Intervista a Simone Barraco (BMX pro rider!)

Intervista a Simone Barraco (BMX pro rider!)

07/12/2012
Whatsapp
07/12/2012

La bmx è la sorella minore della nostra amata mtb. Chi di noi da piccolo non sognava una bmx in cui portare il proprio ET (o con cui fare mille trick come i veri pro per i più spericolati).

Ebbene Simone Barraco è un giovanissimo ragazzo di Genova che sta inseguendo questo sogno. Il suo soprannome, KID, deriva dal fatto che già qualche anno fa, ancora nella fase “teen” della sua vita, dimostrava il suo valore sulla bici imparando trick uno dopo l’altro e progredendo alla velocità della luce.
Quest’anno c’è stato per lui il “battesimo del fuoco”. Penso che per la prima volta abbia davvero vissuto la vita da pro. Mesi interi a viaggiare per il mondo per creare videoparts (più di una al mese super seguite in tutto il mondo… forse più che in Italia), la consacrazione dello sponsor RED BULL, che da sempre sponsorizza solo i rider migliori.
Il suo stile pulito e l’eleganza dei movimenti (come direbbe un vero commentatore della tv) l’hanno portato ad essere considerato uno dei rider più innovativi nella scena street mondiale. Ma non pensiate che sia bravo solo lì… ricordo ancora delle demo fatte insieme in cui kid faceva i backflip più alti di tutti e girava da paura anche in park.
Ad ogni modo vi lascio alle sue parole, alle bellissime immagini e ai video che Simone ha scelto per noi.
Anche se glieli ho già fatti di persona non posso che ribadire i miei complimenti per questo ragazzo che, anche se adulto, professionista ecc ecc, continuerò sempre a chiamare KID!

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=304397][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=304397&s=576&uid=315[/img][/url]

Ciao Simone…

Domande canoniche da intervista:

-Io mi ostino a chiamarti Kid, te hai ormai abbandonato questo tuo nick name o rimani legato ad esso in qualche modo? Fai una veloce introduzione in cui spieghi chi sei e cosa fai.

Ciao sono simone ho 21 anni e sono di Genova..mi diverto in bmx da circa 7 anni…tanti amici italiani specialmente quelli che conosco da più tempo continuano a chiamarmi kid anche perché lo han tirato fuori loro anni fa quando ero un po’ più piccolo…io mi presento sempre come Simone ma è uguale come mi chiamano gli altri..

-Vieni da Genova, città portuale e ottima per lo street come dimostra la tua crew (rot66), come dimostrava ai tempi Accettulli, come dimostri te in prima persona. Ti “basta” girare in street o ti piacerebbe poter girare di più anche su altre strutture… voglio dire, ti piacerebbe un bello skatepark/dirt park vicino a casa tua o ti bastano gli ostacoli architettonici?

Ogni volta che mi trovo in qualche posto in cui posso scegliere tra dirt park e street scelgo sempre di girare in street,ma non perché non mi piacciano dirt e park,solo perché mi piace di più lo street..ma se ci fosse un bel dirt e un bel park a disposizione ci girerei spesso e volentieri…purtroppo i dirt non crescono da soli nei boschi e io lo ammetto non so dove trovare la voglia di spalare ogni giorno, quando comunque preferisco girare in street è già tutto pronto in giro per la città…

-Parlavo di Genova come della tua casa, a pensarci bene essendo te, ormai, un pro di livello internazionale, hai casa in tutto il mondo. Dove è che però ti senti davvero a casa tua?

Ahah quest’anno in effetti ho fatto abbastanza lo zingarello in giro..tanti bei posti,ma sinceramente nessuno è casa come lo è Genova…questo viaggiare così tanto mi fa piacere Genova sempre più e quando torno a casa per qualche giorno sono sempre molto sereno…anche quando sono in giro ovviamente…

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=304398][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=304398&s=576&uid=315[/img][/url]

-mtbiker preferito?

Il mio super papà Ignazio!!!!

-perchè bmx e non mtb? Vieni a farti un giro in freeride una volta? Secondo me ti gasi…

ahah bmx perche quando ho iniziato ero molto piccolo di statura e gia la bmx era grossa…in più ero già innamorato dello skate in generale e dei grind di Seth Kimbrough che vedevo da Mat Hoffman 2…quindi non avevo alcun dubbio..l’anno scorso son andato con la crew a far qualche discesa al beigua e ci siam stra divertiti,però per poco perché poi il delicato cinghiale Maxo ha lasciato una spalla nei boschi e siam andati all’ospedale..

