[Fotostory] Dietro la vittoria di Semenuk agli X-Games RealMTB

[Fotostory] Dietro la vittoria di Semenuk agli X-Games RealMTB

Ian Collins, 25/04/2021

Qualche mese fa ho avuto la fortuna di poter seguire Brandon Semenuk in Utah per girare la sua parte del video RealMTB per gli X Games. Ora che è stato proclamato vincitore, ecco una gallery di quelle giornate.

YouTube video

 

Il video vincitore. Qui trovate gli altri.

YouTube video

 

Il podio.

Girare nel deserto significa mancanza d’acqua e arbusti ovunque.

Significa anche alzarsi presto la mattina e tornare tardi la sera.

Cannonball: notare che entrambe le mani sono sulla sella.

Portage.

Brandon prova mentalmente le mosse del nosebonk to suicide.

Dopo qualche prova, l’ha chiuso. È uno dei trick più tecnici del video, in un punto molto esposto.

Step down enorme, girato di sera, con tanto portage.

Eccolo qui. Non si vede dalla foto, ma il run out era terribile.

Rupert porta a casa la sequenza.

Il freddo della mattina non è stata cosa facile per i videografi. Immaginate come si doveva sentire Semenuk mentre provava a chiudere dei trick giganteschi con temperature prossime allo zero e senza tanto riscaldamento.

Matt Edelston e Dusty Wygle, conosciuti attraverso il Nitro Circus hanno aiutato a costruire i salti. La maggior parte del lavoro è stato fatto da Evan Young e Justin Wyper.

In attesa del drop in..

..per un opposite 360 berm slider con luce perfetta.

Bellissimi i diversi colori dei pendii.

Non ci si può lamentare della luce.

Piuttsto, il nervosismo era palpabile.

Il finale: un 720 Barspin su questo step down gigante. Una delle cose più pesanti che ho mai visto fare da Brandon. Ha dovuto fare i conti con il vento e con una tempesta di neve che sarebbe arrivata il giorno dopo. Nel breve lasso di tempo è riuscito a chiudere il trick con l’ultima luce della giornata.

Notare le chiazze bianche nell’atterraggio. È roccia nascosta sotto pochi centimetri di terra.

Sollievo.

Utah crew, over and out.

 

Commenti