I risultati delle gare del 1-2 ottobre 2011

I risultati delle gare del 1-2 ottobre 2011

03/10/2011
Whatsapp
03/10/2011

Commento ai principali avvenimenti agonistici del weekend, con eccellenti condizioni meteo.
Curioso notare come quasi tutte le principali granfondo e le prove Cross Country siano state vinte da rispettivi atleti locali, come fossero atipici “profeti in Patria”.
Moltissimi ovunque i partecipanti, invogliati dal bel tempo e per nulla affaticati in questo finale di stagione agonistica.
Ottimo esordio per il Superenduro nel Triangolo Lariano.


Domenica 2 ottobre 2011

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=86108[/IMG]
In Francia, a Ornans, sotto un sole quasi torrido si è disputata la marathon Extreme sur Loue, valida per il circuito UCI Marathon Series, sui tracciati che ospiteranno il Mondiale Marathon 2012. Il percorso riservato agli uomini, 84 km con 3.300 metri di dislivello, ha visto il successo di misura dell’elvetico Urs Huber (Stöckli Pro Team), già vincitore nel 2009, che ha preceduto allo sprint il tedesco Tim Böhme (Team Bulls). Terzo, staccato di 21 secondi, il leader del ranking, l’austriaco Alban Lakata (Topeak Ergon Racing Team). Le donne, impegnate su 63 km con 2.380 metri di dislivello, sono state regolate dalla svizzera Esther Süss (RC Granichen), che ha chiuso con un vantaggio di 1m32s sull’inglese Sally Bigham (Topeak Ergon Racing Team). Più staccate la francese Coralie Redelsperger (VCC Morteau Montbenoit), a 18m07s e la nostra Elena Giacomuzzi (UC Caprivesi), quarta a 21m19s dalla vincitrice.
Qui le classifiche.

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=86096[/IMG]
Più di 500 concorrenti hanno preso parte alla 3T Bike di Telve Valsugana (TN), ultima prova del circuito Trentino MTB. Per la prima volta l’idolo locale, Martino Fruet (L’Arcobaleno Carraro Team), è riuscito a iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro di questa manifestazione. Appena rientrato dall’infortunio alle costole, Fruet è stato abilissimo in discesa nel ricucire lo strappo dal fuggitivo Ramon Bianchi (Team Full Dynamix), portandosi anche appresso Johnny Cattaneo (Team Full Dynamix) e bruciandolo in volata. Una vittoria cercata e voluta, la sua. Svolgimento opposto per la gara femminile, in cui Michela Benzoni (Asd Lissone MTB) ha impresso immediatamente un ritmo inarrivabile per le avversarie, staccando sul traguardo Judith Pollinger (Team Hard Rock FRW) di oltre 5 minuti e Claudia Paolazzi (Mtb Lodrone) di 6m13s.
Resoconto, foto e classifiche sul sito www.3Tbike.it.

A Sinalunga (SI) per l’omonima granfondo Sinalunga Bike, si sono avuti più di 1.500 partenti, record assoluto per questa bella manifestazione giunta alla 18esima edizione. Sui 56 km con 1.500 metri di dislivello di un percorso dal fondo secco e duro, sovente polveroso, si è imposto senza troppe sorprese Francesco Casagrande (Cicli Taddei) davanti a Davide Di Marco (Bike Center Pro Team) e Marco Zappa (WR Compositi Racing Team). Tra le donne si è imposta la marchigiana Barbara Genga (Asd I Briganti Mtb) con 5 minuti su Beatrice Mistretta (Cicli Taddei) ed Ernestina Frosini (Team Kona Bike Paradise). Si segnala l’ottimo livello organizzativo di questa manifestazione, impeccabile in tutti i risvolti, non ultimo quello delle riprese televisive effettuate mediante un elicottero.
Qui le classifiche.

[IMG]http://www.comunelessona.it/images/home_0_04_01.jpg[/IMG]
Chiusura del circuito Piemonte MTBike a Lessona (BI) per La Prevostura, granfondo di 45 e 22 km con 850 e 450 metri di dislivello, che grazie alla bella giornata ha raccolto quasi 1.100 partenti. Successo per il “local” Andrea Tiberi (Team Torpado Surfing Shop) che ha avuto ragione del colombiano Eddi Andres Rendon Rios (Team Trek Stihl Torrevilla Mtb) solo sull’ultimo strappo precedente il traguardo. Gara femminile in cassaforte fin dalle prime battute per Serena Calvetti (Asd Lissone Mtb), mai impensierita da Sandra Klomp e Martina Giovanniello, entrambe in forza al Team Trek Stihl Torrevilla Mtb, giunte nell’ordine sul traguardo.
Qui le classifiche.

