L’illegal race diventa illegal day

L’illegal race diventa illegal day

Staff, 19/09/2020
Whatsapp
Staff, 19/09/2020

12/09/2020 ore 7:00. Suona la sveglia. Il giorno più importante della stagione è iniziato, ma la testa è ancora ferma alla chiamata del giorno prima. Abbiamo dovuto cancellare l’evento per l’impossibilita’ di soddisfare le normative COVID sugli assembramenti e quindi … EVENTO CANCELLATO!!!! L’illegal Race quest’anno non ci sarà.

Come la prenderanno i riders? Che clima ci sarà in park oggi?
Ore 9:00. La cabinovia del Mottolino BikePark è partita. Gli amici e tutti gli altri riders iniziano ad arrivare. Anche se dispiaciuti per la cancellazione dell’evento, sono comunque carichi e pronti per una giornata di riding in uno dei bike park più belli d’Italia. Prendiamo la cabinovia e i brutti pensieri scompaiono. Passate le nuvole, arriviamo in cima e un sole splendente ci da il benvenuto.

 

Arrivano tutti gli Ambassador e da una giornata di gara ci troviamo a vivere una giornata in famiglia. Ma non parliamo di una famiglia normale, parliamo della TK FAMILY (@theking_mtb).
Partono i primi Crazy Laps con Torquato Testa, Manuel Simion, Ivo Pasquettin, Matteo Navone, riders locali, riders arrivati dalla Svizzera, Austria, Germania e da tutto il nord d’Italia e l’atmosfera si infiamma.
I riders sono super carichi. Hanno voglia di condividere con gli altri il proprio sapere e mettersi un po’ in mostra. Sono così ispirati da trasformare in stile tutto quello che le loro ruote toccano. Hanno fatto diventare un semplice parco gioci nel Cirque du Soleil.

Ore 14:00. La Family, composta dal meglio che la scena italiana possa offrire nel mondo dei riders, decide di infiammare l’area jump del Mottolino e iniziare una jeam session di salti. Il livello è alto e si vedono solo “granate” sulle strutture che Maurone (Mauro Toffaletti), il capo dei Trail-builder, ha trasformato in qualcosa di epico, qualcosa che non ha nulla da invidiare ai bikepark internazionali (complimenti!).

Non appena si iniziano a vedere i primi back flip, i passanti con le loro grida gasano i riders, l’adrenalina sale e il livello si alza. I riders tirano fuori l’artiglieria pesante: front flip tuck no hander di Tenni, cash roll di Ivo, flat spin di Cantoni, back flip can di Grigio, backflip late di Manuel e poi Toto, per concludere in bellezza una giornata memorabile, decide di flippare il quinto drop. WOW!

La gara non c’è stata, ma grazie alla passione per questo sport e agli atleti più forti che si sono messi a disposizione di tutti gli altri riders, siamo riusciti a trasformare lo spirito competitivo in un momento di condivisione.
È stata una giornata leggendaria e vorremmo ringraziare tutti i membri della Family per essere stati comprensivi per l’annullamento improvviso della gara.

Un ringraziamento speciale va al Mottolino bikepark che quest’anno ha alzato la qualità e il livello dei trail e delle strutture.
Un grazie di cuore agli sponsor che ci sono stati vicini e hanno comunque deciso di collaborare, anche se non c’è stato l’evento:
Insta 360
Montivas Lodge
Offerte Toste
Tannus Italia
Forn Lab
Mickys club
Grazie a @dirtybikesphoto di Eze Urrets per le foto stupende.
Grazie a @mattenavone per le riprese con la Insta360.
Preparatevi, che nel 2021 ci toccherà esagerare per farci perdonare!
Fabio Martino