-Descrivi la tua giornata tipo, non ci frega di cosa fai in bici, ci frega del resto!

Ahah le mie giornate variano dipendentemente dal posto in cui mi trovo e la ragione per cui sono li…ti racconto una giornata tipo a genova senza niente da fare…dormo fino a che mi faccio schifo da solo,diretto a casa della nonnina che ha sicuramente preparato qualcosa di buonissimo,sento gli altri genovesi,andiamo a girare in street,se è serata si rimane in giro a mangiare e fare un giro nei vicoli a bere qualcosa…poi casa..

-Molti si ostinano a vedere nel freestyler un pazzo che non sa cosa sta facendo e spera di non morire quando fa un trick. Puoi spiegarci cosa c’è invece dietro ai trick di un pro come te oltre al talento. La preparazione (anche tecnica, non ti sto parlando di allenamento in palestra), le ore e modalità di lavoro che ti permettono di arrivare a padroneggiare tutti i vari trick.

L unica cosa che ho fatto questi anni è stato girare tanto in bici, perché era ed è la cosa che piu mi diverte e mi rende felice…non giro mai tutti i giorni,giro solo se ho voglia e se non sto girando probabilmente sto dormendo o cazzeggiando con gli amici da qualche altra parte … credo che il controllo,le idee e tutto ciò che ti serve lo acquisisci solo girando…comunque non mi reputo un pazzo anzi sono abbastanza cagone, se faccio una cosa è perché so di poterla fare,non mi piace star fermo dei mesi con ossa rotte,solo perché ho voluto esagerare..preferisco girare tranquillo ma ogni volta che voglio..

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=304399][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=304399&s=576&uid=315[/img][/url]
-trick preferito. Ora fai una puntata te di raida come mangi (la mia rubrica se non lo sapessi), descrivi in poche righe come eseguire questo trick.

Ahah ma certo che la conosco!!!ce ne sono tanti sinceramente lo street ha tantissime combinazioni..
uno dei miei preferiti rimane sempre la sensazione dei manual 180…praticamente metre sei in manual(spero jack vi abbia gia spiegato cos è) fai direttamente un 180 senza passar dal doppio appoggio delle ruote,ma solo con la spinta del manual…in base alle velocità e ai gap in cui lo fai cambia anche il feeling e la bella sensazione..

-X-games… penso il primo italiano ad essere invitato in bmx… lascio raccontare a te l’esperienza, le emozioni ecc.

una bellissima esperienza ma una gara come tutte le altre…preferisco girare tutto il giorno tranquillo con gli amici…è stato comunque molto emozionante ricevere l invito e andare accompagnato da super Roby di Frontocean..in più la mi hanno raggiunto Nick e Manza della Cpgang! Il party ha meritato molto

-Più che per le gare sei ormai una star delle video parts. Immagino quindi tu preferisca girare per fare video che non ad un contest? Perché? Cosa cambia tra un tipo di riding e l’altro.

È una questione di personalità credo..siamo tutti esseri umani e siamo tutti diversi..ci son persone competitive e persone meno..persone che vogliono essere numeri uno per gli altri e persone che vogliono solo star bene con se stessi..io son contento e soddisfatto se mi diverto e filmo qualche bel video,senza stress,agitazioni varie, competitività ecc … la differenza tra gare e video è che quando filmi per un edit, pensi a far un bel edit, non il più bello, non sei in gara con nessuno se non con te stesso..

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=304401][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=304401&s=576&uid=315[/img][/url]

Domande meno canoniche…
-Parliamo di party. Ricordo ancora un paio di anni fa, eravamo io, te, nick, ivan e qualche altro elemento… quando a Barcellona ci sbatterono fuori dal locale tutti insieme. Fu un mezzo dramma anche solo rientrare a prendere le giacche. Come procedono i party ora? Stai lavorando anche su questo aspetto della tua vita per cercare di diventare un pro anche lì o ti concentri solo sulla bmx?

Ahah serate come quella ne ho passate a centinaia negli ultimi anni,infatti quella l’ho dimenticata da un pezzo…vivendo qualche mese a Barcellona in cui la festa migliore è il lunedi sera..cosa pretendi!!!?
l’importante è divertirsi,giorno e notte….(mattina nanna però)

-Donne: quante alla volta? Ahahahah scherzo. Donna fissa e storia seria, donna fissa ma con visita ad altre donne, donne a caso, una sera e via, Uomini invece che donne.. quale è il tuo approccio all’argomento?