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=86136[/IMG]
La seconda edizione della D’Annunzio Bike, con partenza dal Vittoriale di Gardone Riviera (BS), è stata firmata da Andrea Giupponi (Team Axevo Haibike Semperlux), che si è imposto sull’unico percorso di 33 km con 1.200 metri di dislivello, selettivo ma splendido a detta degli oltre 250 partenti. Secondo classificato Leonardo Arici (Racing Rosola Bike) e terzo Isaia Alghisi (Novagli Team Bike Senini). Tra le donne, facile successo per Cristina Dusina (Mtb Agnosine), che ha inflitto ben 35 minuti a Silvia Pasini (Zaina Club).
Classifiche disponibili sul sito www.mtbconcadoro.com.

Grande festa per La Via dei Berici, granfondo non competitiva giunta alla 18esima edizione, che ha richiamato più di 2.600 partenti, tra cui molti nomi noti del panorama agonistico nazionale, uno su tutti Gilberto Simoni. Due i percorsi, 45 e 33 km, con partenza dalla zona industriale di S.Agostino (VI), per affrontare poi gli affascinanti sentieri dei Colli Berici. Organizzazione perfetta, ricco pacco gara, numerosi premi, divertenti manifestazioni di contorno hanno animato il weekend di questa manifestazione che, come abitudine, ha devoluto il ricavato in beneficienza.
Qui i rilevamenti cronometrici.

Temperature fin troppo calde a Barco di Orzinuovi (BS) per la 6 ore Urcis, che ha concluso il circuito Endurance Tour. Più di 300 i concorrenti al via di questa gara che è risultata complessivamente ben gestita.
Qui le classifiche.

Anche il Cross Country ha vissuto una domenica all’insegna del bel tempo e del grande numero di partecipanti.
A Cavriana (MN) il Memorial Damiano Darra, penultima prova del circuito Master MTB, ha fatto segnare 350 iscritti, anche se i partenti sono stati poco più di 250, su un percorso molto secco, dal sottobosco insolitamente polveroso.
A Monguzzo (CO) vittoria casalinga per Umberto Corti (Team CBE Merida) nel Trofeo CBE, prova conclusiva del Circuito Tre Province, con poco più di 200 atleti al via. Qui le classifiche.
Successo tra le mura amiche anche per il bergamasco Walter Manzoni (Team WR Compositi Racing), che a Sorisole (BG), nella tappa conclusiva del circuito Orobie Cup, ha messo in riga Stefano Bonadei (Asd Lissone Mtb) e Luca Signori (Mtb Agnosine), aggiudicandosi così il circuito del quale da tempo deteneva la leadership. Tra le donne si è affermata un’altra bergamasca, Simona Mazzucotelli (Team Viner Jollywear). Percorso molto tecnico e impegnativo, con salite ripide e punte al 27%.
Info e classifiche sul sito www.orobiecup.it.

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=86097[/IMG]
Esordio baciato dal sole quello del SuperEnduro Sprint nel Triangolo Lariano, che ad Albese con Cassano (CO) ha offerto un tracciato variegato e completo, con due prove speciali estremamente diverse tra loro per tipologia di fondo e scenari. I 120 partecipanti si sono cimentati in una prima lunga speciale con partenza dalla cima del Monte Bolettone, a 1.320 metri. Seconda Prova Speciale sopra l’abitato di Albese con Cassano, con terra soffice e pietre che hanno causato parecchie forature. A farne le spese anche Davide Sottocornola (Team 360 Degrees – GT), che ha dovuto chiudere i propri sogni di gloria nel cassetto, per aprirlo magari fra tre settimane a Finale Ligure (SV). A imporsi ad Albese con Cassano è stato il sanremese Manuel Ducci (Team Riviera Freeride – MDE), al primo centro stagionale, davanti al già incoronato vincitore del circuito Sprint 2011, Alex Lupato (Team Rosas Bike – Lapierre). Tra le donne si è imposta Valentina Macheda, sanremese compagna di squadra di Ducci, che va così a completare il trionfo per il Team riviera Freeride.
Report, foto e classifiche sul sito ufficiale www.superenduromtb.com.