MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Hans Rey in Guatemala con Wheels 4 Life

Hans Rey in Guatemala con Wheels 4 Life

Hans Rey in Guatemala con Wheels 4 Life

10/11/2015
Whatsapp
10/11/2015

[ad3]

Di rifugio in rifugio in Guatemala

Hans Rey e Tom Oehler

Kevin, un ragazzo di 18 anni, si trova ad un incrocio nelle periferie di Antigua, Guatenala. Due anni fa ha ricevuto una bici da Wheels 4 Life tremite la propria scuola.

VS_Guatemala_Press_01.15_085

VS_Guatemala_Press_01.15_086
Kevin salta sul cassone di un pick-up che lo porta alla casetta dove vive con la madre, una casa povera con una porta di metallo e senza acqua corrente. La sua stanza è piccola, a parte il letto contiene tutto ciò che Kevin possiede: vestiti, i libri di scuola, qualche premio vinto giocando a calcio e la sua amata bicicletta.
Grazie ad essa può viaggiare velocemente ed arrivare puntuale: la sua famiglia non può permettersi di pagare 1 Quetzal (13 centesimi) per il bus che lo porti all’Università.

VS_Guatemala_Press_01.15_078

VS_Guatemala_Press_01.15_002

VS_Guatemala_Press_01.15_003

VS_Guatemala_Press_01.15_004
Sono partito con il fotografo Stefan Voitl ed il biker trial Tom Oehler per un’avventura su due ruote in Guatemala: uno dei nostri obiettivi è visitare un progetto Wheels 4 Life.
Il nostro è anche un viaggio in bici da un rifugio all’altro, ad un’altitudine di circa 3000m. Per i primi giorni ci siamo tenuti a bassa quota ed abbiamo fatto alcuni giri di una giornata intorno alla pittoresca città di Antigua, circondata di vulcani attivi.

VS_Guatemala_Press_01.15_010

VS_Guatemala_Press_01.15_015

VS_Guatemala_Press_01.15_016

VS_Guatemala_Press_01.15_017

Nei giorni successivi ci siamo invece portati, dopo un viaggio di 5 ore, vicino a Todos Santos, alla base delle montagne Cuchumanates. L’obiettivo era di arrivare alla città di Acul Quiche in tre giorni, passando per Laguna Magdalena e Chortiz, dormendo in bivacchi e facendosi foraggiare da famiglie locali. I sentieri, dove c’erano, erano tecnici e lenti.

VS_Guatemala_Press_01.15_001

VS_Guatemala_Press_01.15_002

VS_Guatemala_Press_01.15_005

A Laguna Magdalena, notavamo lo stupore degli abitanti nel vederci arrivare su quelle strade così dissestate con le bici.

VS_Guatemala_Press_01.15_030

La temperatura è crollata subito dopo il tramondo, così poco dopo cena ci siamo messi a letto: ci aspettava una levataccia.

 

VS_Guatemala_Press_01.15_011

VS_Guatemala_Press_01.15_012

Il giorno dopo, quando ci siamo alzati, le stelle erano ancora visibili nel cielo: non abbiamo perso tempo ed abbiamo subito cominciato la salita verso I primi raggi di sole.

 

VS_Guatemala_Press_01.15_007

VS_Guatemala_Press_01.15_008
Era questo il giorno più importante, su una traccia che in gran parte non era mai stata percorsa in bici. Tra noi ed il traguardo Chortiz, una strada quasi tutta a 3000m, con un massimo a 3200.

VS_Guatemala_Press_01.15_058

Arrivati a Chortiz, abbiamo scoperto che due escursioniste inglesi con la loro guida avevano già preso gran parte dei letti del bivacco: abbiamo così dovuto stendere dei materassini per terra. Una famiglia locale ci ha invitato nella loro povera casa, con pavimento sporco ed un fuoco nel mezzo della stanza, in cui le donne preparavano una cena a base di brodo di pollo, pastina, patate e uova. Lo stesso sarebbe stato servito la mattina successiva per colazione.

VS_Guatemala_Press_01.15_021

VS_Guatemala_Press_01.15_006
Era venuto il momento di confrontarsi finalmente con la lunga discesa verso la Hacienda San Antonio, un caseificio ancora in attività. Il sentiero mi ricordava una vecchia strada militare della seconda guerra mondiale, nelle Alpi italiane.

VS_Guatemala_Press_01.15_010

VS_Guatemala_Press_01.15_013

VS_Guatemala_Press_01.15_014

Tornati ad Antigua, era ora per noi di visitare la scuola EFTC (Education For The Children) per incontrare alcuni dei ragazzi a cui sono state date le bici di Wheels 4 Life. Wheels 4 Life è un’organizzazione non profit che regala biciclette a persone abitanti in paesi in via di sviluppo.