Daiii sono ancora piccolo per queste cose non ho manco la barba…no dai se arrivasse quella giusta bella e ricca che può seguirmi in tutti i tour,la accetterei volentieri!ahah

-Cibo: lo so sono fissato, ma mi piace mangiare. Te invece sei uno stecchino. Piatto preferito e cosa mangi preferibilmente nelle tue trasferte d’oltreoceano.

Ahah ti giuro che mangio tanto quanto te,ma non cambia nulla…comunque le mie nonnine son bravissime e mi preparano sempre quello che gli chiedo!ahah,ravioli al ragù o lasagne al pesto sono il piatto preferito quando son a genova…
in tour purtroppo si mangia tanta merda e la merda è tutta uguale..ma chipotle mexican food in America fa delle buone chicken quesadillas!!!

-Vogliamo dei nomi, chi ti piace frequentare mentre sei in bmx (chi ti gasa + di tutti), mentre fai party, mentre sei rilassato in spiaggia?

Per far presto..Rot66 all day

-ok i party.. ma se dovessi scegliere tra party hard “io speriamo che me la cavo” o serata chill “birretta e falò in spiaggia” ???

ahah ma che domande,sono parente dei cpgang io!

-Rubo la domanda alla CPGANG (Nick Pescetto and CO. Essendo di Genova sono molto amici di Kid). Per fare la “best session ever”.. preferiresti la città con più aree street del mondo e la crew più gasata… o la tipa /le tipe che più ti piacciono nel panorama mondiale delle “chicks”?? In pratica (sempre per dirla alla CP..) bikes or bitches??

BIKES OVER BITCHES per dirla alla cp! ahah

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=304402][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=304402&s=576&uid=315[/img][/url]

-Ok ora ci racconti qualche aneddoto potente, che ne so, che stavi per morire o stavano per arrestarti in qualche paese sperduto nel mondo… vai, facce ridè.

Ho la memoria troppo corta,e il fatto di viaggiare e vivere mille esperienze non aiuta affatto…ma questa riguarda las vegas 2 mesi fa,quindi non l ho ancora rimossa..io e Dadda ci svegliamo dopo la prima serata ad Interbike, (era anche stato il suo compleanno) non ricordavamo quasi nulla come a volte capita..Roby aveva provato a raccontarci 2 cose della sera ma non erano sufficienti a mettere insieme la serata…arrivati alla fiera verso le 5 del pomeriggio chiunque ci riconoscesse veniva a chiederci come era andata con la polizia e che eran seriamente convinti che ci avessero arrestati a fine serata e portati via…uno dei miei team mates e amico americano, mi ha fatto anche la ramanzina da genitore preoccupato in mezzo a tutti, anche lui convinto che ci trovassimo in carcere, diceva che eran tutti in pensiero per noi!ahah ma noi la polizia non la ricordiamo proprio…

-Kid, che dirti, grazie della disponibilità, i complimenti per ciò che stai facendo te li ho già fatti in sede privata, continua così. Qui hai uno spazio per ringraziare sponsor-amici-parenti-animali domestici-piante carnivore. YO

ahaha grazie a te Jack ,finalmente un’intervista in italiano dove posso far vedere che non solo non so l’inglese, ma anche nella prima lingua ho qualche problema (da Jack- allora dovevo lasciare tutti gi errori “di battitura….” ahahah)!
ringrazio mamma papà fratello nonni e zii per volermi bene,tutti gli amici italiani e non,ROT66,e gli sponsor che mi permettono di mangiare,viaggiare e far nuove esperienze!!
RED BULL,NIKE,SHADOW,SUBROSA,FRONTOCEAN.COM!!!!!

ci vediamo in giro…
cia cia

Ps. So che non usa il casco nei video. Nell’ambiente bmx street nessuno lo usa. Un pò la moda, un pò il fatto che normalmente si cade sul liscio (asfalto ecc ecc). Anche io sono dell’idea che bisognerebbe sempre usarlo ed infatti se faccio street uso sempre il casco. Detto questo non fossilizziamoci per piacere su questo aspetto e godiamoci un orgoglio italiano nel mondo a due ruote.
ola
Jack