Cape Epic 2023

Il team Specialized vince la Cape Epic 2023

12

Gli ultimi tre giorni sono stati ricchi di colpi di scena alla Cape Epic 2023, con continui cambi di leader di classifica sia fra gli uomini che le donne elite. Una variabile ha mischiato le carte in maniera decisiva: il brutto tempo. Anche in Sudafrica piove a dirotto ogni tanto, e i difetti sulle bici dei top team non si sono fatti attendere, oltre ad una grande dose di sfortuna per gli Speed Company, i campioni uscenti (qui l’articolo a riguardo).



.

Prima della tappa finale la classifica generale vedeva Scott (Schurter-Frischknecht) davanti a Specialized (Beers-Blevins) davanti a Orbea (Egger-Baum), divisi da 5 minuti in totale. Purtroppo per Schurter, Andri Frischknecht era molto stanco e già nella prima salita la loro squadra perdeva il treno di Specialized ed Orbea, trovandosi a lottare da sola mentre il gruppo di testa era composto da ben 7 atleti, visto che il team Singer si era aggiunto alla lotta per la vittoria di giornata, più un rider orfano del compagno di squadra.

Cape Epic 2023

All’arrivo Beer-Blevins non sapevano di quanto fosse il distacco con le maglie gialle di Scott, ma poco dopo 1 minuto erano sicuri di aver staccato a sufficienza Schurter-Frischknecht, e di aver vinto l’edizione 2023 della Cape Epic. Solo dopo oltre 5 minuti questi arriveranno al traguardo, finendo dietro anche ai tedeschi Egger-Baum nella classifica generale.

Cape Epic 2023

Fra le donne la classifica generale è rimasta immutata nell’ultima tappa. Le Court-Looser hanno mantenuto il vantaggio di oltre mezz’ora che avevano guadagnato su Wakefield-Lill il giorno precedente, quando Wakefield ha rotto il cerchio.

Infine qualche parola sul vincitore di Giro d’Italia, Tour de France e Vuelta, alla partenza con Porro. Stiamo parlando di Vincenzo Nibali, tredicesimo in classifica generale con un distacco complessivo di 1 ora e 48 minuti. Una settimana fra fango e pioggia che ha messo a dura prova anche lui. Rimane il fatto che, se mai ne avesse avuto bisogno, ha guadagnato altri punti simpatia per essersi messo in gioco dopo il ritiro dalla carriera professionistica su strada.

Nibali Cape Epic

Risultati completi qui.

Commenti

  1. hanno fatto una bella rimonta nelle ultime tappe!
    Complice anche un pò di sfortuna per il team Orbea.. ma comunque tanti complimenti, nulla da dire!
  2. Nibali ha fatto belle interviste, nella maggior parte delle quali era stravolto a fine gara...mi è comunque sembrato molto sportivo (letteralmente) e soprattutto sereno. Che gli frega a lui pensionato delle critiche?
    A proposito di critiche inutili, Nino ha praticamente partecipato in coppia col Ragionier Corsi (vedasi Coppa Cobram)
  3. marco:

    ci sono amatori che vanno avanti a becchime per arrivare merdesimi alle granfondo, ma non andranno mai così forte come Nibali con 10 kg in più rispetto a quando era un pro.
    Va bhe ma questo che c'entra?
    Stavo solo dicendo che Nibali per me ha fatto la cape epic per divertirsi e non per vincerla o portare a casa lo stipendio.
    Che poi Nibali fosse un fuoriclasse lo dicono i quattro gran tour e le tre monumento vinte.
Storia precedente

Courdourier e Meier-Smith vincono la WC Enduro in Tasmania

Storia successiva

Enduro World Cup Australia, la video storia

Gli ultimi articoli in Race Corner