bel terzo posto, dietro a Martin Maes.

325A0239

Richie Rude ricomincia dal primo posto anche nel 2016.

325A0247

Tempo di festeggiare.

325A0259

I trail builders.

325A0277

Podio donne.

325A0302

Podio uomini.

Le classifiche. Milivinti termina 39°, Tondin 95°. Prossimo appuntamento fra 7 giorni in Argentina!

[ad45]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
prolive
prolive

Domanda tecnica, sugli appunti del meccanico Devinci, sono riportati i setting delle 2 Lyric, ma mentre su quella di Galy c’e’ solo la LSC, su quella di Oton e’ riportato anche un valore di HSC che la Lyric non ha. Cartuccia custom o prototipo?
Da notare che Oton usa tutti i bottomless token possibili sull’ammo, quindi superprogressivo (e gia’ lo e’ di suo il carro dell Spartan)

salvatore999
salvatore999

Foto ottime e video raw fantastico, come dicevo altrove molto meglio del banale video riassuntivo ufficiale.
Graves che va a riprendersi la catena a piedi è da antologia. E poi ragazzi, come guidano, come guidano…

wally73
wally73

Ma graves senza il problema alla catena che tempo faceva??!!

markxxx79
markxxx79

….in effetti , se calcoliamo che avrà dovuto frenare , mollare la bike , corre a prendere la catena , tirare fuori lo smagliacatena , rimetterla in sesto tolgliendo la maglia rotta , rimontarla e partire , ed è finito 33 secondi dal vincitore , credo che molto probabilmente avrebbe vinto !

fredricamx
fredricamx

$600,000.00 sono un buon motivo per allenarsi tutto l’anno. ??

Carissimo
Carissimo

Chi é che prende quella cifra lì? Mi sembrano tanti

Claudio Olguin
Claudio Olguin

La cifra es en peso chileno

Campeon1971

In realtà sono 60.000 pesos cileni cioè circa 750 EURI

Marco Toniolo

Dollari Cileni…

Bike.man
Bike.man

Me pareva un montepremi un po’ troppamente alto !
Mi par di ricordare che il vincitore a Finale intascasse 750,00 €
@Marco ma in Cile non ci sono i Pesos ?

Marco Toniolo

si esatto, ma hanno il simbolo del dollaro. Comunque il cambio con l’euro è di 1000 (pesos) ad uno (Euro). Una sorta di Lira.

yiyo
yiyo

Nella foto di Nico Vouilloz la sua Lapierre monta all’anteriore una Michelin Prototype: immagino che sia una gomma in test, sbaglio?

markxxx79
markxxx79

…dopo l’uscita del wild race’r enduro rear per il posteriore , un nuovo anteriore specifico lo si sospettava !

claudio1967
claudio1967

Spettacolo! P.s. Parecchie tibie insanguinate :Tutti con ginocchiere senza “parastinchi”…

Swiggy
Swiggy

Foto bellissime, complimenti!

Mancinale
Mancinale

Vouilloz terzo a 40 anni …. Io ne ho solo 39…. C’è ancora speranza…..???

demach
demach

Mah sempre più investimenti su questo sport che mi sembra sempre di più una copia della dh in peggio. Un po come con i gruppi b e pitstop volanti, manca ancora l’essenza dell’enduro mi spiace.

Alfredo1996
Alfredo1996

Cosa intendi?

Bike.man
Bike.man

Per curiosità: con che cosa avete effettuata le riprese video ?

DoubleT
DoubleT

sorry 2 cose…
la prima, solo a me sembrano non tanto tecnici quei trail?
la seconda, ma veramente tutti quei soldi???

bompao
bompao

Il terzo potrebbe tranquillamente essere il padre del secondo

DoubleT
DoubleT

se al posto del $ metto il peso cileno risulta che il primo non ha vinto manco 800 euri
vabbè che 600.000 $ sottroppi ma 800 euri sopproprio pochi

Bike.man
Bike.man

Quello è…guardati i montepremi delle EWS di Finale e di La Thuile:
MONTEPREMI TOTALE E RIPARTIZIONE
2700€ totale
1st Uomini e Donne 750€
2nd Uomini e Donne 400€
3rd Uomini e Donne 200€ – See more at: http://www.superenduromtb.com/calendario-eventi/ews4-12-13-lug-lathuile-enduro-aoews4-july-12-13-lathuile-enduro-ao/#sthash.70vIEM51.dpuf

Ivan7
Ivan7

Che tristezza vedere queste cifre di montepremi per una gara “Mondiale” e poi per una disciplina individuale….dove non puoi nasconderti in mezzo ad altri 10 giocatori imballati di €€€€€€€€ a sei zeri…..non è polemica, ma è indecente che per molti sport non esistano fondi adeguati, mentre per altri i soldi si bruciano……comunque complimenti alla redazione per foto, video e attenzione dedicata all’EWS….

miki99
miki99

Lasciateli fuori da questo sport sti soldi…

gasate
gasate

è perchè la mtb è ancora uno sport, non è un’industria per macinare soldi alle spalle della gente. tutti fanno business, ma c’è ancora la fatica a dettare legge.

srorange
srorange

Video stupendo! Si percepisce la fatica e la fisicità richiesta per mantenere quei ritmi.

vitamin
vitamin

Interessante nella foto di Vouilloz la poca tensione della catena

Michel77
Michel77

bellissime foto e video complimenti!!