I gradoni in MTB

51

Come affrontare i gradoni in MTB?

Chi non si è mai trovato a dover affrontare un gradone durante una discesa? Spesso è possibile copiare questi ostacoli ma la paura di impuntarsi ci blocca e li aggiriamo perdendo tempo o scendiamo dalla bicicletta. Oggi vediamo come vincere le nostre paure e affrontare questa situazione in sicurezza.

Occhio però che non tutti i gradoni sono copiabili. Dobbiamo quindi imparare a valutare al volo quali gradoni possiamo copiare e quali dovremo droppare. Lo sguardo è infatti l’elemento fondamentale per ogni manovra in mountain bike, ma in questo caso diventa anche la discriminante fra chiudere un passaggio o finire per terra.

Nel dubbio, fermatevi, scendete dalla bici e fate una ricognizione prima di affrontare il gradone. Saprete così se è fattibile copiandolo o dovrete saltarlo. In quest’ultimo caso ci saranno altri fattori da tenere in considerazione, come l’atterraggio e lo spazio disponibile, ma dedicheremo una puntata all’argomento in futuro.

Il sito su cui trovare i corsi, le uscite guidate epiche e i camp: Epic Trail (iscrivetevi alla newsletter!).

Cosa indosso in I gradoni in MTB e negli altri video

– Occhiali BLIZ Fusion Nordic Light
– Jersey manica lunga
– Jersey manica corta
– Giacca waterproof
– Guanti
– Pantaloni
– Ginocchiere Pro
– Ginocchiere Air
– Ginocchiere Lite
– Maglia con protezioni
– Maglia smanicata con protezioni
– Zaino CAMELBAK Chase Protector Vest

I miei componenti sulla MTB

– Pedali Crank Brothers Mallet E
– Scarpe CB Stamp Speed Lace
– Scarpe CB Match SPD Speed Lace

La mia attrezzatura

– Multitools Crank Brothers Multi-19
– GOPRO Hero9 Black
– Drone DJI Mavic Mini 2
– Borsettina porta attrezzi Camelbak
– Pompa Crank Brothers KLIC HV
– Tappabuco
– Pinza multiuso piccola

Altre puntate della Epic Trail MTB School.

 

Commenti

  1. Per me questa è proprio la situazione forse più difficile da spiegare con un video.. perché purtroppo non rende minimamente la pendenza dei passaggi che avete affrontato che di sicuro è bella impegnativa.
    Come dite nel video bisogna mettersi li con calma con dei corsi o delle prove ripetute..
  2. Ivo:

    Vero! Che occhio!
    C'è chi inverte le pastiglie, e chi i dischi, cambiando l'ordine dei due addendi la somma non cambia :mrgreen:
Storia precedente

Bici della settimana: la Cannondale Habit di Cr4ngerBy7e

Storia successiva

Sixs Blazefit, un intimo con filato di rame

Gli ultimi articoli in Epic Trail MTB School

La guida nel fango

La siccità estiva è finita! Sono arrivate le piogge e con esse i terreni bagnati e…