VS_Guatemala_Press_01.15_065

VS_Guatemala_Press_01.15_066

VS_Guatemala_Press_01.15_067

La scuola EFTC è gestita da un’organizzazione inglese, anch’essa non profit, e fornisce educazione a 600 bambini, ma anche nutrimento, trasporto, assistenza sanitaria e se necessario supporto psicologico e terapie a bambini e famiglie che hanno vissuto esperienze traumatiche.

VS_Guatemala_Press_01.15_059
È stato bello vedere Stefan e Tom supportare la mia causa e restare segnati dal vedere di persona le situazioni che questi bambini devono affrontare. Il nostro progetto procede a gonfie vele dopo la sua nascita 3 anni fa, sono stato lieto di vedere che le bici sono ancora funzionanti ed in buono stato. Alcuni degli studenti, ora frequentano l’università e sognano di lavorare nella pubblica amministrazione o nel settore del turismo, in forte crescita in Guatemala.

VS_Guatemala_Press_01.15_084

 

VS_Guatemala_Press_01.15_009

VS_Guatemala_Press_01.15_010

VS_Guatemala_Press_01.15_018

VS_Guatemala_Press_01.15_019

VS_Guatemala_Press_01.15_020

 

VS_Guatemala_Press_01.15_022

VS_Guatemala_Press_01.15_023

VS_Guatemala_Press_01.15_024

VS_Guatemala_Press_01.15_025

VS_Guatemala_Press_01.15_026

VS_Guatemala_Press_01.15_027

VS_Guatemala_Press_01.15_028

VS_Guatemala_Press_01.15_029

 

VS_Guatemala_Press_01.15_031

VS_Guatemala_Press_01.15_032

VS_Guatemala_Press_01.15_033

VS_Guatemala_Press_01.15_034

VS_Guatemala_Press_01.15_035

VS_Guatemala_Press_01.15_036

VS_Guatemala_Press_01.15_037.1

VS_Guatemala_Press_01.15_037

VS_Guatemala_Press_01.15_038

VS_Guatemala_Press_01.15_039

VS_Guatemala_Press_01.15_040

VS_Guatemala_Press_01.15_041

VS_Guatemala_Press_01.15_042

VS_Guatemala_Press_01.15_043

VS_Guatemala_Press_01.15_044

VS_Guatemala_Press_01.15_045

VS_Guatemala_Press_01.15_046

VS_Guatemala_Press_01.15_047

VS_Guatemala_Press_01.15_048

VS_Guatemala_Press_01.15_049

VS_Guatemala_Press_01.15_050

VS_Guatemala_Press_01.15_051

VS_Guatemala_Press_01.15_052

VS_Guatemala_Press_01.15_053

VS_Guatemala_Press_01.15_054

VS_Guatemala_Press_01.15_055

VS_Guatemala_Press_01.15_056

VS_Guatemala_Press_01.15_057

VS_Guatemala_Press_01.15_058

VS_Guatemala_Press_01.15_060

VS_Guatemala_Press_01.15_061

VS_Guatemala_Press_01.15_062

VS_Guatemala_Press_01.15_063

VS_Guatemala_Press_01.15_064

VS_Guatemala_Press_01.15_065

VS_Guatemala_Press_01.15_068

VS_Guatemala_Press_01.15_069

VS_Guatemala_Press_01.15_070

VS_Guatemala_Press_01.15_071

VS_Guatemala_Press_01.15_072

VS_Guatemala_Press_01.15_073

VS_Guatemala_Press_01.15_074

VS_Guatemala_Press_01.15_075

VS_Guatemala_Press_01.15_076

VS_Guatemala_Press_01.15_077

 

VS_Guatemala_Press_01.15_079

VS_Guatemala_Press_01.15_080

VS_Guatemala_Press_01.15_081

VS_Guatemala_Press_01.15_082

VS_Guatemala_Press_01.15_083

adventureguatemala.com
www.Wheels4Life.org

Foto di Stefan Voitl

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
gabrireghe
gabrireghe

belle foto

Ronnie Grammatica
Ronnie Grammatica

Grandissimo Hans che con il suo progetto Wheels 4 Life aiuta persone in stato di difficoltà’, donando biciclette.

Quante emozioni ci ha dato la mountainbike? E’ arrivato il momento di dare qualcosa in cambio.

http://www.wheels4life.org/donate/

super_robertino
super_robertino

Belle foto e bell’articolo.

louvenianangle
louvenianangle

sempre un grande signore super hans! bravissimo. massima stima.